ieri il blog ha avuto 8.659 accessi

domenica 16 novembre 2008

profumi dai comignoli

Siete mai venuti a Trecastagni?
Sembra assai vicino a Catania, ma in alcune cose invece è assai distante.
Per esempio l'odore della legna bruciata nei camini che viene sparso per il paese.
In questo periodo, e per tutto l'inverno, non appena arrivate in paese avvertite il tipico odore di paesino di montagna, e se il vento non è forte potete anche ammirare il fumo fuoriuscire dai comignoli.
Quando ero bambino, e villeggiavo in estate qui a Trecastagni, la cosa mi affascinava. E fu tanto forte questa sensazione, che è stata una delle cose che mi ha fatto decidere di trasferirmi per tutto l'intero anno qui.

3 commenti:

  1. TRECASTAGNI è uno spaccato siciliano unico...a poco più da 15 km da Catania ha conservato la sua caratteristica di cittadina pedemontana collinare,dove,dal centro storico ai boschi, profuma di sana tradizione...Bello il post sui comignoli...Sono in questo momento a Catania,impegnato con il mio articolo per il giornale di domani...Ma,leggendo il tuo post,"sento" quei profumi che conosco bene..."vedo" i vicoli del paesello...Grazie Corrado.
    Ciao,Orazio

    RispondiElimina
  2. Odori per me dimenticati, caro il mio Vigo.

    RispondiElimina
  3. Io la bella Trecastagni purtroppo la vivo solo la sera tardi quando rientro da lavoro. Che peccato! La domenica mattina, se posso, faccio una bella passegiata tra le due piazze principali. Sono fantastiche e si respira un'attimosfera unica. Beato chi la vive tutti i giorni.

    RispondiElimina