Passa ai contenuti principali

Sui corsi d'acqua siciliani - la manutenzione che c'è, ma non c'è

Qualche giorno fa sono entrato nell'alveo del fiume Gornalunga, perchè mi avevano detto che finalmente (dopo almeno trenta cinque anni) stavano effettuando la pulizia dell'alveo ed il suo ripristino, allo stato originario.
Sorpresa!
Non stanno ripristinando il letto del fiume allo status quo ante, ma gli stanno dando una "fattazza", o una ripulita.
La foto mostra chiaramente quale sia l'incisione dove attualmente scorre quel pò di acqua che viene da monte.
Ma si vede pure che ormai la parte basale del letto del fiume non c'è più, ma c'è al suo posto una enorme quantità di detriti e riporti di terreno che hanno letteralmente ostruito il vecchio letto del fiume.
Così, alle prossime piogge (anche quelle normali) avverranno di nuovo esondazioni con danni ai terreni limitrofi, e poi dovremo leggere che "è stato un evento eccezionale".
Rimango inorridito dai lavori che si stanno eseguendo, e non comprendo come sia possibile che ne avvenga il "collaudo", ed inoltre non comprendo nemmeno come sia possibile che vengano finanziati questi lavori senza senso, e senza che venga fatto ciò che si sarebbe dovuto fare, ovvero il ripristino del letto del fiume.
E questo vale per tutti i corsi d'acqua che in queste settimane stanno avendo una "ripulita di facciata", tanto per dire che "la Regione aveva pulito i fiumi"!

Qui sotto altre foto












 

Commenti

  1. Tutto il senso di questi interventi "ad muzzum" è condensato nell'ultima frase del post.

    RispondiElimina

Posta un commento