ieri il blog ha avuto 8.659 accessi

sabato 31 maggio 2014

A Nivarata


Festival della Granita Siciliana - Acireale

Villa Belvedere / Corso Umberto
6 -7 - 8 giugno


L’evento unico nel suo genere in Italia, perché dedicato alla Granita Siciliana Artigianale, è un concorso di gelateria aperto a tutti i maestri gelatieri d’Italia, e allo stesso tempo, come un contenitore che mira a promuovere l’eccellenza del settore dolciario e gelatiero in generale mostrerà tutto ciò che di meglio offre il territorio siciliano in ogni sua sfumatura: dalle meraviglie naturalistiche, quali l’Etna che sarà possibile visitare grazie a tour guidati con partenza da Acireale, agli eventi artistici e culturali, dal settore agroalimentare – indispensabile per la produzione di granite di alta qualità – all’artigianato.
Tra le novità di quest'anno anche la collaborazione con il Brighton Food Festival, grazie al quale sarà presente ad Acireale il famoso gelatiere Seb Cole, indicato dal "Telegraph" tra i migliori 10 gelatieri della Gran Bretagna. Seb sfiderà in modo ironico i nostri gelatieri in sfide all'ultimo ingrediente! 
Le esibizioni saranno riprese dalla troupe della Tv inglese Channel 8 per il programma televisivo "International Chef Exchange".
Visita il sito con tutte le informazioni: www.nivarata.it

Pericoli ... pubblici ...


Ho scattato questa fotografia in un Ufficio Pubblico.
Guardavo questo divanetto e pensavo che se qualcuno dovesse sedersi ... inevitabilmente ... sbatterebbe la testa nel "quadro interruttori", peraltro spigoloso ...

E poi si fanno i "piani sicurezza" ....

Evoluzione meteo

Ancora molta instabilità sull'Europa.
Aria fresca proveniente dal nor europa prevale sull'aria più calda, che tenta di arrivare dalle zone africane.
Vince una instabilità con rovesci diffusi ed anche delle temperature decisamente inferiori alla media stagionale.



Meteogramma su Catania



Meteogramma su Palermo

venerdì 30 maggio 2014

Missione a Bruxelles 2°

... continua ...
Il dott. Bruno Foletto all'appuntamento è arrivato alle 12.00, quindi prima, ma mi ha trovato già ad aspettarlo, nella piccola saletta della Commissione.
Siamo, quindi andati a pranzo, nel ristorante della foto sotto, ed abbiamo cominciato a discutere del progetto tristezza agrumi.
Non la faccio lunga su tutta la discussione avuta, sulle problematiche connesse alla malattia, sulla esposizione, da parte mia, dell'aggravarsi dell'aumento del'infezione, e siamo entrati "al dunque".
La Regione Siciliana e la Puglia, attraverso il Ministero, hanno trasmesso, così come previsto, il 22 aprile la documentazione atta alla richiesta dei fondi per il progetto speciale tristezza.
Cosa manca, allora, manca solo che la Commissione la esamini, manca una spinta politica, e qui Giovanni La Via, ritornato all'Europarlamento, sa già come fare, e manca soprattutto la parte "progettuale".
Ovvero manca un progetto di come spendere e in quanto tempo spendere i soldi; in buona sostanza manca l'importo/ettaro da indicare, ed i lavori necessari per effettuare i reimpianti.
Fatto quest'ultimo passaggio ... il progetto tristezza potrà definitivamente partire, ma ... mi è stato espressamente detto che ... non daranno "soldi in massa", ma li daranno a rendicontazione sullo speso; quindi prima si parte, prima si spende, prima si ottengono altri fondi.
Parrebbe semplice ... speriamo che lo sarà.
Personalmente ritengo che abbiamo, tutti quanti - nessuno escluso, fatto un buon lavoro, in un anno abbiamo messo in moto ed ottenuto quanto in trent'anni mai prima si era fatto. Ogni tanto una buona notizia, anche se gli agrumicoltori ... pensano che sia passato troppo tempo. No: il 27 maggio 2013 ho fatto la richiesta in Commissione, seguita poi da tutte le spinte politiche e tecniche di cui ho già scritto, ed il 21 maggio 2014 la risposta è stata quella che scrivo oggi.
Ringrazio per l'ottenimento di questo importantissimo risultato:
- l'on.le Giovanni La Via
- la Confagricoltura, che mi ha indicato quale delegato al tavolo tecnico a Bruxelles, ed in particolare il dott. Giardina Vicepresidente nazionale
- il dott. agr. Dario Cartabbellotta, nella sua qualità di Assessore Agricoltura pro-tempore
- la dott.ssa agr. Sara Barresi
- il dott. agr. Bruno Foletto
- il dott. Jacques Gennatas
- il dott. agr. Vito Sinatra
- il dott. agr. Rosario D'Anna
- il dott. agr. Giuseppe Marano

