Passa ai contenuti principali

La chiave

Immag0469 (600x800)

News dall’Ospedale di Lentini.
Il 22 ottobre 2009, ovvero al 1° compleanno delle luci accese, fotografai, assieme al mio amico dott. agr. Gaetano Cancellieri con il quale andammo a festeggiare, questo lucchetto con tanto di chiave inserita.
Non pubblicai questa foto, e lo faccio oggi perchè il giornalista Giuseppe Condorelli in un video di questi giorni, indicatomi da “bimbo scemo”, ha evidenziato che nel lucchetto ancor oggi c’è la chiave.
Lui, più coraggioso di me (anche perchè cammina con tanto di “tesserino STAMPA”), è entrato dentro e si è fatto un bel giretto.
STUPORE!!!! oltre le luci accese … dentro c’è anche una MUSICA DI SOTTOFONDO …
Presidente Lombardo … dove sei???? Non se ne può più di questo spreco …
Godetevi il filmato

p.s.: aggiornamento delle 19.36: ho bisogno di ascoltare la musica di sottofondo … mi sono appena fatto un PAI!!!!!!! mi devo liberare la mente dalle  … scempiaggini ipergalattiche del PAI!!!!

Commenti

  1. miiiiiiiii............ho visto il video.

    RispondiElimina
  2. Come dice un adagio d'uso comune "si riderebbe se non ci fosse da piangere".
    Il lucchetto con chiave inserita, il cane alla catena con tanto di scodella, le porte aperte, la musica di sottofondo per il benessere dei fantasmi, le luci perennemente accese, le scolature umidicce agli angoli delle soglie delle finestre ... ha ragione il giornalista nel chiosare UNA SANITA' ACCESSIBILE A TUTTI MA FRUIBILE DA NESSUNO.
    Ma l'Assessore non è un magistrato?
    Dalla realizzazione dell'ospedale avranno avuto tutti ristoro tranne coloro per cui è stato costruito: i malati.

    RispondiElimina
  3. chissà se pagano anche la siae per quella musica

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Acconto PAC 2019

Ci risiamo. E' già iniziato il conto alla rovescia per l'acconto PAC 2019. Arriva, non arriva, è l'importo giusto, non lo è. Insomma, ogni anno la stessa storia, e gli stessi commenti da parte dei lettori del blog. E per questo ho voluto scrivere questo post, per dare la possibilità di inserire commenti, che nei precedenti post sono diventati ormai troppi, e viene difficile anche scrivere.

In attesa del saldo PAC 2018

I post del blog più letti e più commentati? Quelli del saldo PAC, ogni anno; da sempre. Eppure, nonostante le rassicurazioni di AGEA, ci sono moltissimi che continuano a scrivere che non hanno ricevuto nemmeno l'acconto di novembre. Entro il 30 giugno, però, AGEA deve completare i pagamenti.

Saldo PAC e saldo "bio" e la "patrimoniale a rate"

Ogni tanto una buona notizia: nei conti correnti degli agricoltori stanno arrivando i saldi del premio PAC 2019. Ma nei conti correnti degli agricoltori siciliani, poi, stanno arrivando pure i soldi del "bio". Controllate, quindi, i conti correnti, e li vedrete "arricchiti" di quanto vi spetta. Nota dolente, ahimè: da un lato si riceve, e dell'altro si dà. Giorno 16 dicembre, infatti c'è l'IMU da pagare, "la patrimoniale a rate" ... da pagare ogni anno ... una tassa calcolata su estimi catastali incoerenti ... e che a nessuno interessa rettificare, tanto meno ai Sindaci dei comuni ... che traggono da questa tassa patrimoniale il loro maggiore sostentamento ...