domenica 31 ottobre 2010

Ancora lui!

Riecco comparire negli scaffali dei supermercati le bevande di “arancia rossa” con dentro il famigerato rosso allura.
Non mi stancherò mai di ricordare che l’assunzione del rosso allura:
- poiché è un colorante azoico, esso potrebbe essere non sopportato in persone intolleranti ai salicilati;
- è un liberatore di istamine, quindi potrebbe intensificare i sintomi asmatici;
- nei bambini, in combinazione con i benzoati causa anche iperacidità;
- quando presente ad alte concentrazioni, uno dei prodotti derivanti dalla sua degradazione, può causare il cancro alla vescica negli animali.

Diffidate quando trovate nelle bevande di arancia il colorante rosso allura. Dirigetevi al banco frigo ed acquistate quello distribuito nella catena del freddo: lì trovate quello fatto con le arance rosse.

IMG1516 IMG1515

Inchiesta saponi per lavastoviglie

IMG1517

Ieri mattina ho trovato quest’altro sapone per lavastoviglie, che costa 2,35 euro al chilogrammo. Ben lontano dai costi del “re” Finish, ma più alto delle confezioni da tre chilogrammi che ho mostrato.
A giorni farò una tabella riepilogativa dei costi al chilo di questi saponi per lavastoviglie.

Meteo

Senza titolo 1

La perturbazione che è arrivata nella Sardegna si trova già sulla nostra regione, e le piogge non si faranno attendere. La perturbazione, come si vede dalla foto satellitare, è molto estesa, e va dalla Germania fino alle coste Tunisine.
Avremo piogge diffuse fino a giovedì prossimo, a tratti intense.
Segneremo nel calendario l’autunno 2010 fra quelli più piovosi.

sabato 30 ottobre 2010

La PEC

Dall'anno scorso ci è stato imposto di attivare la PEC, la casella di POsta Elettronica Certificata, e tutto ciò al fine di ridurre i costi fra la Pubblica Amministrazione ed i Cittadini Italiani, ed inoltre al fine di semplificare l'inoltro di una email certificata con valore di Raccomandata con Avviso di Ricevimento. Le Pubbliche Amministrazioni avrebbero dovuto dotarsene ... l'URP (Ufficio Relazioni con il Pubblico) dell'Assessorato Agricoltura e Foreste della Regione Siciliana ... nè è sprovvisto!

Rieccolo

Rieccolo? Di chi parlo?
Del solito pazzo della Tangenziale di Catania, quello che arriva a velocità sfanalando all'impazzata, di quello che supera da destra, da sinistra, dalla corsia di emergenza, di quello che arrivato all'altezza della zona industriale supera l'ultimo autoveicolo e poi ... gli taglia la strada e si infila nell'uscita della zona industriale. Rieccolo: ieri mattina ... è stato assai facile riconoscerlo! Unica certezza: si sa che si esce di casa per andare a fare il proprio lavoro, ma non si sa se si rientra per colpa di altri!

Pericoli pedonali

Ecco uno dei tanti "contatori ENEL" sparsi per le città. Fili attorcigliati senza alcuna protezione, sportellino della "cassettina di protezione" assente. Ecco che ci si può trovare in condizione di pericolo anche andando a piedi lungo i marciapiedi!

Evoluzione meteo

Un'altra perturbazione segnerà i prossimi giorni. Da domenica, infetti, la perturbazione che sta transitando sulla Sardegna raggiungerà la Sicilia e fino a lunedì dovremo aspettarci piogge sparse. Poi qualche giorno di tregua, e venerdì prossimo ancora piogge.

venerdì 29 ottobre 2010

Oggi in GURS

Nella Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana di oggi, la n. 47, è stato pubblicato:
ASSESSORATO DELLE RISORSE AGRICOLE E ALIMENTARI
DECRETO 21 maggio 2010
Schema di convenzione per la regolamentazione della gestione ed erogazione delle agevolazioni in abbuono di interessi in favore degli imprenditori del settore agricolo volte ad agevolare la realizzazione degli interventi previsti dal P.S.R. Sicilia 2007-2013.

I rilevatori ISTAT

Sul sito internet dell'Assessorato alle Risorse Agricole della nostra Regione è stato pubblicato l'elenco dei rilevatori ammessi ad effettuare il 6° censimento ISTAT dell'Agricoltura. Cliccate qui per andare sulla pagina apposita.

