martedì 13 dicembre 2011

Il tarocco “Vigo” 2°

IMG_0881IMG_0882

Ecco altre due fotografie, scattate ieri mattina, del tarocco che ho trovato diversi anni fa, ed oggi in risanamento presso la Facoltà di Agraria di Catania.
Sottolineo l’elevatissima pigmentazione già a partire da metà mese di novembre, cosa che potrebbe far anticipare di oltre un mese e mezzo la commercializzazione del tarocco … ma ben pigmentato.
Oggi di questo tarocco se ne parla su Fresplaza.it.

6 commenti:

  1. Quando mi capita di non riuscire a dormire la notte talvolta mi connetto al tuo blog pensando che forse avrai gia' scritto o postato qualche news da leggere. Oggi ho la prova della tua (e della mia insonnia). Sono le 4 e 30 e ti posto il primo commento della giornata.
    Giovanni

    RispondiElimina
  2. Mi prenoto per una cassetta di tarocco Vigo. In caso di inadempienza, la S.V. è invitata a motivare se "non pertinente", diversamente l' Istanza ..verrà rigettata!!!

    RispondiElimina
  3. io prenoto una ventina di marze

    RispondiElimina
  4. a voglia di aspettare le marze

    RispondiElimina
  5. mi prenoto anch'io per una ventina di marze!!!

    RispondiElimina
  6. E ancora cu stu taroccu! Ma lei lo sà che la Sicilia orientale è piena di tarocco simili più o meno stabili degni di attenzione? Figurati che anche in un paesello di alta collina del siracusano ne è stato trovato uno degno di attenzione ma i cittadini non hanno deciso ancora come chiamarlo.Pazienza sforzatevi un pò.

    RispondiElimina