Ognuno di loro "ha messo un tassello" per completare il puzzle ....

... continua ...



Il costo/stampa

Le stampanti per computer costano, ormai, poco, anche quelle complesse, quelle multifunzione, quelle che fanno la fascicolatura delle pagine o la multi-scansione.
Ciò che costa, invece, tantissimo, è il costo/stampa/copia, ovvero il costo effettivo di stampa per foglio.
Le cartucce, infatti, hanno un costo esagerato, e spesso la "coppia" cartuccia bianco-nero e colore supera il costo stesso della stampante. Infatti alcune stampanti economiche costano, in promozione da 29 a 39 euro, ma le cartucce ... costano 50 euro ...
Lo stesso avviene per le stampanti laser ... la cartuccia ... costa "un botto".
Infatti "l'affare" per le case costruttrici non è la stampante, ma la cartuccia ...
Le cartucce costano troppo!

Novità nel PSR Sicilia

Riporto le ultime novità pubblicate sul sito internet del PSR Sicilia.

29 maggio 2014 - Misura 331 azione 2 “Informazione” – Si terrà a Petralia Sottana (PA) venerdì 6 giugno 2014 l’incontro su “La Politica dell’Accoglienza quale strategia di contrasto allo spopolamento delle aree rurali siciliane”, organizzato dal Distretto Madonie. Locandina.
29 maggio 2014 - Misura 331 azione 2 “Informazione” – Si terrà a Palazzolo Acreide (SR) sabato 7 giugno 2014 l’incontro su “La Politica dell’Accoglienza quale strategia di contrasto allo spopolamento delle aree rurali siciliane”, organizzato dal Distretto Siracusa. Locandina.
29 maggio 2014 - Misura 211 “Indennità compensativa per svantaggi naturali a favore di agricoltori delle zone montane” e Misura 212 “Indennità per svantaggi in zone svantaggiate, diverse dalle montane” - Si comunica, ai sensi del punto 7.4 delle Disposizioni attuative delle predette misure, che l'Ispettorato provinciale per l'agricoltura di Enna, ha dato l'avvio alle fasi di ricevibilità e di ammissibilità delle istanze presentate in adesione al bando 2014.
29 maggio 2014 - Misura 212 “Indennità per svantaggi in zone svantaggiate, diverse dalle montane” - Si comunica, ai sensi del punto 7.4 delle Disposizioni attuative della predetta misura, che l'Ispettorato provinciale per l'agricoltura di Siracusa, ha dato l'avvio alle fasi di ricevibilità e di ammissibilità delle istanze presentate in adesione al bando 2014.
29 maggio 2014 - GAL ROCCA DI CERERE: Si pubblica la graduatoria definitiva rettificata delle istanze ammissibili della Misura 313 Azioni A/B- “Percorsi sensoriali del Gusto” Bando 2013 sotto riportata:
- Misura 313 ”Incentivazione di attività turistiche” – Azione A “Infrastruttura su piccola scala per lo sviluppo degli itinerari rurali” – Azione B “Servizi per la fruizione degli itinerari rurali” . Bando pubblicato nella G.U.R.S. n. 38 del 16/08/2013. Per maggiori informazioni consultare il sito del Gal: www.roccadicerere.eu.
Documenti allegati: AvvisoGraduatoria definitiva.
29 maggio 2014 - Misura 331 azione 2 “Informazione” – Si terrà a Palazzolo Acreide (SR) sabato 7 giugno 2014 l’incontro su “La Politica dell’Accoglienza quale strategia di contrasto allo spopolamento delle aree rurali siciliane”, organizzato dal Distretto Siracusa. Locandina.
29 maggio 2014 - Misura 431 Gestione dei Gruppi di Azione Locale, acquisizione di competenze e animazione. Gruppo di Azione Locale “Terre dell’Etna e dell’Alcantara”. Avviso pubblico per la selezione per titoli e colloquio di n. 1 Responsabile amministrativo e finanziario.
Documenti Allegati: AvvisoAvviso pubblico GAL - 1 Responsabile amministrativo e finanziarioAllegato AAllegato B.

