Passa ai contenuti principali

La favola della “gallina dalle uova d’oro” 5°

83976188
Ieri un collega mi ha detto telefonicamente: “e arriva alla conclusione!”
Oggi concludo la favola della gallina dalle uova d’oro che, nonostante la crisi economica, nonostante c’è gente che non arriva a fine mese, nonostante c’è gente che ha venduto la propria casa per pagare tasse e mutui … ancor oggi nonostante tutto ciò … esiste la gallina dalle uova d’oro.
Ecco che … nonostante l’ARSEA avrebbe dovuto chiudere i battenti … vengono fatte nuove nomine … come riporta Repubblica (leggi qui) in data 27 marzo 2012.
Poi in data 13 aprile 2012, sempre Repubblica (leggi qui), riporta le nomine fra cui c’è anche il nuovo direttore regionale dell’ARSEA.
Posso crederci???
Parrebbe impossibile!!!
Eppure …

Senza titolo 1
Nella Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana del 15 giugno 2012, la n. 24 si legge a pagina n. 60:
PRESIDENZA

Nomina del direttore dell’Agenzia della Regione siciliana per le erogazioni in agricoltura - A.R.S.E.A.
Con decreto presidenziale n. 183/serv. 1°/SG del 14 maggio 2012, ai sensi dell’art. 60 della legge regionale 14 aprile 2006, n. 14, il dott. Raciti Claudio è stato nominato direttore dell’Agenzia della Regione siciliana per le erogazioni in agricoltura - A.R.S.E.A.
La retribuzione annua da attribuire al dott. Raciti Claudio, quale direttore dell’Agenzia della Regione siciliana per le erogazioni in agricoltura - A.R.S.E.A., è stabilita in misura pari alla retribuzione minima omnicomprensiva corrisposta ai dirigenti generali della Regione siciliana ridotta del trenta per cento. Il relativo rapporto di lavoro è regolato da contratto di diritto privato di durata non superiore a cinque anni prorogabile una sola volta.
A questo punto corre l’obbligo di verificare quale sia questo emolumento e, quindi, andando sul sito della Regione Siciliana (clicca qui) e verificare (una Dirigente a caso ad esempio la dott.ssa Sara Barresi) l’emolumento corrisposto.
Ecco che facendo le opportune somme si ottiene un importo di € 162.232,50 (S.E. & O.) … che verrà corrisposto, quindi con un decurtazione del 30%, al nuovo direttore dell’Ente fantasma!
Mah!
Mi faccio un METAFERT o un PAI che  è meglio…poi qualcuno si offende quando scrivo che l’Europa si allontana!!!

Commenti

  1. al neo aAssessore abbiamo reiterato ufficialmente,la nostra opposizione allo spreco assolutamente inutile,costoso ,ma soprattutto pericoloso per gli agricoltori ,del fantasma ARSEA...... La sensazione è quella di un governo repubblichino che vive ,estraniandosi,il suo crepuscolo,svuotando le casse in un orgiastica rappresentazione finale....

    RispondiElimina
  2. esiste un palese conflitto di interessi

    RispondiElimina
  3. Vigo sul Fatto quotidiano

    http://www.ilfattoquotidiano.it/2012/06/27/regione-sicilia-arsea-ha-nuovo-direttore-da-160mila-euro-ma-e-ente-inutile/276422/

    RispondiElimina
  4. E' una vergogna !!!

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Acconto PAC 2019

Ci risiamo. E' già iniziato il conto alla rovescia per l'acconto PAC 2019. Arriva, non arriva, è l'importo giusto, non lo è. Insomma, ogni anno la stessa storia, e gli stessi commenti da parte dei lettori del blog. E per questo ho voluto scrivere questo post, per dare la possibilità di inserire commenti, che nei precedenti post sono diventati ormai troppi, e viene difficile anche scrivere.

Saldo PAC e saldo "bio" e la "patrimoniale a rate"

Ogni tanto una buona notizia: nei conti correnti degli agricoltori stanno arrivando i saldi del premio PAC 2019. Ma nei conti correnti degli agricoltori siciliani, poi, stanno arrivando pure i soldi del "bio". Controllate, quindi, i conti correnti, e li vedrete "arricchiti" di quanto vi spetta. Nota dolente, ahimè: da un lato si riceve, e dell'altro si dà. Giorno 16 dicembre, infatti c'è l'IMU da pagare, "la patrimoniale a rate" ... da pagare ogni anno ... una tassa calcolata su estimi catastali incoerenti ... e che a nessuno interessa rettificare, tanto meno ai Sindaci dei comuni ... che traggono da questa tassa patrimoniale il loro maggiore sostentamento ...

In attesa del saldo PAC 2018

I post del blog più letti e più commentati? Quelli del saldo PAC, ogni anno; da sempre. Eppure, nonostante le rassicurazioni di AGEA, ci sono moltissimi che continuano a scrivere che non hanno ricevuto nemmeno l'acconto di novembre. Entro il 30 giugno, però, AGEA deve completare i pagamenti.