Passa ai contenuti principali

La ricetta della domenica

Per far contento Emilio R. che si lamentava delle 8 ore di cottura delle uova alla turca, oggi vi dò un'altra ricetta: la pasta con wurstel e scamorza affumicata. Questa necessita di pochissimo tempo di preparazione e soprattutto giusto il tempo della cottura della pasta. Mentre fate bollire la pasta preparate i wurstel e la scamorza affumicata, in quantità uguali, facendoli "passare" da quelle macchinette che affettano o fanno "a fili" sia i formaggi che gli ortaggi. Non appena la pasta è scolata, buttatela nuovamente nella pentola, e di seguito buttate dentro anche i wurstel e la scamorza, girando fino a far fondere la scamorza. Uscite il tutto e servite ben caldo. I due sapori, per certi versi agli antipodi, vi faranno fare un bel figurone.

Commenti

  1. Di questo passo diventeremo tutti obesi..

    Pentitevi, o incauti buongustai... o farete la fortuna dei dietologi!!!

    p.s. è evidente che la mia è tutta invidia..alla fin fine, anche il palato reclama i suoi diritti..
    Chissà se, prendendo per la gola l' On. Lombardo..

    E' inutile, è evidente che le sue attenzioni non sono rivolte alla corretta nutrizione degli agricoltori e dei tecnici in agricoltura..

    Finiremo per fare tutti la fame??


    f.l.c.

    RispondiElimina
  2. questa la farò sen'altro stasera

    RispondiElimina
  3. beh, questa posso farla pure nella pausa pranzo!

    RispondiElimina
  4. Cappinato, finiscila di pensare alla panza!

    f.l.c

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Acconto PAC 2019

Ci risiamo. E' già iniziato il conto alla rovescia per l'acconto PAC 2019. Arriva, non arriva, è l'importo giusto, non lo è. Insomma, ogni anno la stessa storia, e gli stessi commenti da parte dei lettori del blog. E per questo ho voluto scrivere questo post, per dare la possibilità di inserire commenti, che nei precedenti post sono diventati ormai troppi, e viene difficile anche scrivere.

In attesa del saldo PAC 2018

I post del blog più letti e più commentati? Quelli del saldo PAC, ogni anno; da sempre. Eppure, nonostante le rassicurazioni di AGEA, ci sono moltissimi che continuano a scrivere che non hanno ricevuto nemmeno l'acconto di novembre. Entro il 30 giugno, però, AGEA deve completare i pagamenti.

Saldo PAC e saldo "bio" e la "patrimoniale a rate"

Ogni tanto una buona notizia: nei conti correnti degli agricoltori stanno arrivando i saldi del premio PAC 2019. Ma nei conti correnti degli agricoltori siciliani, poi, stanno arrivando pure i soldi del "bio". Controllate, quindi, i conti correnti, e li vedrete "arricchiti" di quanto vi spetta. Nota dolente, ahimè: da un lato si riceve, e dell'altro si dà. Giorno 16 dicembre, infatti c'è l'IMU da pagare, "la patrimoniale a rate" ... da pagare ogni anno ... una tassa calcolata su estimi catastali incoerenti ... e che a nessuno interessa rettificare, tanto meno ai Sindaci dei comuni ... che traggono da questa tassa patrimoniale il loro maggiore sostentamento ...