Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2019

Sul DDL dei Consorzi di Bonifica siciliani, 4° puntata

Mentre alla piana di Catania ieri, durante una serie di sopralluoghi sotto un sole cocente e piante di agrume "desiderose" di essere irrigate, in molte contrade ancora non è stata erogata una sola goccia di acqua da parte del Consorzio di Bonifica, continuando a scorrere il DDL sui Consorzi di Bonifica siciliani, al "CAPO IV - Funzioni e attività del Consorzio di bonifica e di irrigazione" troviamo una serie di "cose bellissime" che i Consorzi dovrebbero fare.
A parte che  queste cose già i Consorzi fino agli anni '80 le facevano già, data dalla quale poi sono stati abbandonati dalla politica, non si comprende con quali somme le debbano fare, e soprattutto con quali tempistiche, visto che la rete irrigua è tutta da rifare, la rete scolante è da ripristinare, la rete stradale è come se non esistesse più ...
Ma quello che stupisce enormemente è quanto contenuto all'art. 28 (in copia/incolla):

"1. I consorziati, in conformità al piano comprenso…

Evoluzione meteo: altra ondata di caldo in arrivo

Cielo sgombro in tutta Europa e temperature molto al di sopra della media stagionale.
Nei prossimi giorni la nostra regione sarà interessata da un ulteriore innalzamento delle temperature.
Ricorderemo il maggio 2019 come uno dei mesi di maggio più freschi (o freddi) e piovosi, ed il mese di giugno 2019 come uno dei mesi di giugno più caldi.
Zero piogge, inutile sperare. Si irriga e basta.


Vulcani di Sicilia: Etna e Stromboli in attività

Questa mattina le telecamere termiche dell'INGV restituiscono immagini dell'Etna in attività.
 Stessa situazione a Stromboli, dove il vulcano continua a dare spettacolo.

Sul DDL dei Consorzi di Bonifica siciliani, 3° puntata

Al Capo II del DDL sui Consorzi di Bonifica siciliani si parla di "contribuenza consortile". Secondo l'art. 23 si dovrebbero rifare i piani di classifica ed i perimetri di contribuenza in base al "pagamento  dei  contributi  consortili  in ragione dei benefici conseguenti all’azione della bonifica e di irrigazione". Ma siamo veramente sicuri che i piani di contribuenza verranno fatti tenendo conto delle reali condizioni di "beneficio"? Ed ancora: ma l'imposizione di contribuenza che viene parametrata in percentuale sulle rendite catastali ... è veramente corretta? Eh, già! Lo sappiamo tutti che le rendite catastali sono a volte anche quintuplicate rispetto ai valori reali dei fondi agricoli.
Boh ... più leggo questo DDL più non mi piace ...

PSR Sicilia 2014/2020 - Misura 4.1 - nuove disposizione provvedimenti di concessione, nuovi ricorsi ...

Ieri sul sito internet del PSR Sicilia 2014/2020 è stato pubblicato un avviso sulle nuove disposizione provvedimenti di concessione per i progetti che verranno finanziati (quei pochi, sigh!) ai sensi della Misura 4.1, ovvero del bando settimino, che continua a mietere vittime. Nell'avviso viene specificato che nei Decreti di Concessione deve essere scritto (in copia/incolla): “Il beneficiario, entro il termine perentorio di 180 giorni dalla data di notifica del presente provvedimento,  dovrà  presentare domanda  di  anticipazione  di  almeno  il  30%  del  sostegno spettante. In alternativa, entro lo stesso termine, dovrà essere presentata domanda di pagamento di  acconto  (SAL)  di  almeno  il  25%  dell’importo  di  progetto  approvato.  Il  mancato  rispetto  della prescrizione comporterà la revoca del provvedimento di concessione".
Però ... quando vennero emanate le disposizioni attuative ed il bando ... questo non c'era ... quindi?? E' una modifica delle disposiz…

Nuove aree svantaggiate

Pubblicate ieri sul sito del PSR Sicilia 2014/2020 le nuove aree svantaggiate, che trovate qui sotto.

Sul DDL dei Consorzi di Bonifica siciliani, 2° puntata

Scorrendo il DDL dei Consorzi di Bonifica siciliani all'art. 3 "l'estensore" riporta "l’intero territorio della Sicilia è classificato in un unico Consorzio di bonifica e di irrigazione ed è suddiviso in ambiti territoriali denominati Comprensori di bonifica e di irrigazione", e poi precisa:
Il territorio regionale è suddiviso in quattro Comprensori di bonifica e di irrigazione, che sostituiscono  gli  undici  comprensori  di  bonifica  e  di  irrigazione  di  cui  all’articolo  13, commi  1  e  2,  della  legge  regionale  n.  5/2014,  ed  i  cui  confini  coincidono  con  quelli provinciali così come di seguito indicati:  a) comprensorio n. 1: Palermo – Trapani;  b) comprensorio n. 2: Agrigento – Caltanissetta – Gela;  c) comprensorio n. 3: Caltagirone – Catania – Enna – Messina;  d) comprensorio n. 4: Siracusa – Ragusa.
La Sicilia, secondo gli ultimi dati disponibili ha 5.026.989 abitanti; bene, io sono l'ultimo di questi e quindi pochissima voce in capi…

Incendi, ancora incendi, sempre incendi

In questi giorni di caldo, e di vento, si è scatenata la fantasia dei piromani, e gli incendi si vedono a decine e decine. Nessun altro commento alla foto, solo grande dispiacere per ciò che veniamo chiamati a verificare.