giovedì 29 maggio 2014

Visita istituzionale a Trapani

Oggi visita Istituzionale presso l'ispettorato dell'Agricoltura di Trapani.

Incontro con il Capo dott. agr. Bartolo Virruso insieme al Presidente degli Agronomi e Forestali di Trapani Giuseppe Pellegrino, al Vicepresidente Baldo Zinnanti, al Segretario Franco Maiorana, ai consiglieri Domenico Navarra, Gianfranco Giacalone e Giuseppe Vesco.
Abbiamo discusso su tutti i temi che come professionisti ci vedono impegnati anche con l'amministrazione pubblica.

Sono scaturite proposte ed indicazioni per migliorare la nostra attività professionale, ma anche proposte da indicare in Assessorato. 

Quello di oggi è il primo degli appuntamenti che abbiamo concordato e deliberato in Federazione Regionale degli Agronomi e Forestali. 

Andrò in tutti gli ispettorati dell'agricoltura della Sicilia, accompagnato dal rispettivo Presidente dell'Ordine provinciale, al fine di fare un quadro complessivo della situazione a livello regionale.

Ringrazio tutti i partecipanti di oggi per la calorosa accoglienza, ma soprattutto per aver fatto durante questo incontro un momento importante di scambio di opinioni e riflessioni professionali.

Giovedì prossimo, 5 giugno, andrò all'ispettorato dell'agricoltura di Palermo.

Prezzi pazzi


Ritorno oggi su "prezzi pazzi".
Uva dal CILE ... a 3,98 euro al chilo ... dal Cile ... che dire di più?

L'anti-taccheggio

Eravamo abituati a vedere quelle "placche" anti-taccheggio nei vestiti, nei prodotti di consumo ad alto prezzo, quali stampanti, apparecchi radio, accessori per computer, insomma a tutto ciò che ha un prezzo di una certa fascia medio, medio-alta.
Ma da un pò di tempo ... la placchetta anti-taccheggio, l'ho riscontrata anche sui prodotti alimentari, come la bresaola.
Aprendo infatti una di quelle confezioni di "affettati", ma ciò che scrivo per la bresaola vale anche per i vari prosciutti, salami, ecc., troviamo la placchetta anti-taccheggio posta all'interno, nascosta da un bollino con la data di confezionamento.
Evidentemente ... sono aumentati i furti di questo tipo di prodotti ... anche di fascia di prezzo bassa ... sarà colpa della crisi ... 

Evoluzione meteo

La perturbazione di origine africana è arrivata "sulle nostre teste".
Attualmente sono in corso piovaschi diffusi, ma di scarsa intensità.
L'instabilità permarrà ancora fino a lunedì, così come mostrano i meteogrammi.
Per leggere i dati in tempo reale, collegatevi al sito di Meteosicilia:
http://meteosicilia.entermed.it/



Meteogramma su Palermo



Meteogramma su Catania

PSR Sicilia

Riporto, in "copia/incolla", le ultime novità pubblicate sul sito internet del PSR Sicilia.

