domenica 29 novembre 2009

Situazioni pericolose: la risposta

L'ing. Giuseppe Biondi, vice-Sindaco del comune di Centuripe (EN), città dove avevo scattato la foto che ho mostrato ieri, il 28 ottobre mi aveva scritto, indicandomi che il comune aveva già intrapreso opere di consolidamento della zona oggetto dell'inizio dell frana. Ieri l'ing. Biondi mi ha inviato queste foto che vi mostro. Ogni tanto un disastro potrà essere evitato.

4 commenti:

  1. devo riferire con sincerità sull'argomento: il Sindaco di Centuripe rispose alla mia telefonata in diretta con un tono non proprio felice. Mi chiese dove avevo appreso la notizia e chi aveva fatto le foto.E' grave tuttavia che la costruzione sia stata autorizzata su un terreno franoso.Che poi siano state eseguite opere di consolidamento è una notizia buona ma che lascia tanti subbi sulla correttezza degli uffici tecnici.Il geologo cosa aveva scritto nella relazione allegata al progetto di quelle ignobili casacce?

    RispondiElimina
  2. ho dimenticato di inserire il mio nome nel posto che mi precede. Ho telefonato al Sindaco di Centuripe non appena ho visto le foto che avevi scattato dell'edificio su quel picco di argilla.Ben per lui che è intervenuto. Tuttavia ti dovrebbe dare un piccolo premio come del resto è norma ai giorni nostri.

    RispondiElimina
  3. Da premiare dunque anche la spontaneità del gesto. Che bella la Sicilia! Tutti amici, tutti a darsi una mano quando ce n'è di bisogno. Vuoi il palazzo, e fai il palazzo. Quanti piani lo facciamo assessore? Ma 5, 6, 7, otto piani, chi min... ni ni futti! Ma poi gli aerei da dove passano? E chi min... ni sacciu! Facessero una deviazione alla variante dell'aeroporto!

    RispondiElimina
  4. devi pubblicare la faccia di RAINMAN. E' importante per ridere sui suoi commenti.Per quel palazzo di Centuripe denunzierei non solo mil Sindaco ma tutto l'ufficio tecnico.

    RispondiElimina