Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2014

Bonifica al Parco dell'Etna

Oggi faccio un ringraziamento pubblico all'amministrazione del Parco dell'Etna, che nei giorni scorsi ha effettuato una importante operazione di bonifica di parte del territorio. Come ho scritto su Facebook: "È stato fatto. Bene. Non doveva farsi...non avremmo dovuto vedere queste immagini, nel senso che non avremmo dovuto trovare questi rifiuti."
 Questo il Comunicato Stampa del Parco dell'Etna
COMUNICATO STAMPA Parco dell’Etna: pulizia straordinaria con Confambiente, raccolte 200 tonnellate di rifiuti. La presidente Marisa Mazzaglia: “Ce lo chiede la natura” NICOLOSI (28 giugno 2014 ) – In una lunga e intensa giornata di lavoro sono state raccolte 200 tonnellate di rifiuti, tra inerti, una gran quantità di copertoni di autoveicoli, rifiuti urbani, vasche e lastre di eternit, ingombranti, materassi, calcinacci, cartongesso e vari altri materiali lasciati in ogni dove. C’era davvero di tutto, anche pezzi sparsi di amianto. E’ il risultato dell’odierno intervento di pul…

La velocità della rete

Ahimè debbo constatare che l'Italia è in posizione non competitiva nemmeno con la rete internet: siamo infatti al 47° posto per velocità. Una sonora delusione. Anche la Repubblica Ceca ci supera. Evidentemente tutti i paesi hanno investito nella loro rete di comunicazione, e l'Italia è rimasta ferma. Il guaio è che è rimasta ferma non solo in questo ... Ed ecco che ci ritroviamo al 47° posto per velocità ... una "bella" sconfitta ... A ciò si aggiunge che la fibra ottica è un "optional", ma anche in molte zone non c'è nemmeno l'ADSL ... allora ... siamo messi male ... Ecco la classifica dei primi dieci ... beati loro ...

Domani a Radio Anch'io

Giustizia, adelante con juicio. Domani pomeriggio va in Consiglio dei Ministri la riforma della giustizia, promessa da Renzi entro giugno. Ma probabilmente si parlerà solo di linee guida. Perché? Per complessità delle questioni, per attriti, per divisioni? Parleremo di lentezza dei processi e prescrizione, di giustizia negata, di falso in bilancio, di sanzioni ai giudici, di intercettazioni. Partendo da uno dei casi esemplari degli ultimi decenni: il caso Tortora.

Il prezzo dei limoni

Germania - mercatino rionale Il prezzo dei limoni è "al pezzo" alla "modica" cifra di 1,00 euro a frutto! Il peso medio dei limoni è di 150 -180 grammi/frutto, quindi, ponendo i frutti a 180 grammi l'uno, ... il prezzo sarebbe di 5,55 euro/chilo ... Non aggiungo altro se non ... chiedermi ... come si arriva a 5,55 euro/chilo dal prezzo di partenza di 13 centesimi di euro ... Parliamo "solo" del 4.269% di rincaro ... Nel cartellino si parla di limoni "bio", con tanto di bollino, e di merce "italiana" .... 

Incendio ai Monti Rossi di Nicolosi

Questo l'ultimo aggiornamento sull'incendio dei giorni scorsi.


Evoluzione meteo

Una perturbazione sta attraversando l'Italia, ma non interesserà la nostra regione, se non marginalmente e senza alcun apporto di pogge. Periste sul mediterraneo una vasta area di alta pressione che stabilizza le condizioni meteo verso "il bel tempo". Le temperature rimangono nelle medie stagionali.

Meteogramma su Catania



Meteogramma su Palermo

Terremoto nel messinese

Ieri sera, alle ore 18:53, un sisma è stato registrato nella zona del messinese, vicino le isole Eolie. Il sisma ha avuto una magnitudo pari a 2,2° della scala Richter, ed è stato localizzato ad una profondità di 131,6 chilometri.

L'Etna

L'Etna conclude così la sua giornata

Pistacchi

E poi troviamo i pistacchi californiani...
Che dire...