Misura 213 “Indennità Natura 2000” - Si comunica che con D.D.G. n. 343 del 10/03/2014 registrato alla Corte dei Conti il 07/05/2014 Reg. n. 3 Foglio n. 327 è stata approvata la rettifica della graduatoria regionale definitiva delle domande d'aiuto ammissibili presentate in adesione al bando 2012; l'allegato A2 che costituisce parte integrante del citato decreto sostituisce il precedente allegato A di cui al D.D.G. n. 4341 del 21/12/2012. Documenti allegati: D.D.G. n. 343 del 10/03/2014Allegato A2.

mercoledì 28 maggio 2014

Ringraziamento

Questa mattina devo per forza ringraziare tutti gli intervenuti alla giornata storica di ieri, all'inaugurazione della nuova sede dell'Ordine degli Agronomi e Forestali di Catania, all'interno della Facoltà di Agraria.
Ringrazio in particolar modo tutto il Consiglio dell'Ordine, che ha creduto in questa iniziativa storica ed ha fatto in modo di riuscire a portarla a termine.

Ringrazio tutti i Presidenti degli Ordini degli Agronomi e Forestali di tutta la Sicilia, tutti i Presidenti degli Ordini e Collegi dell'area tecnica della provincia di Catania, e tutti i rappresentanti delle Istituzioni che ieri erano presenti.
Un ringraziamento particolare alla collega Alessandra gentile, Prorettore dell'Ateneo, ed al CONAF ch era presente col Presidente, dott. agr. Andrea Sisti, e con la Vice Presidente, dott.ssa agr. Rosanna Zari.

Siamo tornati a casa, con questo "detto" tutti sorridevano, e rivivevano il loro momento della laurea ...

Per chi "si è perso" il taglio del nastro .... ecco le foto ...


La mattinata è proseguita in centro a Catania.
Potevamo far andare via Andrea Sisti e Rosanna Zari senza aver fatto vedere Porta Uzeda, la Cattedrale, il Municipio, la Carrozza del Senato, Piazza Università ed il Palazzo Universitario?
Ma ... soprattutto ... potevamo mandarli via senza ... una granita???
Una granita in Piazza Duomo con lo scenario della Cattedrale e del Municipio???
E la giornata si è conclusa così
Grazie a tutti.



VisualTAF

Tempo fa scrissi un post sul sito internet VisualTAF http://www.visualtaf.it/, il portale amatoriale sui punti fiduciali.
Un sito internet che è diventato un punto di riferimento, e come scrivono sul sito "un Web Service gratuito per la ricerca rapida e la visualizzazione dei Punti Fiduciali nazionali sui principali servizi di mappe geografiche e foto satellitari disponibili in rete".
Oggi lo ripropongo.
Consultatelo; è un ottimo strumento di ausilio professionale.

Evoluzione meteo

Una perturbazione di origine africana sta per arrivare sulla nostra regione.
Domani sono attesi rovesci sparsi, a tratti intensi, maggiormente nella zona orientale, che ricordo a tutti ... sconta due anni e mezzo di siccità ...


Meteogramma su Palermo


Meteogramma su Catania

martedì 27 maggio 2014

Riaccendiamo l'Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali di Catania - la nuova sede