Ieri in Gazzetta Ufficiale

Sulla Gazzetta Ufficiale, la n. 148, di ieri sono stati pubblicati:

DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 17 aprile 2019  Adozione del primo stralcio del Piano nazionale degli interventi nel settore idrico - sezione «invasi».
MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI COMUNICATO    Approvazione della delibera adottata dal consiglio di amministrazione dell'Ente di previdenza ed assistenza pluricategoriale (EPAP) in data 20 dicembre 2018.

Sul DDL dei Consorzi di Bonifica siciliani

Mi soffermo per qualche giorno ad esaminare alcuni articoli del disegno di legge sul riordino dei Consorzi di Bonifica siciliani, nonostante il poderoso copia/incolla che ritroviamo in quasi tutto il documento.
All'art. 2 vengono descritti le "Attività ed interventi di bonifica e di irrigazione". Leggo con gran piacere una miriadi di interventi che i Consorzi di Bonifica dovrebbero, ma forse è meglio scrivere potrebbero, svolgere, e li elenco (in copia/incolla) evidenziati in colore blu: 2.  Nell’ambito  dell’attività  di  cui  al  comma  1,  costituiscono interventi  di  bonifica  e  di irrigazione:
a)  la  sistemazione  e  l’adeguamento  della  rete  scolante,  delle  opere  di  raccolta,  di approvvigionamento, utilizzazione e distribuzione di acqua a prevalente uso irriguo;  b) le opere di sistemazione e regolazione dei corsi d’acqua, comprese le opere idrauliche sulle quali sono stati eseguiti interventi ai sensi del R.D. 13 febbraio 1933, n. 215;  c) le opere di difes…

Anch'io segnalo, l'applicazione della Protezione Civile siciliana

Tempo d'estate e tempo di incendi, ahimè. Ho già segnalato in passato l'applicazione "Anch'io Segnalo" realizzata dalla Protezione Civile siciliana, con la quale si segnalano, geolocalizzandole, alcune criticità, oltre ai focolai di incendi. L'applicazione la trovate a questo link: https://play.google.com/store/apps/details?id=solutions.ies.anchiosegnalo
Riporto (in copia/incolla) la descrizione fatta sul Google Play:
Anch'ioSegnalo è un’App gratuita per la segnalazione di situazioni di rischio o pericolo osservate dai cittadini sul territorio della Regione siciliana. Le segnalazioni inviate con Anch'ioSegnalo saranno prese in considerazione dal DRPC Sicilia, che deciderà se intervenire e con quali modalità. Chi segnala potrà essere contattato per ulteriori informazioni o chiarimenti. Anch'ioSegnalo NON DEVE essere usato per richieste di soccorso urgente e NON SOSTITUISCE la chiamata di emergenza: in caso di pericolo imminente, va SEMPRE effettuata…

Riecco le FAQ senza risposta del PSR Sicilia 2014/2020

Le FAQ senza risposta, quelle iniziate ben due anni fa con il "bando settimino" della Misura 4.1, quelle del "bando perfetto" (cit. Cracolici/Cimò), e proseguite con altre Misure del PSR Sicilia ... ecco, quelle lì, ritornano puntuali. Il 4 giugno scorso, quindi ben 21 giorni fa, trasmetto questa richiesta all'Assessorato Agricoltura della nostra Regione: A pagina n. 18 delle disposizioni attuative della Misura 4.4.c c'è scritto che fra la documentazione essenziale da presentare c'è la destinazione urbanistica, mentre nella domanda da compilare al SIAN c'è scritto "AUTOCERTIFICAZIONE SOSTITUTIVA DEL CERTIFICATO DI DESTINAZIONE URBANISTICA", come si evince dagli allegati.
Chiedo di sapere, con cortese urgenza, quale sia il documento da produrre, al fine di non vedere le istanze posizionate fra quelle "irricevibili".



Reitero la richiesta in data 17 giugno scorso: Si reitera la richiesta, non avendo a tutt'oggi avuto alcuna risposta …

Ecco il DDL sui Consorzi di Bonifica siciliani (il re del copia/incolla)

Oggi pubblico (anche io in copia ed incolla, così mi adeguo) il testo del DDL sui Consorzi di Bonifica siciliani, quel DDL il "re del copia/incolla", così anche tutti i lettori del blog possono sapere cosa c'è scritto, oppure possono esercitarsi nel copiare un pezzetto di testo e scoprirne la "provenienza".









SCHEMA di  DISEGNO DI LEGGE  Riordino dei Consorzi di bonifica e di irrigazione della Regione Siciliana 
                                       CAPO I – Oggetto e finalità 
Art. 1  Oggetto e finalità 
1.  La Regione Siciliana con la presente legge disciplina, in osservanza dei principi comunitari  e statali di sviluppo sostenibile e gestione delle risorse naturali, l'esercizio delle funzioni in  materia di bonifica e di irrigazione, finalizzate anche alla sicurezza idraulica e alla tutela  del  paesaggio  rurale,  alla  provvista  e  alla  razionale  utilizzazione  delle  acque  a  uso  prevalente  irriguo,  alla  tutela  e  valorizzazione  delle  attività  agrico…