1000 candeline

L'Assessorato per le Risorse Agricole della Regione Siciliana finirà nel Guinness dei Primati? Fra soli 16 giorni saranno 1.000 i giorni che ci separano dalle gelate del 2008 agli agrumeti, e nonostante i soldi siano nel cassetto dal 20 febbraio 2009 ... non si comprende quale sia il "freno" alla erogazione. Forse aspettano ancora ... per attivare un'altra ARCHIVIAZIONE COATTA, per regalare le MINI BARE - USB, o per passare alla Storia aspettano che le candeline siano 2.000!

In allestimento

Dal 21 settembre ad oggi quanti giorni sono trascorsi? Appena 38! In 38 giorni dalla nomina del nuovo Assessore all'Agricoltura ancora non ci è dato sapere chi sono le persone che compongono gli Uffici di Diretta Collaborazione. Se cliccate sull'apposito link del sito internet (clicca qui) vi rimanda a "Pagina in Allestimento". E fino a quando? Vorremmo conosce il Capo di Gabinetto, la Segreteria Particolare, i Consulenti Tecnici ...

giovedì 28 ottobre 2010

Terremoto alle Isole Eolie

Un sisma è stato registrato nella zona delle Isole Eolie alle ore 15.29 di oggi. Il sisma ha avuto una intensità pari a 2,4° della scala Richter, ed è stato localizzato ad una profondità di 10 chilometri.

Un altro scempio

Acireale Ecco un'opera incompiuta ed abbandonata a se stessa. Scendendo dalla piazza S. Giuseppe verso la zona della "pescheria" a sinistra si trova questo orribile edificio, realizzato negli anni '70, posto fra bellissime case del 1600, in pieno centro storico. Doveva essere il mercato ittico coperto, ma non è mai andato in funzione, nè mai qualcuno del Comune ha pensato bene di adibirlo ad altro. Langue e basta! Uno scempio acese ... fra gli altri!

Otto anni fa

Sono passato otto anni dal terribile terremoto che ha colpito la zona di Acireale e Santa Venerina.
Come ogni terremoto "che si rispetti" la maggior parte degli edifici non hanno avuto alcun rimborso per la sistemazione, ma sono stati sistemati dai privati, nonostante le promesse.
Fu un periodo bruttissimo. Dopo il terremoto un lungo periodo, dal 28 ottobre al 10 gennaio, la cenere dell'Etna ricoprì ogni cosa, arrivò fino a Cipro!
Perdemmo tonnellate e tonnellate di prodotti in maturazione, arance comprese, e nessuno si degnò mai di intervenire, di emanare un provvedimento. Nessuno! Tutto sulle spalle degli agricoltori, e basta.
Andate nella zona di Guardia Mangano e vedrete che tutte le promesse, fatte a gran voce soprattutto dal Deputato Assenteista, sono state solo promesse e solo bugie!
Pubblico qualche foto dell'epoca, della Sicilia vista dal satellite con "la coda" di cenere.
foto n 0 4_g
6_g 10_g

Interventi per gli apicoltori

Dal sito internet de LA SICILIA: Nell'ambito di una proposta di risoluzione per il settore dell'apicoltura, la commissione per l'agricoltura e lo sviluppo rurale del Parlamento europeo ha approvato, oggi, un emendamento proposto da Giovanni La Via con il quale si invita la Commissione europea a elaborare programmi triennali basati sulla dichiarazione, resa da tutti gli Stati membri, del numero di arnie effettivamente censite e non di dati stimati. "E`un intervento dovuto - dichiara La Via - per garantire trasparenza nella distribuzione dei contribuiti per gli apicoltori dei diversi Stati membri favorendo quelli che sulla base di dati reali necessitano di maggiore sostegno". Nel regolamento unico Ocm è prevista, infatti, la concessione di un aiuto finanziario a favore del settore apicolo e ciascuno Stato membro ha la possibilità, con cadenza triennale, di sottoporre un programma nazionale finalizzato a migliorare le condizioni della produzione e della commercializzazione dei prodotti dell'apicoltura. Secondo i dati del 2008, la Sicilia é la terza regione d'Italia per numero di aziende apistiche (circa 900) e famiglie di api dichiarate (oltre 110.000)