"Riaccendiamo l'Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali di Catania" è stato il motto che ha scandito la campagna elettorale durante l'estate scorsa, che ha portato ad un nuovo Consiglio dell'Ordine, che mi vede, adesso, Presidente.
Oggi lascio stare la prosecuzione di "Missione a Bruxelles" perchè per tutti gli Agronomi ed i Forestali della provincia di Catania è una giornata storica: torniamo a casa!
Sì! A casa! La Facoltà di Agraria ci ha "messo al mondo" ed oggi inauguriamo la nuova sede dell'Ordine all'interno della Facoltà, del Dipartimento DISPA, nel vecchio plesso di Via Valdisavoia; proprio lì dove la stragrande maggioranza di noi ci ha visto laureare.
La nuova sede occupa quasi metà dell'ex Istituto di Chimica Agraria, al secondo piano.
Alle 10.30, puntuali per favore, inizierà una cerimonia all'Aula Magna, cerimonia alla quale è stata invitata una lunga lista di personalità, che elenco, e spero di non dimenticarmene nessuna:
- il Magnifico Rettore prof. dott. Giacomo Pignataro
- il Prorettore prof. dott. agr. Alessandra Gentile 
- il Presidente del Tribunale dott. Bruno Di Marco
- il Direttore del DISPA prof. dott. agr. Luciano Cosentino
- il Direttore del DIGESA prof. dott. ing. Giovanni Cascone
- il Presidente del CONAF dott. agr. Andrea Sisti
- il Vice Presidente del CONAF dott. agr. Rosanna Zari 
- la dott. agr. Lina Pecora Consigliere del CONAF
- l'on.le Enzo Bianco Sindaco di Catania
- l'Assessore all'Urbanistica di Catania Salvo Di Salvo 
- l'on.le Giuseppe Castiglione, Sottosegretario di Stato alle Politiche Agricole 
- l'on.le Giovanni La Via Europarlamentare
- l'on.le Salvo Pogliese
- l'Assessore Regionale all'Agricoltura Ezechia Paolo Reale 
- il Dir. Gen. Assessorato Agricoltura dott. agr. Rosaria Barresi 
- dott. agr. Stefano Poeta ex Presidente della Federazione Regionale Agronomi e Forestali della Calabria
- il Presidente dell'EPAP dott. Arcangelo Pirrello 
- il Capo dell'Ispettorato dell'Agricoltura dott. agr. Alfredo Alessandra
- il Capo del Ripartimento Forestale dott. Antonino Lo Dico
- il Capo Azienda Foreste dott. agr. Ettore Foti 
- il Presidente del Parco dell'Etna dott.ssa Marisa Mazzaglia 
- gli altri otto Presidenti degli Ordini degli Agronomi e Forestali della Sicilia: dott. agr. Giuseppe Pellegrino, Trapani - dott. agr. Salvatore Fiore, Palermo - dott. agr. Germano Boccadutri, Agrigento - dott. agr. Piero Lo Nigro, Caltanissetta - dott. agr. Riccardo Perricone, Enna - dott. agr. Felice Genovese, Messina - dott. agr. Salvatore Di Lorenzo, Siracusa - dott. agr. Silvio Balloni, Ragusa
- i Presidenti degli Ordini Provinciali area tecnica: Ordine degli Ingegneri ing. Santi Cascone - Fondazione Ingegneri ing. Aldo Abate - Ordine degli Architetti arch. Giuseppe Scannella, Fondazione Architetti arch. Paola Pennisi, Ordine dei Chimici, dott. Claudio Torrisi, dott. geol. Fabio Tortorici, Ordine Regionale di Geologi - Collegio dei Geometri dott. geom. Paolo Nicolosi, Collegio dei Periti Agrari p.a. Francesco Intrisano, Collegio degli Agrotecnici dott. agr. Giuseppe Finocchiaro, Ordine Regionale dei Tecnologi Alimentari dott. Aldo Todaro
- il Presidente del Parco Scientifico e Tecnologico ing. Roberto D'agostino
- il prof. dott. agr. Antonino Catara 
- il dott. agr. Giuseppe Marano dell'OMP di Acireale 
- il dott. agr. Giuseppe Reforgiato Recupero del CRA di Acireale 
- il dott. Paolo Rapisarda del CRA di Acireale
- i tre precedenti Presidenti dell'Ordine di Catania dott. agr. Ettore Toscano, dott. agr. Leonardo Fiorista e dott. agr. Giovanni Toldonato

A più tardi

Pizza blog


Venerdì prossimo la pizza blog, alle ore 20.30.
Per prenotarsi basta mandare una email a info@vigo.it

Le elezioni politiche


Non voglio commentare i risultati politici delle elezioni, non ne sarei capace.
Pubblico la prima pagina del quotidiano LA SICILIA di ieri solo per rimarcare il fatto, a mio parere gravissimo, dell'astensionismo, che ormai è arrivato a livelli record.
Se "si legge" il dato si vede che 6 perone non hanno votato: una percentuale altissima!
Il senso civico dovrebbe indurci a partecipare alla votazione, al poter esercitare il diritto di voto, che però è anche un dovere di tutti.
Io non ho mai mancato una consultazione elettorale, nè referendaria.
Ma il dato elevatissimo delle astensione deve farci riflettere!

