Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2020

Sulle arance rosse dall'Australia

La notizia che una azienda commerciale siciliana importi arance rosse dall'Australia, notizia rilanciata ieri su tantissime testate giornalistiche online, ha destato molti commenti, anche aspri. Personalmente non ci vedo nulla di strano, visto che le arance rosse vengono (o verranno) importate dall'Australia nel periodo in cui la nostra produzione è assente. Avviene così già da moltissimi anni per le arance sudafricane, nei periodi in cui le nostre arance non sono disponibili. L'esigenza della importazione, evidentemente, nasce dal fatto che la GDO intende fornire tutto l'anno questo frutto pigmentato. Quindi nonn ci vedo niente di strano. Ciò che, invece, mi lascia perplesso, invece, è la destagionalizzazione commerciale di questo prodotto, che potrebbe influire sui consumi del nostro prodotto nel periodo invernale, atteso che la destagionalizzazione dei prodotti agricoli disaffezione in parte il consumatore. Se infatti durante un lungo arco di tempo un prodotto non si

Gas e luce - aumenti in vista

 Tanto per "gradire" ... il prezzo dell'energia elettrica per la "luce" e quello del gas subiranno aumenti sostanziosi: - Gas + 15,6% - Energia elettrica + 11,4% Nnn si comprende l'aumento così sostanzioso del costo dell'energia elettrica, soprattutto perchè ormai gli impianti fotovoltaici ed eolici sono moltissimi, e il così detto "auto approvvigionamento", almeno in Sicilia, dovrebbe essere assicurato. Mah!

PSR Sicilia 2014/2020 - proroga date per la cantierabilità

  Per la dimostrazione cantierabilità di alcune Misure del PSR Sicilia 2014/2020 sono stati publbicati alcuni avvisi, ed in particolare: - Misura 6.4.a: nuova data al 30 novembre 2020 - Misura 6.4.b:  i termini per la presentazione della cantierabilità (90 giorni) decorreranno dalla data di pubblicazione della nuova graduatoria definitiva che sarà approvata dopo l’esame dei ricorsi gerarchici , a causa dei numerosi ricorsi gerarchici alla graduatoria definitiva

L'ortofrutta che compriamo, 2° puntata

Oggi descrivo brevemente coloro i quali si mettono agli angoli delle strade, degli incroci di maggior traffico stradale, quelli con le "lape", quelli con furgoncini, quelli con le auto ed il cofano aperto. Alcuni di essi vendono la loro produzione: per esempio ho visto molti signori che vendono arance solo in un periodo di tempo, ed anche ridotto, segnale che non acquistano merce al mercato, nè vanno a  rubarla. Loro sono lì quando la loro modesta produzione è pronta per essere venduta. Altri vendono un unico prodotto: meloni, angurie, melenzane, patate, carciofi, arance, un unico prodotto e lo vendono nel periodo di maturazione. La maggior parte di questi prodotti provengono dal "mercato" di Catania o di Giarre, altre volte ... non si sa ... anche perchè la tracciabilità in questo caso inutile cercarla. Altri hanno un vero e proprio negozio ambulante, spesso nel centro della città, dove si trova di tutto, dalle arance, alle patate, alla cipolla, alla lattuga romana

Ecco il Decreto sui vigneti eroici e storici

E' stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale di ieri il Decreto riguardante la Salvaguardia dei vigneti eroici o storici. Quali sono questi vigneti? Si definiscono eroici i vigneti ricadenti  in  aree  soggette  a rischio di dissesto idrogeologico o situati in aree ove le condizioni orografiche creano impedimenti alla meccanizzazione o aventi particolare pregio paesaggistico e ambientale, nonche' i vigneti situati nelle piccole isole. Si definiscono storici i vigneti la cui presenza e' segnalata in una determinata superficie/particella in data antecedente al 1960. La coltivazione di tali vigneti e' caratterizzata dall'impiego di pratiche e tecniche tradizionali legate agli ambienti fisici e climatici locali, che mostrano forti legami con i sistemi sociali ed economici. I vigneti eroici sono  individuati  in  base  al  possesso  di almeno uno dei seguenti requisiti:  - pendenza del terreno superiore al 30 per cento;  - altitudine media s

