martedì 30 marzo 2010

L’arancia tarocco batte la mela?

80567734

L’antico proverbio “una mela al giorno toglie il medico di torno” verrà soppiantato dalle arance tarocco?
Ebbene, come ho scritto ieri, se dovesse venir confermato farmacologicamente l’effetto riscontrato da me e da alcuni amici miei, utilizzati come “cavie”, allora siamo “a cavallo”, e la mela potrebbe farsi da parte!
Oggi ho ricevuto una bella telefonata da “bimbo scemo”, che era curioso di sapere quale fosse “l’effetto aranciaro ®.
Appena gli ho spiegato l’effetto, mi ha risposto che anche lui se n’era accorto, ma non aveva correlato la cosa.
Assessori di tutta la Regione … attendete i risultati della scienza … e poi potrete dire (Leontini e Cimino incluso) “l’avevo detto” …

4 commenti:

  1. ma qual'è l'effetto?la cosa detta a metà mette curiosità.

    RispondiElimina
  2. Vigo sei mitico!
    Facci sapere!
    Anch'io voglio provare l'effetto aranciaro!

    RispondiElimina
  3. Ecreggissimo Dottori Vico,
    ma cchi vadi spirimintannu? u sanu tutti chill'arangi sunu bboni ppi n'tuppari (ccu rispettu pallannu) a ddiarrea ... u pobblema jè quanu timminaru chiddi i nichi!
    piessi:
    p'a bbisogna sunu megghiu, però, i nespuli.

    RispondiElimina
  4. finiscila con il tarocco.Se ancora insisti mi sembri......taroccato.

    RispondiElimina