Le rivendite ambulanti

Più passa il tempo, più aumentano i rivenditori ambulanti di ortofrutta. E ce ne sono di due tipi: 1) quelli con merce regolarmente acquistata al mercato all'ingrosso 2) quelli con merce rubata La maggior parte appartiene alla 1° categoria; ed infatti da questi troviamo una pluralità di prodotti, che vanno dalla frutta di stagione agli ortaggi di stagione. Non sempre, però, si trova (anzi quasi mai) evidenza della tracciabilità. Ed i prezzi ... spesso non sono esposti ... ma il numero ridotto di "pezzi" per tipologia di prodotto garantiscono la freschezza dello stesso; ovvero: l'ambulante acquista al mercato ciò che sa poter vendere in giornata. Neo: posti agli angoli delle strade a volte intralciano la circolazione, ma la cosa più grave è l'accumulo dei residui di idrocarburi incombusti o polveri sottili (pm10, ecc.). Della categoria n. 2° ... nemmeno ne parlo ... la merce rubata si riconosce subito ...

Auto ... tuttofare

Una degna sostituta delle "lape" o un furgoncino "in embrione"? E mentre queste auto, cariche oltre il limite consentito, camminano per le strade, diventano dei pericoli micidiali ... dei proiettili pesantissimi ...

Le pere cilene

E vai!
Adesso da LIDL le pere sudafricane non ci sono più!...ci sono quelle cilene!!
Mancano forse pere italiane???

Incendio Monti Rossi a Nicolosi

Ieri mattina mi sono recato alla pineta dei Monti Rossi a Nicolosi. Per fortuna la situazione vista nelle foto non appare la stessa di giorno, ma il danno è stato fatto. Una parte della pineta, per fortuna ridotta rispetto a quanto si pensasse, è andata distrutta, ma buona parte è ancora lì.  Ma di mattina c'erano ancora focolai, come si vede dalla foto; chiaramente il "tappeto" di aghi di pino fungono da ottimo comburente e ... alimentano residui di focolai non ancora spenti. Tutto il sottobosco è andato a fuoco; molte piante sono danneggiate in parte. Non sono entrato all'interno, non ne avevo l'autorizzazione, ma ho voluto constatare con i miei occhi dell'accaduto che, ripeto, è un fatto gravissimo!


Incendi devastanti: Monti Rossi a Nicolosi

Questa mattina pubblico alcune foto, riprese da Andrea Sapuppo (https://www.facebook.com/andrea.sapuppo.5) relative allo scempio, tristissimo, avvenuto alla pineta di Nicolosi, e l'articolo apparso ieri sul quotidiano LA SICILIA. Un evento pazzesco, di una gravità enorme, al di sopra dell'immaginabile! Questa mattina andrò a fare un sopralluogo. Ringrazio la Forestale, i Vigili del Fuoco, la Protezione Civile e tutti i volontari che si sono prodigati affinchè questo scempio avesse fine al più presto. Ringrazio Andrea Sapuppo per le foto.
Non faccio altri commenti; le foto parlano da sole.







Convegno PAN - il Piano d'Azione Nazionale

Oggi giornata informativa ore 9.00 IL PIANO D'AZIONE NAZIONALE  PER L'USO SOSTENIBILE DEGLI AGROFARMACI COME CAMBIA L’AGRICOLTURA ITALIANA NEL CONTESTO EUROPEO Az. Agr. “Fichera & Torrisi” - C.da Mazzarronello - Chiaramonte Gulfi (RG)

Incendi devastanti: Monti Rossi a Nicolosi

Ieri, a causa del caldo repentino, ma soprattutto dal forte vento un vastissimo incendio ha colpito la zona di Nicolosi, fra i Monti Rossi. Ieri Canadair all'opera, e in serata il conetto vulcanico sembrava una delle bocche eruttive dell'Etna.
Un vastissimo patrimonio arboreo distrutto; una delle più belle pinete della zona ... che rimarrà solo un ricordo. Mi spiace tantissimo!