Esami di stato per l'abilitazione alla professione di dottore agronomo

Comunicato per i giovani (e non) laureati in Scienze Agrarie ed altri corsi che prevedono gli esami di stato per l'abilitazione alla libera professione. Gli esami di stato avverranno in data 23 novembre prossimo , in modalità telematica, con una sola prova orale.

L'ortofrutta che compriamo, 1° puntata

Dove acquistare l'ortofrutta? Dal negozio di quartiere "frutta e verdura", dall'ambulante posto ai fianchi delle strade, o nei supermercati, o da quelli che si pongono a fianco di un piccolo cancello di un piccolo appezzamento di terreno? La domanda è d'obbligo, visto che non sempre si riesce a trovare la "nostra" frutta di stagione e soprattutto perchè spesso acquistiamo frutta che "non sa di niente". Iniziamo da quelli che si pongono a fianco di un piccolo cancello di un piccolo appezzamento di terreno. Ci sono tantissimi che espongono modeste quantità di ortofrutta, innanzi ai cancelli di ingresso dei propri appezzamenti di terreno, e molti si fermano ad acquistare .., di tutto. Infatti non si trova solo quello che quel "fazzoletto" di terreno può produrre, ma di tutto. E così troviamo lattuga, cavolfiori, carciofi, broccoli, cipolle, aglio, arance, mandarini, limoni, mele, pere, pesche, nettarine, pesche tabacchiere, loti, fragole

Coronavirus - rimettiamo le mascherine

Nella giornata di ieri il Presidente della Regione Siciliana ha firmato una nuova ordinanza (in copia/incolla): - È obbligo di ogni cittadino, al di sopra dei 6 anni, di tenere sempre la mascherina nella propria disponibilità, quando si è fuori casa. Nei luoghi aperti al pubblico la mascherina deve essere indossata se si è nel contesto di presenze di più soggetti. Si è dispensati solo quando ci si trova tra congiunti o conviventi - Sono  esclusi  dall’obbligo  di  utilizzo  della  mascherina  in  modo  continuativo  coloro  che svolgono  attività  motoria  intensa,  a  condizione  che  il  distanziamento  interpersonale  possa essere mantenuto, salvo l’obbligo di utilizzo alla fine dell’attività medesima - Chiunque entri nel territorio della Regione provenendo da Stati UE e/o extra UE ha l’obbligo di registrarsi sul sito www.siciliacoronavirus.it ovvero di comunicare la propria presenza al servizio sanitario della Regione. I cittadini residenti in Sicilia adempieranno a tale obbligo si

Sciame sismico in zona Linguaglossa

Ieri sera uno sciame sismico ha interessato la zona ad ovest di Linguaglossa. Dalle ore 20:00 alle ore 22:45 molte le scosse, alcune di leggera intensità, ma altre di forte intensità (3.2° della scala Richter). L'Etna si sta preparando ad una eruzione, vista la zona in cui è stato localizzato l'epicentro?  

Le piogge di ieri

Le previsioni meteo sono state rispettate: ha piovuto un pò in tutta la Sicilia, stavolta senza fare i danni delle piogge dei giorni scorsi. Tra giovedì e venerdì ancora piogge. Le temperature sono scese, così come previsto. Qui sotto potete vedere la mappa delle piogge cumulate nelle ultime 24, 48 e 72 ore, mappe estratte dal SIAS.  

