ieri il blog ha avuto 8.659 accessi

lunedì 31 gennaio 2011

Dimenticati

(210309141802)The_Hangover_2

Ricevo da un collega di Messina e pubblico.
Ciao Corrado, ma ti pare una cosa plausibile?
Oggi è stato pubblicato sulla G.U.R.S. sez. Concorsi, un Bando di concorso indetto dalla Provincia Regionale di Siracusa per la copertura di n. 5 posti di Dirigente Area Tecnica.
Tra i settori vacanti c'è anche quello riguardante il Territorio ed Ambiente con le diverse competenze che ne derivano, per come avrai modo di leggere nel Bando che ti allego.
Tuttavia possono partecipare al Bando solo Ingegneri e Architetti.
E gli Agronomi? Siamo stati relegati al solo compito di sbrogghiacarti?
Ti prego di darne massima diffusione.
Ciao S.M.
Caro S.M. allego per completezza l’intero concorso, così chiunque può leggerlo.
Che dire??? Siamo sempre e solo dimenticati … la nostra figura … è sempre svilita … come le arance … forse tutto ciò ci accomuna?Senza titolo 1Senza titolo 2Senza titolo 3

 

 

 

 

 

 

 

Senza titolo 4Senza titolo 5Senza titolo 6

Al buio

Fotografie-0068

Continuano i furti di rame, ma stavolta l’obiettivo è quello dei cavi dell’illuminazione pubblica.
A causa di ciò parte dello svincolo di Catania (Viale Mediterraneo) è al buio, ed anche mezzo svincolo di Lentini dell’autostrada Catania – Siracusa.

Ma è così complicato sapere e vedere che fine fa questo rame rubato, intercettarlo e mettere fine a questa piaga?

Terremoto nel Messinese

map_loc_t

Un sisma è stato avvertito nella zona fra Basicò e Falcone (ME).
Il sisma è stato registrato alle ore 01:41, e ha avuto una magnitudo di 2,1° della scala Richter, ad una profondità di 6,2 chilometri.

L’impedimento

IMG_0187

Ecco uno dei tanti esempi di “appropriazione” stradale in cui ci si imbatte quotidianamente.
Questo ambulante ha occupato il marciapiede con  il suo tavolinetto, e sta per riempirlo di prodotti da rivendere … e guai chi gli dice cosa!

domenica 30 gennaio 2011

Il marito in affitto

spettacoloIeri mattina squilla il cellulare, è Franco Carpinato.
Parla singhiozzando, ridendo a più non posso, e mi racconta di aver trovato sul parabrezza della sua auto questo volantino, e me ne promette copia passata allo scanner, implorandomi di pubblicarlo, ma … a patto di dedicare all’avv. Lina Arena tutto il volantino, lei che ama queste cose …
Eccolo il volantino de “IL MARITO IN AFFITTO” con tanto di conclusione “e lo sai quante cose si possono fare in un’ora?” … chissà se IL MARITO IN AFFITTO  sa fare il METAFERT  o il PAI senza diritto di chiamata … chissà se è anche senza scatto alla risposta!

La sigaretta

IMG_0183

Catania – Viale Ionio
Ecco con la freccia verde un “omino” di Sostare, la società che gestisce i parcheggi delle strisce blu.
Fumava tranquillo, e a lui non interessava nulla che ci fossero auto sulle strisce pedonali.
Ad un certo punto si è avvicinato il signore indicato con la striscia rossa, e indica la sua auto, forse per dirgli che è senza tagliando.
E inizia una discussione … ma non per il bollino … una discussione … durata oltre dieci minuti … le sigarette sono diventate due!

L’assalto

IMG_0182

Catania – Viale Ionio
Come sempre in Viale Ionio c’è l’assalto delle automobili. Nessun Vigile Urbano, nessuno che controlla, e la situazione è quella che si vede nella foto.
Tre auto due Punto ed una Yaris posteggiate dove non si dovrebbe, e come se non bastasse … in doppia fila una ATOS … ed una PANDA …

sabato 29 gennaio 2011

Cartelli “disperati”

