Passa ai contenuti principali

l'ars in vacanza

L'Assemblea Regionale Siciliana è in vacanza. Ne hanno diritto. Tutti ne abbiamo diritto, ma 90 deputati in 100 giorni hanno prodotto solo 3 leggi. Una legge ogni 30 deputati, o una legge ogni 33 giorni! Eppure all'ARS c'è la maggioranza assoluta; intanto 3 leggine e basta.Un pò misero come risultato. Molti deputati, poco lavoro. Dov'è il Ministro Brunetta? Gli comunichiamo questi dati? Quanto ci sono costate queste 3 leggine? Ben 4 mesi di stipendi per 90 deputati, ovvero 270 mensilità ... una cifra enorme! Faranno l'uovo a due rossi in autunno? Ci credo poco: "falla comu voi ... sempre cucuzza è!"

Commenti

  1. sono spiacente ma non condivido la tua critica sul numero delle legge approvate dall'Assemblea siciliana. Ci sono troppe leggi ed è un male fare sempre regole per vincolare o controllare i cittadini. E' grave invece che i tanti deputati che affollano l'aula di Palazzo dei Normanni siano di scarso livello culturale e si adoperano poco e male per controllare e fare in modo che nelle nostre contrade prevalga il pressappochismo.In fondo, gli arabi hanno lasciato troppe e tante tradizioni.

    RispondiElimina
  2. Bè, ma visto che ci sono già tante leggi potrebbero procedere ad una semplificazione con poche leggi che ne abroghino tante altre.
    In effetti Brunetta in Sicilia troverebbe pane per i suoi denti, anche se temo che lo statuto speciale ne limiti i poteri.
    Consala come vuoi sempre cucuzza resta!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Acconto PAC 2019

Ci risiamo. E' già iniziato il conto alla rovescia per l'acconto PAC 2019. Arriva, non arriva, è l'importo giusto, non lo è. Insomma, ogni anno la stessa storia, e gli stessi commenti da parte dei lettori del blog. E per questo ho voluto scrivere questo post, per dare la possibilità di inserire commenti, che nei precedenti post sono diventati ormai troppi, e viene difficile anche scrivere.

In attesa del saldo PAC 2018

I post del blog più letti e più commentati? Quelli del saldo PAC, ogni anno; da sempre. Eppure, nonostante le rassicurazioni di AGEA, ci sono moltissimi che continuano a scrivere che non hanno ricevuto nemmeno l'acconto di novembre. Entro il 30 giugno, però, AGEA deve completare i pagamenti.

Saldo PAC e saldo "bio" e la "patrimoniale a rate"

Ogni tanto una buona notizia: nei conti correnti degli agricoltori stanno arrivando i saldi del premio PAC 2019. Ma nei conti correnti degli agricoltori siciliani, poi, stanno arrivando pure i soldi del "bio". Controllate, quindi, i conti correnti, e li vedrete "arricchiti" di quanto vi spetta. Nota dolente, ahimè: da un lato si riceve, e dell'altro si dà. Giorno 16 dicembre, infatti c'è l'IMU da pagare, "la patrimoniale a rate" ... da pagare ogni anno ... una tassa calcolata su estimi catastali incoerenti ... e che a nessuno interessa rettificare, tanto meno ai Sindaci dei comuni ... che traggono da questa tassa patrimoniale il loro maggiore sostentamento ...