Coronavirus - il ritorno delle mascherine all'aperto

Molti ci hanno "giocato" con l'uso delle mascherine o con gli assembramenti, anche se solo per riunioni di lavoro. Molti pensavano che l'estate avrebbe spazzato via il coronavirus. Altri ancora non credono ad una seconda ondata, in atto da alcuni mesi. Eppure i contagi aumentano e se non si vuole tornare alla chiusura di tutto basta seguire le norme di contenimento emanate già dall'inverno scorso. Personalmente sono stato criticato per non essere andato ad un pranzo ... dove ho espresso la preoccupazione di eventuali contagi; qualcuno si è offeso, ma la salute di ognuno di noi e dei nostri familiari è al primo posto. Ora si riparla di mascherine obbligatorie all'aperto, dopo una estate in cui moltissimi ragazzi sono stati poco attenti alle norme anti assembramenti, e molti altri sono stati contagiati in luoghi di villeggiatura, quali Grecia e Malta. Che facciamo? Vogliamo di nuovo tutto chiuso? Penso di no. La chiusura invernale, il "lockdown", ha gi

La PEC

 La PEC (Posta Elettronica Certificata) ha cambiato il modo di trasmettere documentazione al posto delle "vecchie" Raccomandate con Avviso di Ricevimento. Sul sito internet di Agenzia per l'Italia Digitale sono pubblicati i dati statistici dell'utilizzo delle PEC, con numeri enormi, che potete vedere dalle tabelle qui sotto. Sul sito di Agenzia per l'Italia Digitale al link  https://www.agid.gov.it/it/piattaforme/posta-elettronica-certificata/elenco-gestori-pec  trovate l'elenco dei gestori di caselle PEC. Unico neo delle PEC è che inviando spesso documenti allegati, le dimensioni dei singoli messaggi sono elevate e, quindi, la casella si riempie, casella che in generale è di 1 GB, che potrebbe sembrare vmolto grande, ma invece si riempie subito.

Ieri vento e piovaschi

La giornata di ieri è stata caratterizzata da venti forti e piovaschi su tutta la nostra regione. La mappa delle piogge cumulate nelle ultime 24 ore indica come le piogge siano state di scarsa intensità, ma sparse un pò ovunque. Stasera sono previste piogge, e ormai le temperature sono scese, rientrando nelle medie stagionali.  

La sovrapposizione catastale alle foto satellitari, 4° puntata

Oggi segnalo un altro sito internet gratuito che consente la sovrapposizione delle mappe catastali alle foto satellitari:  https://www.formaps.it/ Formaps (Stimatrix) è il più completo fra tutti i servizi e consente di fare tantissime cose in più, rispetto agli altri, attraverso alcuni pannelli a comparsa. Innanzi tutto la sovrapposizione catastale può avvenire su diverse basi di mappe: - Strade - Google - Strade senza punti di interesse - Google - Strade - Scala di grigi - Google - Satellite - Google - Ibrida - Google - Ibrida senza punti di interesse - Google -  Strade - OpenStreetMap - Strade - Scala di grigi - OpenStreetMap - Mappa di base spenta E' possibile fare la ricerca per particella catastale, attraverso la selezione di Provincia, Comune e foglio di mappa. E' possibile pure fare la ricerca dei quadri di unione. E' possibile effettuare anche la ricerca dei valori OMI (Osservatorio del Mercato Immobiliare) A destra in alto è presente un "pannello" con div

L'autunno è arrivato

Questa mattina ho trovato il calo delle temperature già annunciato in tutti i siti meteo, ed anche vento, che nelle nostre zone della Sicilia orientale sarà inferiore a quello che, invece, si abbatterà sulla Sicilia occidentale. L'immagine scaricate dal sito windy.it è molto chiara, e riporta il vento al momento in cui scrivo. Qui sotto, inoltre, il meteogramma previsionale riporta piogge nella serata/nottata di domenica. L'autunno è arrivato.  

Coronavirus - aggiornamento dati (in aumento)

I casi di persone contagiate da coronavirus, purtroppo, aumentano ogni giorno. Qui sotto i dati della nostra regione, e quelli complessivi di tutta Italia.