IMG161

ASL di Catania, Ufficio di Cerza (Ficarazzi)
In questo Ufficio dell’ASL non vi sono medici, posti letto, infermieri ecc.
Proprio in questo Ufficio viene rilasciato il “numerino” DIA per la produzione primaria, quella relativa alla produzione agricola.
L’Ufficio, in cui lavorano due colleghi agronomi (il dott. Maugeri ed il dott. Duplicato), è sommerso dalle richieste della inutile DIA … e meno male che adesso è solo “un foglietto”!!!
In questi giorni sono dovuto andare a trovarli (e li ringrazio per la velocità con la quale mi hanno consegnato i vari attestati di avvenuta registrazione) perchè con apposito termine perentorio l’Ispettorato di Catania richiede l’avvenuta registrazione pena … l’archiviazione, anzi la revoca dei Decreti ottenuti dagli agricoltori con la Misura 121 del PSR Sicilia.
Un numero mancanteinficia l’intero progettoe vanifica le aspettative degli agricoltori???
Bah!!!! … e poi mi si dice che sono irriverente con l’Amministrazione …
E … i due colleghi … oltre ad essere sommersi dalle inutili richieste della DIA … vengono sommersi dalle pressanti richieste di attestatipronta consegnao chiavi in mano
Li ringrazio ancora una volta per essere stati disponibili e veloci … nell’ottemperare ad un adempimento … a dir poco discutibile …
Ecco il perchè del cartello! C’è da andare al Pronto Soccorso … e mi fermo … meglio non scrivo altro … altrimenti sarò nuovamente irriverente

La pioggia

107478623

E come previsto da alcuni giorni, la giornata di giovedì ha portato le piogge tanto attese.
In tutta la Sicilia ha piovuto, con punte di 100 mm. di acqua.
I fiumi ed i torrenti non hanno avuto fenomeni di piena, poichè la pioggia è stata solo a tratti a carattere torrentizio, e di conseguenza è penetrata nei terreni, che hanno avuto tutto il tempo di imbibirsi.
Nei prossimi giorni piccole piogge ci accompagneranno fino al giorno 2 e giorno 3 di febbraio, due giorni in cui sono previste piogge di forte intensità.

E … i campi ringraziano … il cielo …

venerdì 28 gennaio 2011

Interrogativi

Spiga

Ricevo da un agricoltore del palermitano e pubblico.
Dm 18354 sulla rotazione in agricoltura biologica
Salve! mi presento:  sono XXXXXX YYYYYY imprenditore agricolo con azienda sottoposta al regime biologico; oggi in occasione del controllo dell’OdC mi è stato detto che in seguito a un Dm sull'agricoltura biologica non sarà più possibile adottare la rotazione cereali- leguminose - cereali- leguminose ma sarà obbligatorio cambiare nell'arco di tre anni le specie: la medesima specie è coltivata sulla stessa superficie solo dopo l'avvicendarsi di almeno due cicli colturali di specie differenti, uno dei quali destinato a leguminosa o a coltura da sovescio".
cose da .....
che ne pensa?
grazie XXXXXX YYYYYY
Caro XXXXXX YYYYYY,
spesso assistiamo a queste incongruenze per nulla dettate da scelte o dettami agronomici, anche perchè spesso queste scelte vengono fatte a tavolino da persone che in campagna ci vanno forse solo col servizio “Google Earth”.
Le ineffabili sciocchezze che ci vengono propinate hanno, secondo me, alcuni scopi prioritari:
1) imporre un regime di sovranità burocratica, al quale sottostare supinamente per poter avere i ristori ed i rimborsi spettanti;
PB081516_400_3002) creare malcontento e disorientare l’utenza agricola;
3) allontanare l’utenza agricola dalla burocrazia, così il lavoro viene ridotto, e non si deve ricorrere alle varie ARCHIVIAZIONI COATTE;
4) allontanare, di conseguenza, i veri tecnici dalle campagne, oggi per lo più chiamati a “sbrigare carte”;
5) aumentare l’abusivismo burocratico;
6) dirottare i fondi non spesi “per non capacità degli imprenditori” verso altre direttrici di spesa, spesso davvero risibili;
7) … forse a farsi rendere ridicoli … su questo blog???

Ahhhh se il prof. Salvatore Foti (mio docente di Agronomia, ed insigne cattedratico di fama mondiale) sapesse tutto ciò … gli ricrescerebbero i capelli … quanto resisterà ancora l’agricoltura, gli agricoltori, a tutto ciò??? Finirà come l’Agricoltore Ryan che era scappato per … non farsi archiviare????