Tasse, tasse ed ancora tasse

Prendo spunto dalla mezza pagina del quotidiano LA SICILIA per evidenziare, ancora una volta, l'eccessiva tassazione complessiva che ricade sul sistema economico italiano. L'inasprimento fiscale, dettato da una logica di "tappare falle e tirare avanti", non è certamente frutto di una ipotesi ragionata di imposizione fiscale "del lungo periodo". E l'inasprimento fiscale, diretto ed indiretto, ha fatto sì che molte aziende hanno chiuso, che molte persone sono state licenziate, che l'economia ha subìto un brusco rallentamento, e oltre all'aumento della disoccupazione è aumentato "il delinquere"; ma non è solo ciò che è aumentato, è aumentata l'evasione e l'elusione fiscale ... Chiaramente ... più andiamo avanti così, e più, invece, andiamo indietro. In Germania, ma anche in altri paesi europei, come la Spagna, hanno iniziato a scendere le tasse; il gasolio e la benzina costano mediamente il 25-30% in meno che da noi; in Germania l…

Lettera dall'Avv. Lina Arena

Ricevo e pubblico

Leggo dalle  pagine del suo giornale   di pianti e lacrime per la fine della sezione distaccata del Tar di Catania ma nessuno dei partecipanti al dolore collettivo  che abbia fatto una doverososa riflessione sulle ragioni del grande carico di ricorsi e sui costi subiti dai siciliani per mantenere una fetta di giurisdizione che trae alimento da una pessima amministrazione della cosa pubblica. Nessuno tra parlamentari in lacrime, magistrati e avvocati di grido che abbiano denunciato l'incultura, la rozzezza , la slealtà e la scorrettezza di una burocrazia locale e statale che ha operato ed opera al di fuori delle norme di legge formando atti amministrativi affetti da vizi che hanno turbato gli interessi o i diritti di privati o di operatori commerciali che hanno avuto rapporti, sovente delittuosi, con la PA.Alle doverose lagne per la fine della sezione ed il trasferimento nella capitale isolana si sarebbe dovuto almeno  formulare , soprattutto da parte degli esperti…

La vittoria parziale

C'è chi grida alla alla vittoria, ma a me sembra una vittoria parziale. Se da un lato è passato il concetto che nelle bevande va aumentato il quantitativo di arance, dall'altro lato ... siamo sicuri che verrà aumentato il quantitativo con succhi di produzione italiana??? O saranno Spagnole??? O ..., peggio, aumenterà l'importazione dei succhi dal Sud America ... attraverso Rotterdam??? Insomma ... mi sembra una vittoria parziale ... tutto qua ...

Caldo in arrivo

Come previsto il caldo è arrivato. Le temperature continueranno ad alzarsi fino a domani, poi un leggero calo per qualche giorno, e poi un leggero rialzo. L'estate è arrivata.

Terremoto nel messinese

Questa notte, alle ore 00:01, un terremoto è stato registrato nella zona del messinese fra Basicò e Falcone. Il sisma ha avuto una magnitudo pari a 2,6° della scala Richter, ed è stato localizzato ad una profondità di 9,4 chilometri.

Convegno Tristeza Agrumi

Oggi al Parco Scientifico e Tecnologico della Sicilia, Z.I. Blocco Palma I Stradale V. Lancia, 57 - Catania,  si terrà il Convegno
"Lotta al virus della tristeza degli agrumi" GESTIONE DELLA MALATTIA E RILANCIO DELL’AGRUMICOLTURA
Programma 9.30 Registrazione e caffè di benvenuto
10.00 Saluti Roberto D’Agostino, Presidente PSTSicilia Enzo Bianco, Sindaco Comune di Catania Rosaria Barresi, Dirigente generale Assessorato Regionale Agricoltura Giuseppe Spartà, Dirigente Servizio V Assessorato Regionale Agricoltura Giovanni La Via, Deputato al Parlamento Europeo
10.30 Apertura dei lavori Obiettivi e risultati del progetto, A. Catara, Responsabile scientifico PSTSicilia Organizzazione del Servizio Fitosanitario Regionale e azioni svolte, V. Sinatra, Dirigente Servizio V Fitosanitario Regione Siciliana
11.00 Aggiornamenti sulla diffusione della malattia Risultati dell’attività di monitoraggio nel periodo 2011-2014 – M. Russo, S. Fassari, M. Tomasello, A. Catara, V. Mondello, G. Conigli…

I formaggi anonimi

Prendo spunto da questo articolo apparso ieri sul quotidiano LA SICILIA per evidenziare ancora una volta come la crisi spinge i consumi verso prodotti meno costosi, tutto a discapito della qualità. E vediamo nei supermercati "sparire" le grandi marche, a favore di marche sconosciute, di prodotti fatti in Polonia, in Germania, o etichettati in Jugoslavia o in Grecia, a Cipro o ... E spesso di questi prodotti non sappiamo nemmeno la provenienza della materia prima ... In ciò ... la GDO è "complice" ... perchè, come fa per l'ortofrutta, cerca il massimo ricavo (e questo dal punto di vista commerciale è giusto) senza tener conto della qualità: lo riscontriamo sempre più spesso! Nel frattempo ... questa GDO ... altro non fa che fare di noi una "colonia" da dove prelevare denaro e portarlo "in altri lidi" ...

