Passa ai contenuti principali

traffico in tilt

Catania E' stato sempre così, forse è anche comprensibile, ma quando piove Catania si blocca e va in tilt. Certo, molti che vanno in moto o a piedi prendono l'auto. Ma altri ingorghi avvengono per l'effetto dei laghi, laghetti e fiumi che si vengono a formare per mancanza di pulizia dei tombini, e così l'acqua si riversa e permane sulle strade, sulle piazze, peggiorando la viabilità. Ma il comune di Catania avrà fatto il "rendering in 3D" per questi laghi e laghetti? Ma il comune di Catania avrà ottemperato all'ACN (Abominevole Carta dei Nitrati)? Ecco: in questi casi i famosi 400 mc/Ha ... sono al secondo o al minuto o all'ora o al giorno ??????

Commenti

  1. Non criticate più Sindaci e Assessori. Sono intoccabili. Li ritengo tali perchè le critiche che quotidianamente mi tocca ascoltare sono tante e sempre identiche. Come si può riparare? Gli interessati non rispondono o meglio fanno orecchie da mercante. Orbene, poichè i problemi sono gravi e tanti consiglio un rimedio superiore che farebbe scoraggiare chiunque: LA GALERA. Se negli uffici delle Procure ci fosse personale attento ai problemi della salute pubblica non ci sarebbe migliore occasione per le prossime retate:mettere dentro o mettere dietro le sbarre Sindaci e Assessori che non curano la salute pubblica. Spazzatura , fogne,edifici pubblici , ospedali e strade dovrebbero rappresentare le prime ed esclusive cure di tanti bei marpioni da noi incautamente eletti.Il lamento ormai è pressocchè inutile.Non lo ascoltiamo neanche i danneggiati.

    RispondiElimina
  2. Gent.ma Linarena da un Tuo post ho intuito un Tuo rapporto di amicizia con l'indimenticato prof. Montemagno. In una una comune passeggiata a Parigi, per la precisione si era in zona La Defense, gli facevo notare come, nonostante i numerosi cantieri aperti, tutto era in ordine e nessun fastidio veniva cagionato ai pedoni, non c'era sporcizia, nè bottigliette di birra da colazione pre-prandiale, non c'erano materiali di risulta abbandonati ... etcetera, etcetera.
    Il buon Prof. mi disse con quel Suo tono di voce sarcastico e tagliente: perchè qui fanno tutto bene e pulitamente, anche gl'imbrogli!
    Linarena, solo quando vedrò un politico vincitore compenetrato nella preoccupazione del suo futuro da amministratore potrò avere fiducia in lui; fin tanto che brinderanno e sfileranno in piazza anche per la vittoria nelle elezioni del consiglio di classe, per me, saranno solo quello che mostrano di essere o di non essere.
    Cordialità.

    RispondiElimina
  3. Caro il mio Vigo, Lina Arena non vuole che si critichi il buon Scapagnini,eletto a gran voce nelle file del PDL,ed oggi eccelso Senatore della Repubblica.
    Forse anch'ella è una alleata del nostro grande nemico,il grande assente, caro il mio Vigo?

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Acconto PAC 2019

Ci risiamo. E' già iniziato il conto alla rovescia per l'acconto PAC 2019. Arriva, non arriva, è l'importo giusto, non lo è. Insomma, ogni anno la stessa storia, e gli stessi commenti da parte dei lettori del blog. E per questo ho voluto scrivere questo post, per dare la possibilità di inserire commenti, che nei precedenti post sono diventati ormai troppi, e viene difficile anche scrivere.

In attesa del saldo PAC 2018

I post del blog più letti e più commentati? Quelli del saldo PAC, ogni anno; da sempre. Eppure, nonostante le rassicurazioni di AGEA, ci sono moltissimi che continuano a scrivere che non hanno ricevuto nemmeno l'acconto di novembre. Entro il 30 giugno, però, AGEA deve completare i pagamenti.

Saldo PAC 2018

Maggio, e poi giugno. Ed entro fine giugno andrebbero pagati tutti i premi PAC, mentre c'è ancora chi attende l'acconto, ed infatti continuo a ricevere messaggi da agricoltori da mezza Italia. Rifaccio questo post per dare la possibilità ai lettori del blog di continuare a scambiarsi informazioni.