Mitico

IMG165IMG163

Riecco il mitico Customer Satisfatcion dell’Assessorato per le Risorse Agricole.
Peccato che non ci fosse una penna per compilarlo, giusto giusto ieri non ne avevo con me, e non ho potuto compilarlo.
Peccato, inoltre, che l’URP non mi ha fornito i dati richiesti oltre due (2) anni fa …
Peccato, infine, che non siano resi pubblici non solo i dati relativi al numero di “partecipanti”, ma nemmeno “il grado di soddisfazione” dell’utenza …

Cedimenti

IMG139

Lentini – Zona ex Pantano
Questa è la “scaletta” che porta allo sbocco delle idrovore della zona “Pantano di Lentini”.
Le idrovore non sono in funzione e la zona, anche se l’inverno è stato assai parco di piogge (tranne ieri), è sott’acqua.
Nel frattempo i manufatti … cedono, si scollano, si collassano, ma ciò che si collassa e muore è tutta l’agricoltura che ruota attorno ad un sistema di drenaggio e di bonifica che … cede ogni giorno!

giovedì 27 gennaio 2011

Togliete quella tabella!

IMG117

IMG116Francofonte – contrada Cauzza
Tanti anni fa in questo appezzamento la Sezione Operativa di Assistenza Tecnica della Regione Siciliana realizzò un campo dimostrativo di “alcuni cloni di tarocco e ibridi di mandarino”, almeno così recita la tabella.
Oggi … c’è una discarica a cielo aperto … con tanto di “omino” … alla ricerca … delle piante … o di qualcosa fra i rifiuti …
Per favore … la togliete quella tabella?????

Ancora furti di rame

Non sono diminuiti i furti di rame in nessuna parte della nostra Regione.
Ecco una testimonianza ripresa ieri. Siamo nella zona del Pantano di Lentini, a due passi dall’azienda agricola SCIA (ex Gruppo Costanzo).
Manca l’intera rete elettrica … e siamo senza speranze!

La linea fantasma

fotoCatania – Passo Martino
Riecco la “linea fantasma”, quella linea dell’AMT che percorre quotidianamente la zona da Catania fino a Passo Martino, dove non sale nessuno, dove non c’è più nessuno, perchè la vecchia azienda “La Costantina” del Gruppo Rendo è chiusa da un pezzo!
Questa linea era stata allestita proprio per i lavoratori del Gruppo Rendo, ma oggi per chi viaggia l’autobus?

Istruzioni per l’uso

Senza titolo 1

Nella mia macchina, come sempre, avevo gli stivali di campagna. Rubati anch’essi … insieme a tante altre cose …
Ieri mattina, quindi, ne ho preso un altro paio … e dire che con quelli non avevo fatto ancora nemmeno 1.500 chilometri …
Ecco cos’ho trovato dentro i nuovi: le istruzioni per l’uso … scritto così piccolo che ci vogliono gli occhiali, ma … mi hanno rubato anche quelli … erano nella macchina … peccato che all’interno della macchina non c’era anche qualche confezione di Proctosedyl con cannula rettale … per le emorroidi profonde … così questi ladri se le sarebbero potute curare …

mercoledì 26 gennaio 2011

La spesa

Cattura (3)

Il carrello della foto è vuoto, ma se andiamo in qualunque supermercato, anche quelli di “fascia alta” li vediamo stracolmi.
C’è qualcosa che non funziona fra ciò che sentiamo nei mass-media, relativamente alla crisi economica, e ciò che vediamo.
Se la spesa media degli Italiani è diminuita, come mai vediamo questi carrelli stracolmi? E se diamo una sbirciatina al “conto” di chi ci precede … spesso è una cifra che un paio di anni fa non ci sognavamo mai di riscontrare.
Eppure i prezzi sono rimasti pressochè allineati a quelli di prima, eccezion fatta per taluni articoli!
La vera differenza, invece, la notiamo al distributore, allorquando facciamo il pieno … per fortuna chi si è rubato la mia macchina … l’ha trovata con poco gasolio … avrei fatto il pieno martedì prima di andare in campagna … ma sempre medicinali e rosso allura gli auguro