Novità dal PSR Sicilia

Riporto le ultime novità pubblicate sul sito internet del PSR Sicilia


GAL ETNA - Si pubblica la graduatoria definitiva, unitamente agli elenchi delle istanze non ammissibili e non ricevibili della Misura 312 - Azioni A e C – II Sottofase - sotto riportata: 

- Misura 312 "Sostegno alla creazione e allo sviluppo di micro-imprese" Azione A "Trasformazione e commercializzazione artigianale dei prodotti tipici non compresi nell'Allegato I del Trattato" - Azione C "Incentivazione di micro-imprese nel settore dei servizi strettamente collegati alle finalità delle misure 312 e 313". Bando pubblicato nella GURS n. 21 del 25 maggio 2012 - Parte I. Per maggiori informazioni consultare il sito del Gal: www.galetna.it.

lunedì 26 maggio 2014

Missione a Bruxelles - 1°

Così come avevo già preannunciato, inizio oggi, a puntate, la descrizione della "missione a Bruxelles" fatta il 21 maggio scorso.
Il 21 maggio scorso, infatti, si è tenuta la riunione del tavolo tecnico esperti agrumi" della DGAGRI presso la Commissione Europea a Bruxelles.
Così, di buon mattino, ho preso il volo Catania-Roma-Bruxelles, dove sono arrivato in perfetto orario, alle 10.45.
All'aeroporto di Bruxelles, devo ammettere, che non mi è piaciuto affatto vedere un chioschetto che faceva spremute e frullati di ogni tipo di frutta; ottima l'idea, ma ... le arance messe in bella mostra erano ... marocchine ... questo non mi è piaciuto affatto; l'idea del chioschetto con frutta da spremere e/o frullare, invece si!

La riunione era prevista alle ore 14.30, ma avevo contattato il dott. agr. Bruno Foletto, col quale avevamo preso un appuntamento per le 12.30.
E chi è il dott. agr. Bruno Foletto?
E' quel collega, di origini veronesi, che per oltre vent'anni ha lavorato a Bruxelles, ed è quello che è stato inviato in Sicilia il 13 novembre scorso insieme al dott. Jacques Gennatas, e con i quali abbiamo parlato della problematica della tristezza degli agrumi, che ha visto l'on.le Giovanni La Via spingere in Commissione ed alla DGAGRI ed alla DGSANCO fino ad ottenere l'invio dei due ispettori (Foletto e Gennates) qui in Sicilia per effettuare le opportune verifiche.

... continua ...

Bicibus

Il fotografo trecastagnese Joe Faro ha "messo in moto" l'iniziativa Bicibus a Trecastagni, aprendo una apposita pagina Facebook:

Così Joe Faro scrive:

A BREVE IL REGOLAMENTO!!! E LE ISTRUZIONI PER L'USO, INTANTO PASSA PAROLA!!!

Obbligatorio: 
Caschetto e Giubbino catarifrangente.
Per gli zaini più pesanti sarà disponibile un carrellino ovviamente trainato da una bici!
L'obbiettivo è sempre lo stesso IMPADRONIRCI DEL PAESE CON LE BICI, mostrare a tutti che si può evitare di usare la macchina per spostarsi a Trecastagni. In via sperimentale faremo un piccolo giro partendo da Piazza Marconi attraversando Corso Sicilia e arrivando a Piazza Sant' Alfio dove caricheremo sul nostro BICI-BUS VIRTUALE i ragazzi che saranno lì ad aspettarci, per rientrare dal Corso Italia sino alle Scuole Medie. Ovviamente ci saranno degli adulti (sempre in bici) che controlleranno l'inizio e la fine del corteo, per garantire la massima sicurezza, gli incroci che attraverseremo saranno protetti da altre staffette che bloccheranno il traffico delle auto.
Questo è il progetto, proviamoci, se sono rose fioriranno!

