martedì 25 dicembre 2012

il cuscino


Una delle domande più frequenti che mi fanno è "ma ti svegli veramente così presto"?
La risposta è sempre la stessa: si!
Ognuno  noi ha una tempistica per tutto, anche per dormire. E così ... il cuscino ... rimane spesso da solo, e ciò anche durante le eventuali vacanze, domeniche, feste, ecc.
Non mi manca tanto il sonno o il cuscino, ma il piacere di poltrire nel letto, cosa che, invece, riesco a fare qualche sabato o domenica pomeriggio.
Il cuscino la mattina vorrebbe trattenermi...ma poi rimane solo...e chissà se anche lui aveva voglia di essere ancora abbracciato...aveva voglia di continuare a partecipare ai sogni!
E a proposito di sogni un pensiero speciale questa mattina va a mio cognato Gimo Augugliaro. L'ho sognato questa notte, nonostante sia mancato quasi due anni fa. Sembrava fosse ancora con noi...e lo "svegliarino" mi ha riportato alla realtà.

2 commenti:

  1. auguri Corrado,
    Saro

    RispondiElimina
  2. tifanno queste domande i pigri.Tuttavia il fatto che i tuoi amici sono agricoltori , dimostrano di non amare l'aria del mattino e la vita dei campi .La domanda ti potrà servire anche per capire che tipo di " marpione" ti interpella.

    RispondiElimina