Nuove varietà

Acireale
ieri mattina sono tornato nella zona della pescheria di Acireale, e sono passato nello stesso fruttivendolo delle "pesche MOYO". C'era, stavolta, un cartello ... CHILOMETRO Ø". Ho chiesto se per caso questo rivenditore avesse l'albero dietro la bottega, ma mi ha risposto "è la varietà"! Quindi dopo MOYO anche CHILOMETRO Ø è una nuova varietà di susine ... e ci chiedono la DIA, il DURC, l'ACN (Abominevole Carta dei Nitrati), l'SC37, il SISTRI, le zone SIC, quelle ZPS, e poi il PAI, la Relazione Paesistica, il Rendering 3D, l'Emocromo, l'Esenzione dal Ticket ... non se ne può piùùùùùùùùù.

mercoledì 27 ottobre 2010

Comple"mese"

Oggi desidero richiamare l'attenzione sul comple"mese" dalla chiusura del bando-farsa arance. Dopo ben 150 giorni (cinque mesi) dalla chiusura del bando ... ancora i pagamenti non sono stati fatti. Di chi le colpe di questo enorme ritardo? Di chi? Di chi ha scritto malamente il bando? Di chi lo ha partorito? Di chi ne ha ostacolato sin dall'inizio la "velocità" o di chi, godendosi due o tre mesi di ferie, ha rallentato i pagamenti? Un bando così ... MAI PIU'!!!! E per fortuna che non ho partecipato ... ma GRIDO LO STESSO perchè ricevo email e telefonate di agricoltori davvero stanchi di dover lesinare il dovuto, come i rimborsi dei danni pregressi ... archiviati (nonostante il diritto acquisito) da una penna troppo veloce, ma altrettanto lenta per il pagamento delle arance conferite a marzo-aprile scorso! Ahhhhhhhhhh come rivoglio il dott. Pasquale Vajana ... avrebbe messo sottosopra tutto l'Assessorato! La strada dei pagamenti è ancora lunga? Ce la farà il trenino Assessoriale a portare i dobloni nelle casse dei malcapitati partecipanti?

martedì 26 ottobre 2010

Proroga Misura 112 del PSR

83174654

Sul sito internet dell’Assessorato per le Risorse Agricole della nostra Regione è stato pubblicato che la Misura 112 del PSR Sicilia 2007/2013, quella del primo insediamento dei giovani agricoltori, è prorogata al 20 novembre p.v..

Chissà perchè … tutti portano i documenti necessari gli ultimi due o tre giorni utili, e poi facciamo le nottate, impazziamo, facciamo “copia/incolla” e … lavoriamo male!!!

La ressa

Ricevo da un collega che oggi è stato all’INPS di Catania, in Viale XX Settembre.
ogni giorno è così, tutti in fila come delle mandrie da mandare alla sala di mungitura!
Per fortuna lui doveva consegnare solo una cosa ad un funzionario, ma … l’attesa innanzi il cancello di ingresso è davvero snervante!

IMG00096-20101026-0845 IMG00098-20101026-0850

Fossati inutili

IMG1433Quando mi accingo a progettare una trasformazione fondiaria mi attengo per prima cosa a ricordare agli agricoltori uno dei dettami principali che mi ha insegnato il dott. agr. Vito Sardo: non dobbiamo solo preoccuparci di “dare acqua alle colture” progettando e realizzando un impianto di irrigazione che funzioni con le minor perdite di carico e con le minori differenze di pressione all’interno dello stesso, ma dobbiamo preoccuparci di “come allontanare” le acque in eccesso, quelle invernali, studiando come realizzare gli sgrondi, ed eventualmente accentuando le pendenze, o pensare a metodi alternativi.
Spesso, però, ci scontriamo con realtà che, poi, non ci consentono di realizzare quanto vorremmo perchè mancano le manutenzioni sui canali e sui fossati pubblici, consortili ed anche quelli “condominiali”. E quando ciò avviene tutto il nostro lavoro a monte è inutile, come lo sono i fossi che dovrebbero portare a recapito le acque in eccesso, allontanandole dai terreni interessati:
E … la foto a sinistra … la dice lunga!