Ieri, a proposito della mia ex-macchina, ho ricevuto diverse telefonate ed email di chi si “dispiaceva” o di chi “era anche lui nel treno dei rubati”, ma per fortuna l’assicurazione mi ha già fornito una FIAT QUBO turbodiesel, in attesa che si compiano tutti gli atti burocratici che sanciscono “la morte” della mia ex-macchina, ed in attesa della nuova …

Pioggia in arrivo

meteogram

Il meteogramma (questo è quello relativo alla città di Catania) non lascia dubbi. Domani, nel corso di tutta la giornata, ci saranno piogge. Le temperature sono in diminuzione già da alcuni giorni, e dopo le piogge “l’altalena” fra il giorno e la notte si accentuerà probabilmente a causa di un innevamento (sperato) sull’Etna.

martedì 25 gennaio 2011

Seminario sulla Tristezza degli agrumi

IMG095

Ieri mattina al Palazzo dell’ESA di Catania c’è stato un seminario sull’annoso problema della Tristezza degli agrumi.
Da tempo mostro foto di ciò che avviene negli agrumeti, e finalmente si smuove qualcosa.
C’eravamo tante persone, tantissime. La sala era piena. Persone in piedi, ed anche fuori la sala stessa.
Fugace l’apparizione del Presidente Raffaele Lombardo (nemmeno 2 minuti e mezzo), e triste l’intervento dell’Assessore Elio D’Antrassi, che se n’è andato prima degli interventi di chi si era iscritto a parlare, me compreso. Peccato … e poi si lamenta che lo chiamo Fantomas! L’ho visto, debbo ammettere, poco interessato …, ma ci siamo abituati ad Assessori che nel frattempo pensano ad altro …
Inizio con questa foto qui sopra. Ieri mattina c’era il gotha dei Professori Universitari. E ho salutato con immenso piacere il “mio” Preside … il prof. Patrizio Damigella, che non vedevo da almeno vent’anni. L’ho ossequiato come si conviene ad una persona di cui si ha un ricordo bellissimo, come le sue lezioni di Coltiva98831557zioni Arboree!
Interessantissime le relazioni del prof. Nino Catara e della prof.ssa Alessandra Gentile; entrambi hanno attirato l’attenzione della sala.
Il seminario è durato fino alle 13 e 15 circa, e la promessa della dott.ssa Sara Barresi e del prof. Salvatore Barbagallo è stata quella di predisporre un bando apposito per l’estirpazione ed il reimpianto degli agrumeti affetti dal virus.
C’è stato anche chi ha protestato chiedendo “domani mattina che dobbiamo piantare?” … domande legittime di chi è in campo e sente solo “promesse” e vede solo "timidi convegni”.
Quello di ieri, invero, è stato uno dei pochi degni di questo nome, anche se tardivo, molto, ma molto tardivo.
106954066E vorrei sapere, adesso: che bando si farà? Uno del tipo “sveltina”, o uno serio, magari con l’apporto dei tecnici locali, dei produttori … o si farà sempre un bando dalle “1.500 carte” … e con pochi soldi?
Ieri mattina la dott.ssa Sara Barresi ha detto che ci sono 10 milioni di euro … sono, per caso, quelli delle gelate del 2008???
Vorrei sapere … il Disegno di Legge dell’on.le Concetta Raia (presente in sala), che prevede l’estirpazione e reimpianto con rimborso dei costi e rimborso delle spese di coltivazione, verrà davvero discusso all’ARS? Vedrà la luce?

Per potermi iscrivere a parlare sono arrivato a Catania alle 08.10, e chiedo nuovamente (cosa che ho fatto in sala) … perchè mai vengono rimborsati gli agricoltori che hanno subìto danni da peronospera alla vite (malattia fungina alla quale si può dare rimedio con trattamenti appositi), mentre per la tristezza degli agrumi (malattia virale che non può essere trattata in nessun modo) siamo ancora al palo?
95878337Eppure per la peronospera sono stati stanziati ben 30 milioni di euro …
Questa cosa l’ho detta ieri, e la dott.ssa Sara Barresi ha anche risposto in modo adeguato, ma uno sforzo da parte di tutti, una buona volta, porterebbe a soluzioni sicuramente positive.
E se non si pone rimedio … tutta l’agrumicoltura “scoppierà” come l’arancia qui a sinistra … e la responsabilità sarà di tutti, nessuno escluso!
Concludo che la tristezza, poi, è presa a me, perchè all’uscita del convegno … ho scoperto che la mia auto, posteggiata in Via Tomaselli (quindi in pieno centro), mi è stata rubata … ed auguro a questi ignoti … tante di quelle medicine che nemmeno il rosso allura possa curare … vedi quanti danni fa questa tristezza … per fortuna ho una assicurazione che non solo me la ripaga al prezzo di fattura di acquisto, ma mi da anche un’auto sostitutiva per 90 giorni, quindi … l’arrabbiatura viene mitigata parecchio, anche se i disagi di rimanere a piedi una giornata sono tantissimi!