Il prezzo dei carburanti

Strano, ma vero … in Italia una delle cose più care è proprio il carburante, “motore” principale dell’economia.
E proprio dai carburanti il Governo trae tasse “a gettito continuo”, e le stesse fanno più che raddoppiare il costo del prezzo industriale.
Non c’è da meravigliarsi … per ogni fattura … oltre il 55% va “posato” in tasse.
Ma la cosa “strabiliante” è che ci dicono che la Germania, ad esempio, è la più cara di tutte le nazioni europee, e si scopre che il prezzo dei carburanti alla pompa è molto più basso, ma molto … molto …
Ecco la tabella dei prezzi medi dei carburanti in Europa … e poi noi … con i nostri prezzi … ma come dovremmo competere … la Germania e la Spagna … sono MOLTO più concorrenziali di noi …
Nazione Prezzo benzina
€/litro Prezzo gasolio
€/litro Italia1,781,65Belgio1,621,43Danimarca1,601,41Germania1,511,29Spagna1,551,32Francia1,511,37Lussemburgo1,321,18Olanda1,791,49Austria1,351,31Polonia1,271,28Svizzera1,411,50Rep. Ceca1,301,30
E queste sono alcune “acci…

Immobile "dismesso"

Trecastagni In pieno centro storico esiste ancora la struttura del "vecchio albergo", divenuto poi un centro dialisi (negli anni '80), poi sarebbe dovuto diventare un Ostello per la Gioventù, e venne di conseguenza ristrutturato. L'immobile, di proprietà della Provincia, è attualmente dismesso ed in stato di abbandono.
Eppure potrebbe ospitare: - Caserma dei Carabinieri - Ufficio Postale - Guardia medica il tutto con ampio posteggio innanzi!
Ma forse tutto ciò ... è troppo semplice chiederlo ... 

Tangenziale al buio

Chi mi segue su Facebook, ma soprattutto su Twitter, sa che la mattina "sparo" messaggi sulla Tangenziale di catania al buio. E non li "sparo" solo per mandare "tweet" così ... "a caso", ma per segnalare la pericolosità della Tangenziale perennemente al buio, ormai da anni. Andando in giro per l'Italia l'ANAS tiene accese tutte le Tangenziali, e non si capisce perchè quella di Catania, gestita pur sempre dall'ANAS, viene lasciata al buio. Comprendo i furti dei cavi di rame, ma posso credere che ci vogliono anni ed anni per ripristinare l'illuminazione?
Nelle ore buie chi non conosce gli svincoli non capisce proprio quale uscita prendere ... Ieri, per l'ennesima volta, il quotidiano LA SICILIA, ha pubblicato mezza pagina sulla vicenda. E' ora che l'ANAS si dia una bella smossa!


Guardrail rubati

Nel febbraio del 2011 (http://corvigo.blogspot.it/2011/02/cera-una-volta.html) scrissi sui guardrail rubati. Leggete questo articolo apparso ieri sul quotidiano LA SICILIA, perchè i furti dei guardrail continuano ...

Buone nuove

Parrebbero sbloccate le pratiche incagliate da tempo in vari controlli, anche se ... dai commenti fatti da alcuni sul post "Agea", ciò non sembrerebbe così .... eppure le pratiche dovrebbero essere sbloccate per i pagamenti. Leggete l'articolo apparso qualche giorno fa sul quotidiano LA SICILIA.

Evoluzione meteo

Oggi "dovrebbe" iniziare l'estate, che in genere in Sicilia inizia prima. Quest'anno abbiamo avuto un mese di maggio e di giugno molto freschi, con piovaschi (pochi) e vento, oltre che grandinate sparse. Finalmente una vasta area di alta pressione pare essersi stabilizzata sull'area centrale del mediterraneo, e finalmente ... arriva l'estate. Da domani rialzo deciso delle temperature, così come i grafici dei meteogrammi mostrano chiaramente.


Meteogramma Catania



Meteogramma Palermo