L’autunno

DSC_2087

Da tanti anni non si vedeva una stagione “esatta”. Mi riferisco all’autunno in corso.
Le temperature sono quelle autunnali, la piovosità pure. Che si sia chiuso il buco dell’ozono?
L’elevata piovosità, però, non deve allarmare nessuno (a parte che tutta quest’acqua è davvero benvenuta) perchè i mesi di ottobre e di novembre sono quelli in cui statisticamente si concentrano le precipitazioni meteoriche.

lunedì 25 ottobre 2010

La “cassa”

IMG1432

Qualche giorno fa mi sono chiesto che cosa ci facesse questa “cassa” di uno stereo da macchina attaccata in un cancello a Paternò, in contrada “Santa Caterina”.
La spiegazione è presto fatta: proviene forse da uno dei tanti agricoltori o da quello che mi scrive?
Caro dottore Vigo,
le scrivo perchè sono un lettore del suo blog e perchè in questi giorni sono molto arrabbiato. I soldi del bando di conferimento delle arance non sono arrivati,l’agea me ne ha mandati la metà,e dopo che ho aspettato ben nove anni un rimborso per danni dalla siccità del 2001 la banca prima ha chiesto una montagna di carte,poi ha voluto che vincolassi il 60% dell’importo erogato e l’ultimo giorno mi ha chiesto la firma di mia moglie e dei miei figli a garanzia dell’erogazione.IMG1431
Il decreto è scaduto e aspettando la proroga la banca gioca ancora prendendo tempo.
Le chiedo: se il 60% dei fondi che devo restituire vengono posti a garanzia,che bisogno c’è di richiedere la firma da garante di mia moglie e dei miei figli?
A palermo questa cose le potrebbe far sapere?Forse lor signori nemmeno sanno che significa barcamenarsi fra mille difficoltà,e sono molto arrabbiato.
Secondo lei cosa ho fatto?Ho ceduto alla banca per avere quel misero 40% che mi spetta da nove anni,e ho portato mia moglie e i miei figli a firmare la garanzia.
La invito a pubblicare questa lettera di sfogo ma senza nome e cognome.
Saluti xxxxxxxxxxx yyyyyyyyyyyyyyy

La rotatoria “rampa di lancio”

IMG1421

Lentini
Sulla strada statale n. 194 (Catania – Ragusa) stanno realizzando una rotatoria all’altezza del Nuovo Ospedale.
La rotatoria ha due criticità ben evidenti, e molto pericolose:
1) per chi viene da Ragusa il piano rialzato, con conseguente curva stretta,IMG1422 potrebbe far causare incidenti in direzione Catania, con conseguente “cadute” nel terrapieno posto a valle. Stanno realizzando una vera e propria rampa di lancio.
2) tutta l’acqua che proviene da Lentini, dalla zona della piscina comunale arriva nella “rampa di lancio” della rotatoria e si blocca causando un bel laghetto, che sarà “un concorrente” del Lago di Lentini. E se per caso … quest’acqua la si volesse dirottare verso la campagna posta ad un piano più basso … ecco che potremmo trovare maiali, capre, pecore … bisognevoli di “salvagenti” o di canotti … perchè proprio lì c’è un allevamento …

La fontana finta

IMG1440Trecastagni
Proprio accanto quel che resta del cancello di ingresso del Palazzo del Principe di Giovanni c’è una fontana alla quale è stata tolto (o rubato) il rubinetto.
La fontana, di conseguenza, è diventata una sorta di “soprammobile” ingombrante!

domenica 24 ottobre 2010

Ancora pioggia

Dal sito amatoriale http://www.sicilymeteo.it/ del collega Paolo Giglio ho estrapolato questa immagine relativa alla piovosità di domani mattina, alle ore 08.00, nella nostra Regione. da diversi giorni, inoltre è stato diramato un allerta meteo della Protezione Civile, ed anche il SIAS ieri ha dato la notizia tramite SMS. Da stanotte, quindi, ancora piogge.

Un altro scempio

Lentini (SR)
Dopo l’abbandono della strada del Biviere, quella alberata, guardate cosa sta accadendo.
Si stanno “rubando” la legna: le piante vengono abbattute, tagliate “a dovere” e poi si portano legna, davanti agli occhi di tutti.
Le foto sono davvero raccapriccianti!

IMG1424 creazione panorama IMG1427
IMG1428 IMG1429

Tempo di caldarroste

IMG1442

Trecastagni
Ieri mattina ne ho “seguito” il profumo, e alla fine sono arrivato nella piazzetta antistante il Comando dei vigili Urbani.
In due si prodigavano a fare le castagne cotte nella padella bucherellata.