Il limone di Siracusa conquista Berlino

91839393

Ricevo da Emiliano Colomasi, Ufficio Stampa Consorzio Limone Siracusa, e pubblico.
UNA SERATA DI GALA DEDICATA ALL’AGRUME SICILIANO INSIGNITO DEL MARCHIO I.G.P.

IL LIMONE DI SIRACUSA CONQUISTA BERLINO

IL CONSORZIO DEL LIMONE DI SIRACUSA SARA’ OSPITE DELL’AMBASCIATA ITALIANA A BERLINO

Una delle eccellenze della nostra terra, il “limone di Siracusa” sarà, mercoledì 9 febbraio 2011 presso i saloni dell’Ambasciata d’Italia a Berlino in Hildebrandstrasse 2, l’ospite d’onore di un evento straordinario per festeggiare il conseguimento dell’Indicazione Geografica Protetta conferito dall’Unione Europea.

102198286L’occasione sarà data da Sizilien: das Kulturerbe leben, un evento interamente dedicato alla promozione del turismo culturale nella provincia di Siracusa. Organizzato dall’Istituto Italiano di Cultura a Berlino e da MySyracusae, la società di comunicazione del siracusano Gianluca Agati, Sizilien: das Kulturerbe leben rappresenta un evento importante per la promozione e la valorizzazione del patrimonio culturale e produttivo della provincia di Siracusa. La manifestazione, che prevede un vernissage fotografico di Lidia Tirri e la proiezione dei documentari “Il Castello Maniace” e “Ortygia” prodotti da MySyracusae, sarà incentrata sulla première internazionale di “Neas”, l’ultimo lavoro di Agati interamente dedicato alla città di Noto.

103907937Il consorzio del Limone di Siracusa sarà contestualmente presente dal 9 all’11 febbraio prossimi al Fruit Logistica di Berlino (Hall 2.1/D-11) e parteciperà con il sostegno della Camera di Commercio di Siracusa al Sizilien: dal Kulturerbe leben in veste di main sponsor.

Al Fruit Logistica di Berlino saranno presenti oltre 2.300 espositori su una superficie espositiva di 80.000 metri quadrati, in rappresentanza dell’intero comporto ortofrutticolo internazionale e provenienti da 70 106888111differenti Paesi dei cinque continenti. A questi numeri si aggiungono i visitatori, provenienti da 120 Paesi e gli oltre 1.000 giornalisti di settore, reporter di radio e televisioni di ogni continente, un programma di conferenze e seminari di alto livello con una campagna di marketing e promozione capillare su scala mondiale.

Il protocollo ufficiale per soirée del 9 febbraio prevede la partecipazione dell’Ambasciatore Michele Valensise e di numerosi ospiti del mondo della politica, dell’economia e della cultura oltre che a buyers, produttori e importatori.

lunedì 24 gennaio 2011

La solita storia

IMG086 (600x800)IMG087 (600x800)

Ramacca – contrada Margherito
Uno dei tanti fossi aziendali, che defluiscono in uno dei tenti del Consorzio. Stavolta del Consorzio di Bonifica 7 Caltagirone.
Questo fosso, nonostante da due mesi non piove, non sgronda perchè … a valle il fosso Consortile è del tutto privo di manutenzione, e … di conseguenza le acque ristagnano ed innalzano il franco di coltivazione!
La solita storia … da sempre … che si ripete …

La buca

IMG_0171

Trecastagni
Ecco l’Ufficio Postale nel container. E’ dotato anche di “bancomat” POSTAMAT.
L’unica cosa che manca è la buca delle lettere, quella rossa, quella che tutti conosciamo benissimo.
La vecchia buca era allocata nella parete del vecchio Ufficio, che però oggi è coperta dai ponteggi.
Nel container … manca la buca … non c’è … e quindi? Si va alla ricerca delle buche delle lettere … che sono ben lontane ...