Seminario - IL TERRITORIO DELL’ETNA E LA BIOLOGIA VEGETALE APPLICATA

Si terrà  Mercoledì 28 Maggio 2014, presso la Sala Conferenze dell’Ente Parco dell’Etna dell'ex Convento dei Benedettini San Nicolò La Rena, a Nicolosi (CT), il seminario
IL TERRITORIO DELL’ETNA E
LA BIOLOGIA VEGETALE APPLICATA
organizzato dalla delegazione di Catania dell'ordine Nazionale dei Biologi.
Programma
Ore 8,30   Iscrizioni
Ore 9,00   Saluti del Presidente dell’ONB dott. Ermanno Calcatelli, Presentazione del Commissario e Consigliere Nazionale ONB dott.ssa Alessia Zimbone, Saluti del Presidente del Parco dell’Etna e del Sindaco di Nicolosi
Ore 9,30   Il ruolo ecologico delle specie vegetali etnee: caso studio di Genista aetnensis 
Dott. Fabrizio Meli – Biologo, Consulente ambientale
Ore 10,30  Il contributo delle specie vegetali selvatiche nell’alimentazione
Dott.ssa Giovanna Marletta – Biologa, Docente della Scuola Secondaria
Pausa caffè
Ore 11,30  Bionutrizione: l’impatto ambientale della nutrizione umana
Dott.ssa Angela Finocchiaro – Biologa Nutrizionista
Ore 12,30  Visita guidata al Sentiero del Germoplasma, accanto la sede dell’Ente Parco

domenica 25 maggio 2014

La strada ... sbarrata ...


Ieri pomeriggio Angelo Moscarelli ha oubblicato questa fotografia su Facebook, aggiungendo questo commento:
Siamo alla frutta... a Roccamena (strada per Bisacquino) strade talmente impraticabili da mettere i paracarri al centro per salvare la vita delle persone.

Mi ha indicato anche alcune interrogazioni parlamentari:

Eppure ... nonostante l'intervento politico ... la strada rimane sbarrata!

Stasera ad Antenna Sicilia

Questa sera sarò ad Antenna Sicilia alle 22.00, in diretta, ospite in trasmissione da Andrea Lodato.
Andrea Lodato scrive
La Sicilia in Europa. Immigrazione, agricoltura, imprese, turismo, economia domestica: il ruolo dell'Ue.

Gli ospiti della trasmissione La Sicilia sbarca in Europa alle 22 su Antenna Sicilia.
Nella prima parte dedicata ai grandi temi dell'Ue:
CORRADO VIGO, Presidente Federazione Regionale Agronomi Forestali Sicilia
EMANUEL GIOAN SAMMARTINO, Responsabile Dipartimento Immigrati Cgil Catania
FRANCESCO RUSSO, docente di Trasporti e logistica - Università di Reggio Calabria
ROBERTO CELLINI, Professore di Economia Politica - Università di Catania
a Palermo
MARIO FILIPPELLO, segretario regionale CNA

L'albero Falcone


Venerdì scorso, in occasione della ricorrenza della XXII° strage di Capaci, l'Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali di Palermo ha "adottato" l'Albero di Falcone.
Subito dopo è seguito un interessantissimo convegno sugli "Alberi Monumentali".
Il ricordo di Giovanni Falcone in un lungo applauso durante il convegno.

sabato 24 maggio 2014

Il borgo del Biviere di Lentini

Lentini
L'ho scritto tante volte che Lentini ha tantissimi spunti ... per evidenziare cose che non vanno ...
Una di queste ... il vecchio Borgo del Biviere.
Situato a due passi dal lago di Lentini è composto da otto gradi caseggiati, abbandonati da decenni e decenni 

Ed in questi caseggiati si fece anche "storia" durante la guerra ...
Oggi sono del tutto abbandonati ... ed in preda ad un pecoraio che, all'interno, l'utilizza come ricovero degli animali.
Ma fino ad oggi non sono mai stati utilizzati per fare un albergo, un resort, una struttura che possa fare ricettività ... nulla ... peccato.
I fabbricati, invece, si presterebbero tantissimo per utilizzazioni turistiche, o scolastiche, o per fare una sorta di cittadella per studiosi, un museo, o ancora quale centro comunale dove accorpare tutti gli uffici; invece niente. I fabbricati si stanno autodistruggendo ...mentre le pecore ... bivaccano al loro interno ...
Questa una delle tante occasioni mancate ... peccato!

