mercoledì 6 marzo 2013

Le tabelle ettaro-coltura

Quante volte ci siamo "scontrati" con le tabelle ettaro/coltura? Quelle tabelle che, nella nostra regione, sono state pubblicate nel lontano 2001?
Ebbene: il Decreto Assessoriale che le norma è del 05 marzo 2001, ben dodici anni fa, e già dodici anni fa esso era inadeguato!
Il Decreto Assessoriale venne pubblicato nella GURS n. 39 del 03/08/2001.
Nel Decreto vengono indicate le giornate/ettaro di cui si "dovrebbe" aver di bisogno per la conduzione delle varie colture via via indicate.
Riporto il testo del Decreto qui sotto.
ASSESSORATO DELL'AGRICOLTURA E DELLE FORESTE


DECRETO 5 marzo 2001.
Determinazione del fabbisogno di lavoro occorrente per ettaro coltura.

Allegato A

Tabella ettaro coltura

Fabbisogno di lavoroColture|per ettaro (1) 
ore|giornate 
Aranceto, mandarineto, clementineto    36054 
Agrumeto terrazzato    43265 
Limoneto    40060 
Limoneto terrazzato    48072 
Frutteto asciutto    40060 
Frutteto irriguo    54081 
Carrubeto    9314 
Mandorleto    14722 
Mandorleto irriguo    20030 
Castagneto da frutto    19329 
Noccioleto    28042 
Oliveto asciutto    21332 
Oliveto irriguo    28042 
Oliveto da mensa asciutto    26740 
Oliveto da mensa irriguo    33450 
Pistaccheto    28743 
Ficodindieto asciutto    17326 
Ficodindieto irriguo    20731 
Vigneto a tendone irriguo uva da tavola    58087 
Vigneto ad alberello uva da vino     18728 
Vigneto ad alberello uva da vino semi irr. (2)    21332 
Vigneto a spalliera uva da vino    22033 
Vigneto a spalliera uva da vino semi irr. (2)    24737 
Vigneto a tendone uva da vino    25338 
Vigneto a tendone uva da vino semi irr. (2)    28042 
Seminativo avvicendato con foraggere    53
Seminativo semplice    27
Seminativo con orticole    10716 
Seminativo irriguo avvicendato con foraggere    6710 
Seminativo arborato con un numero non inferiore a 80 alberi per ettaro     8012 
Orto o fungaia in ambiente protetto    4.002600 
Orto pieno campo     33450 
Orto pieno campo irriguo     46770 
Cappereto    1.141171 
Fiori ambiente protetto    6.6701.000 
Floro-vivaismo in piena area    1.467220 
Vivaio ortive sotto serra (3)    15.6082.340 
Vivaio piante ornamentali pieno campo    1.001150 
Vivaio piante ornamentali sotto ombraia    2.335350 
Vivaio piante madri, barbatelle p.i.    1.668250 
Vivaio piante madri, barbatelle innestate    2.335350 
Tunnel irriguo    934140 
Bosco ceduo da 1 a 10 anni (4)    17326 
Bosco ceduo adulto (5)    9314 
Bosco ad alto fusto da 1 a 10 anni (6)    13320 
Bosco ad alto fusto adulto (7)    6710 
Fustaia naturale o naturiliforme (8)    53
Pascolo    7
Piante officinali    13320 

      Fabbisogno di lavoroBestiame|per ettaro (1)
|ore|giornate 
Unità bovino adulto (9)    9314 
Struzzi (gg. annue/capo)    50,7 
Apicoltura (gg. annue/arnia)    7

NOTE:

Per le colture e per le tecniche colturali innovative non indicate nella tabella, al fine di determinare l'apporto di manodopera lo stesso dovrà essere calcolato sulla base di dati certi desumibili dichiarati dall'azienda e certificati da un tecnico abilitato.
Nelle aziende agricole in cui è adottato il metodo di produzione biologico i valori previsti nella tabella dovranno essere incrementati del 5%.
(1)  La giornata lavorativa è stata calcolata pari a 6,40 ore per tenere conto dell'attività organizzativa legata alla direzione aziendale. Per le isole minori i valori devono essere aumentati del 20% ad esclusione della coltura del cappero.
(2)  Il valore si riferisce alla coltura a cui viene erogata almeno una irrigazione di soccorso.
(3)  Il valore si riferisce ad una produzione di almeno 10 milioni di piantine o/e 500.000 piantine innestate.
(4)  Per il calcolo delle giornate lavorative sono state considerate le seguenti operazioni colturali: costituzione di fascia parafuoco perimetrale, sarchiature e/o zappettatura, eventuale irrigazione di soccorso, potatura di allevamento, risarcimenti, spollonature, diradamenti, opere infrastrutturali accessorie.
(5)  Per il calcolo delle giornate lavorative sono state considerate le seguenti operazioni colturali: manutenzione della fascia parafuoco perimetrale, potatura di allevamento, sfolli e diradamenti, tagli di utilizzazione, manutenzione opere infrastrutturali accessorie.
(6)  Per il calcolo delle giornate lavorative sono state considerate le seguenti operazioni colturali: costituzione di fascia parafuoco perimetrale, sarchiature e/o zappettatura, eventuale irrigazione di soccorso, risarcimenti, sfolli e diradamenti, opere infrastrutturali accessorie.
(7)  Per il calcolo delle giornate lavorative sono state considerate le seguenti operazioni colturali: manutenzione della fascia parafuoco perimetrale, tagli di diradamento e di utilizzazione, eventuali interventi di risanamento sanitario o di ricostituzione in caso di incendio, manutenzione alle opere infrastrutturali accessorie.
(8)  Per il calcolo delle giornate lavorative sono state considerate le seguenti operazioni colturali: manutenzione della fascia parafuoco perimetrale e delle opere infrastrutturali accessorie, eventuali interventi di risanamento sanitario o di ricostituzione in caso di incendio, eventuali tagli successivi.
(9)  Le U.B.A. vanno calcolate adottando l'allegato B. Parametri di conversione. La densità di bestiame massima ammissibile è di 2,5 U.B.A. per ettaro di superficie a foraggere, nelle zone a rischio nitrati e nei pascoli il carico massimo ammissibile è di 2 U.B.A./HA.


Allegato B
Tabella conversione Unità bestiame adulto

Specie e categorie di bestiame|Parametri 
Equini in complesso    0,6 
Bovini   0,4 
Bovini da 1 a meno di 2 anni    0,6 
Bovini >2 anni, maschi    
Giovenche per allevamento o ingrasso    0,8 
Vacche lattifere anche da riforma    
Altre vacche    0,8 
Pecore ed altre ovini    0,1 
Caprini in complesso    0,1 
Lattonzoli (per 100 capi)    2,7 
Scrofe riproduttrici    0,5 
Suini all'ingrasso ed altri suini    0,3 
Polli da carne (per 100 capi)    0,7 
Galline da uova (per 100 capi)    1,4 
Altri volatili (per 100 capi)    

NOTA:
Per l'allevamento degli struzzi vedi tabella A.
Allegato C

Tabella servizi agrituristici
(riferimento circolare n. 239 del 23 luglio 1997, punto 3)

Tipologia servizi|Fabbisogno di lavoro  
|ore|giornate 
Ospitalità per soggiorni in appositi locali aziendali per posto letto (90 giorni di offerta)    6,40
Ospitalità per n. 1 piazzuola per almeno 90 giorni di offerta    1,600,25 
Ospitalità per la ristorazione per ciascun posto 19,203

1 commento:

  1. e che dire del prezzario? a quanto pare sta per essere pubblicato quello dei lavori edili e quello agricoltura?

    RispondiElimina