ieri il blog ha avuto 8.659 accessi

venerdì 22 agosto 2014

Incendio sul Dittaino

Ieri mattina percorrendo la strada Catania - Aidone ho notato che tantissimi campi erano incendiati, e soprattutto nella zona che va dal bivio Jannarella fino al bivio per Ramacca.
Mi sono soffermato più volte a guardare ed ho visto che è andato a fuoco tutto l'alveo del fiume Dittaino, ormai del tutto disseccato a causa delle imperante siccità.
La grandissima quantità di canne presenti, oltre che di arbusti, hanno alimentato il fuoco che si è diffuso, poi, nei terreni circostanti, nei seminativi, negli agrumeti, negli oliveti.
Così ... il Dittaino adesso è sgombro, per tutto quel tratto, con "buona pace" degli Uffici preposti alla manutenzione ...
E la Sicilia ... continua a bruciare ...

1 commento:

  1. Non ricordo più cosa vuol dire il termine pioggia, esiste solo il termine fuoco, fuoco ..........peccato!..

    RispondiElimina