Un palazzo abbandonato

Fra i palazzi storici monumentali di Trecastagni quello del Principe di Giovanni è certamente fra i più belli.
E’ stato costruito intorno al 1650 dal Principe Domenico di Giovanni, per adibirlo a sua dimora.
Quando ero bambino era la Caserma dei Carabinieri.
Ci sono passato ieri mattina, ed è in completo stato di abbandono.
Un palazzo bellissimo, che rischia di crollare.

IMG1439 IMG1436

sabato 23 ottobre 2010

Vergogne Ministeriali

Senza titolo 1 (3)

Da decenni mi lamento del fatto che tutte le delimitazioni dei danni della Regione Sicilia vengono esitate dopo uno o due anni dall’evento.
Nelle zone del Nord Italia, invece, non è così. Tante volte su questo blog ho denunciato la cosa, ed oggi lo faccio nuovamente.
Nella provincia di Parma la delimitazione di una zona colpita da piogge alluvionali ha avuto “l’onore” di avere il decreto ministeriale dopo soli tre (3) mesi!
Non aggiungo altro: i fatti parlano!

Soldi AGEA in arrivo

Controllate i vostri conti correnti. L'AGEA ha iniziato i pagamenti del Premio Unico. I bonifici sono apri a meno di metà del dovuto, e siccome all'AGEA vige il "muro di gomma" non si può sapere quando l'importo spettante per ogni Ditta verrà completato. Una buona notizia ... ogni tanto! p.s.: ma dei soldi del "bando farsa-arance" non se ne parla ...

Che bella figura…

Senza titolo 1 (2)

Questa fotografia l’ho presa dal servizio di Google Street View. Stavo guardando una cosa nella zona di contrada Valle Soprana a Paternò, nella strada che porta da “stazione Motta” a “Jannarello”, e … quella Citroen superava l’automobile di Google nonostante ci fosse una bella striscia continua … che bella figura che ci facciamo …

La “gebbia”

IMG1430

Questa fotografia la dedico all’avv. Lina Arena.
Che bella quella parola “gebbia”. Ha un fascino particolare, ed ancor più bella quando scrivono “gerbia”…

Asta dei vini

Domani alle ore 09.30 presso l’Istituto “F. Eredia”  in Via del Bosco, 43 a Catania si terrà l’Asta dei Vini, asta in favore dei bambini del Pakistan.

Senza titolo 1 Senza titolo 2

Terremoto nel Canale di Sicilia

Alle ore 02:54 un terremoto è stato registrato nel Canale di Sicilia, sotto Portopalo di Capo Passero. Il sisma ha avuto magnitudo 2,7° della scala Richter, ed è stato localizzato ad una profondità di 32,9 chilometri.

venerdì 22 ottobre 2010

Detto, fatto!

Stamattina siamo andati (eravamo in tre) all’Ospedale di Lentini, quello nuovo. Abbiamo posizionato le due candeline su una “tortina” … triste … come il fatto in sè … e le abbiamo accese. Poi uno dei tre le ha spente ed abbiamo festeggiato!!
Sono passati due anni dalla pazza accensione delle luci … luci accese notte e giorno … uno spreco immenso.
Ho fatto un piccolo video e, come promesso, l’ho pubblicato su Youtube.
Eccolo qui:

2° compleanno dalla accensione delle luci
Eravamo davvero divertiti della cosa, ma questa storia delle luci accese … non mi può pace!!!!

Buon compleanno

Oggi ricorre il 2° compleanno dalla accensione delle luci al nuovo Ospedale di Lentini. MAI APERTO.
L'accensioni delle luci, sia interne che esterne, ha comportato una spesa (stimata) di circa 450.000,00 euro, e una sostituzione di almeno un centinaio, se non di più, di lampadine che nel frattempo si sono fulminate. Stamattina andrò lì (e per ragioni di privacy non dico con chi) con una mini-torta triste (come il fatto in sè) e due candeline ... girerò un video che poi inserirò su Youtube. Uno spreco immenso che è destinato a continuare!

Ancora piogge in arrivo

Una nuova perturbazione, già attesa da giorni, interesserà la nostra regione nei prossimi giorni.
Le piogge saranno ridotte, ma continue, fino a domenica sera già a partire da stamattina. Lunedì, invece, le piogge saranno abbondanti e, se le previsioni sono esatte, le piogge continueranno fino a martedì. Che si sia chiuso il buco dell'ozono ... in seguito ad una ROTAZIONE ASSESSORIALE? Qui sotto pubblico il meteogramma relativo a Catania. e più giù a Palermo