Ogni volta che passo davanti a questo piccolissimo borgo, mi soffermo, e immagino che se lo avessero in Austria, in Germania, in Svizzera, in Francia ... sarebbe già stato trasformato a qualcosa di "ricettivo".

A me questo mini-borgo piace tantissimo!






L'olio di colza

Qualche giorno fa sul canale televisivo FOCUS è stato fatto un reportage su di una serie di dolci e biscotti, tutti preparati in modo industriale.
Una delle cose comuni era l'utilizzo massiccio di olio di colza. Non lo sapevo.
Ma un'altra utilizzazione dell'olio di colza, oltre alle fritture, è quella per uso autotrazione, ovvero quale combustibile delle vetture con motore diesel.
L'uso dell'olio di colza nei motori diesel parrebbe semplice, anche se tanti anni fa la rivista Quattroruote dimostrò che l'utilizzo tal quale dell'olio di colza nei motori diesel provocava intasamento degli iniettori.
Certo è che qualunque fonte alternativa alle benzine o al gasolio, viene sempre boicottata, sia in questo caso, utilizzando l'olio di colza miscelato con il gasolio sia nel caso dell'etanolo, utilizzato in Basile da anni, viene sempre osteggiato ... dalle potentissime lobby petrolifere ... eppure sarebbe così facile "invertire la rotta" ...

venerdì 23 maggio 2014

Arance IGP - Strani fatti

Ieri mattina ho pubblicato questa foto, ma solo per evidenziare ancora una volta lo scandalo dei prezzi: arance tarocco vendute sull'albero a 5-10 centesimi di euro, e vendute a 3,20 euro/chilo.
Ma oggi vorrei fare osservare alcune stranezze, e di ciò questa mattina interesserò il neo Presidente del Consorzio IGP Arancia Rossa di Sicilia, il dott. agr. for. Luca Ferlito.
1) sulle arance in foto si evince il bollino IGP, ma stranamente si trova anche la "velina" di chi le ha commercializzate (e chi è del settore ... sa già chi è il fornitore).
2) le arance poste in vendita sono di scarsissima qualità, ma vengono messe in vendita con indicazione "categoria I°". Ma questa arance ... non solo gli Operatori Commerciali non le vogliono, ma è raro, rarissimo che le facciamo ... sembrano provenire da una "seconda/terza" fioritura.
3) il prezzo praticato è "solo" la moltiplicazione di circa 50 volte rispetto al prezzo di acquisto in campagna.
4) sul sito Eataly si legge "Il più grande obiettivo di Eataly è dimostrare come i prodotti di alta qualità possano essere a disposizione di tutti: facilmente reperibili e a prezzi sostenibili, ma non solo. Eataly vuole comunicare i volti, i metodi produttivi e la storia delle persone e delle aziende che fanno gli 'alti cibi' che costituiscono il meglio dell'enogastronomia italiana"
Insomma ... le arance poste in vendita sono:
a) troppo care; poi, se paragonate al prezzo di acquisto in campagna, sono carissime
b) la qualità messa in vendita è scarsa, nulla a che vedere con i tarocchi belli, bellissimi, che produciamo con grandi sforzi
c) il prezzo e il prodotto venduto non alletta affatto l'acquirente, e ne deprime i volumi di vendita, tutto a danno dei produttori
d) ma la catena Eataly ... non dovrebbe ... vendere "i prodotti di alta qualità possano essere a disposizione di tutti: facilmente reperibili e a prezzi sostenibili". Mi pare che in questo caso non ci siamo affatto

Per la tutela del prodotto IGP, e delle nostre arance tarocco, invito il dott. agr. for. Luca Ferlito ad indagare su questa vicenda.