Lavori in corso

IMG_0170

Trecastagni
Ecco il “vecchio” Ufficio Postale, impacchettato, e con i lavori di rifacimento in corso.
L’Ufficio nel frattempo è stato spostato nella piazzetta innanzi, in un container.
All’apertura del nuovo Ufficio Postale tutto lo spazio al piano “terra” (che in effetti è un piano rialzato) sarà dedicato agli sportelli.
Gli Uffici saranno allocati nei piani inferiori.

domenica 23 gennaio 2011

Informazioni corrette

IMG088

Supermercato IPERCOOP – Centro Commerciale Katanè
”Finalmente”, mi sono detto ieri!
Tutte le confezioni di agrumi in vendita, tutte, erano esatte, era tutto a posto.
IMG089Le varietà indicate con il nome giusto, la provenienza era quella giusta … ahhhhhh, ogni tanto ci vuole!!!!
Ieri mattina me ne sono andato contento, e … ringrazio l’ORANFRIZER, che ha contribuito a ciò!
Infatti tutte le “retine” erano state confezionate da loro, con varietà, indicazione di provenienza … tutto giusto … “ahhh” mi sono detto: posso andare tranquillo.
Mentre me ne andavo, poi, ho intravisto una scritta “FESTA DEGLI AGRUMI”, ma le foto le avevo già fatte … bastano queste!

SISTRI sotto “attacco”

rifiuti

E … in questi giorni il SISTRI, il nuovo “mostro” che ci imporrà una serie di Buroimpegni … è sotto “attacco” alla Commissione Europea.
E’ stata presentata, infatti, una petizione per eliminarlo, ma … non è detta l’ultima parola: la Burocrazia, sorella della Burofollia, è sempre pronta per … far “rivivere i morti” … per far risorgere le invenzioni “ribelli” … per … farci impazzire!

La pietra

Acireale
Qualche giorno ho visto questo fuoristrada posteggiato così: sulla salita; leggermente inclinato.
Mi sono avvicinato. L’inclinazione era data dalla pietra che era stata posta dietro la ruota destra. Una sorta di “freno a mano” artigianale.
IMG064IMG065

sabato 22 gennaio 2011

Buon riposo

IMG085 (800x600)

Francofonte
Ieri mattina ho trovato questo “centro benessere” a disposizione di tutti.
La zona interessata al “centro benessere” è una strada comunale che si diparte innanzi al primo bivio di Francofonte, e scende verso la contrada Cauzza-Ragamele, in direzione della strada provinciale per Buccheri.
La zona è assolutamente abbandonata, ma … proprio perchè è abbandonata è silenziosa, e con tutti questi materassi … ci si può riposare comodamente …

Evoluzione meteo

Senza titolo 1

Una perturbazione di breve durata interessa da stanotte la nostra Regione, interrompendo la siccità che dura ormai da più due mesi.
Fino a lunedì ci saranno brevi piogge, e poi dovrebbe arrivare un’altra perturbazione, che attraverserà nella giornata di oggi/domani la Spagna.
Le temperature scenderanno, anche a causa di una nuovo innevamento sull’Etna.

Il … mini … “Pirellone”

IMG080

Paternò – zona Ardizzone
Quello che vedete è il corposo edificio che racchiude gli Uffici Comunali di Paternò.
Sicuramente comodo, perchè accorpa tutti, o quasi, gli Uffici, ma a vederlo ricorda “il Pirellone” di Milano.
L’impatto è certamente pessimo, e non solo per il monoblocco in sè, ma anche per quei colori rosella che contrastano con il cileo azzurro, ma … “de gustibus” …

Terremoto alle Isole Eolie

Senza titolo 1

Ieri sera, alle ore 18:39, un sisma ha interessato la zona delle Isole Eolie.
Il sisma ha avuto una magnitudo pari a 2,9° della scala Richter, ed è stato localizzato ad una profondità di 261,2 chilometri.