martedì 30 novembre 2010

Lo “sdillirio”

Sono stato ben un’ora e 45 minuti (unoraequarantacinqueminuti), ovvero 105 minuti (centocinqueminuti), ovvero 6.300 secondi (seimilatrecentosecondi) per ….. farmi …. un ….

METAFERT

mi viene di gridare … ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh

Fantomas dove sei???????????????????????

Interrogativi sparsi

4a5c5fd5a8cc8_zoom

Ecco il “resoconto” della giornata di ieri, sul Censimento dell’Agricoltura, dov’è impegnato un “esercito” di agronomi, periti agrari …
Ore 06:59: “Corrado” mi dice un collega, “ma tu la sai questa cosa della partita IVA per il Censimento?”
”No”, rispondo io, “non ho partecipato”.
”Alcuni colleghi hanno ricevuto una mail dall’Assessorato, nella quale era scritto che non potevano più fare i rilevatori, a Contratto firmato, perchè non hanno la partita IVA”.
”Assurdo”, rispondo io “e come lavoro occasionale il FISCO dice che si può fatturare!”
”E invece all’Assessorato hanno mandato una mail dicendo che verranno fatti fuori e che le graduatorie scorreranno … e che dire che vogliono anche l’iscrizione all’INAIL …” … e la telefonata è durata ancora per qualche minuto … ma il contenuto era il medesimo.
Ore 19:49, arriva una email di Saretto Iacono:
Ciao,
è da un po' che non mi faccio vivo. Ultimamente sul blog mi sto occupando della strana situazione in cui si sono trovati i rilevatori assunti dalla regione per il 6° censimento. Quando hai tempo (so che è sempre poco) passa e dai un occhiata. Mi farebbe piacere un tuo parere.
Con stima, Saro

Vado, quindi sul suo blog e leggo, leggo, rileggo … una storia che non sembra vera … leggete ed indottrinatevi …all’Assessorato per le Risorse Agricole della nostra Regione succede anche questo …

A che pro?

Senza titolo 1Ieri pomeriggio ho ricevuto una email da un collega, che mi segnalava questa cosa … bellina bellina.
Giorno 1 dicembre p.v. a Caltagirone ci sarà un incontro per la presentazione della Misura 112 “Pacchetto Giovani”, e della Misura 311 “Diversificazioni in attività non agricole”.
A che pro?
Se il Bando è chiuso … a che serve divulgarlo presentandolo. A chi serve???
Il Bando è chiuso dal 26 novembre u.s. ….

L’attesa infinita, o è finita?

Senza titolo 1L’autostrada Catania – Ragusa si farà o no?
Secondo l’ANAS si (clicca qui).
Secondo il nostro Presidente on.le Raffaele Lombardo no.
E dopo tutti questi anni di attesa, come per 21 chilometri della Catania – Siracusa, dovremo attenderne ancora altri 30 per raggiungere velocemente ed in sicurezza Ragusa?
Un piccolo dato: Trecastagni – Lentini in circa 20 minuti. Lentini Francofonte … altri 20 minuti … e meglio che, caro Presidente, non apro bocca .. altrimenti mi querela …

Aspettiamo, aspettiamo, aspettiamo, e nel frattempo al Nord Italia ogni capoluogo di Provincia è collegato con autostrade efficienti, e … si pensa già alla terza corsia …

Inno allo spreco

IMG1765 (800x600)

Ecco nuovamente alla ribalta il Nuovo Ospedale di Lentini, quello mai aperto, quello con le luci sempre accese.
Ieri mattina le luci erano accese … come mostra la foto … lo spreco continua davanti agli occhi di tutti …

NOOOOOOOO

lunedì 29 novembre 2010

A 19 CT–PA bilingua?

IMG1714 (800x600)Lungo l’autostrada Catania-Palermo, l’A19, c’è, com’è giusto che sia, una rete metallica di recinzione, che serve ad evitare che persone o animali possano immettersi nella sede autostradale provocando incidenti, ed al contempo ne delimita i confini.
Lungo la rete ci sono dei piccoli (forse troppo piccoli) cartelli con scritto “DIVIETO DI ACCESSO”, ma oltre che in Italiano sono scritti anche in Tedesco … e non in Inglese … Booooooohhhhhh

La ricerca del piccolo

1Dopo gli smartphone, dopo i “tablet”, adesso è la volta della guerra dei computer portatili, ma non quelli mini con schermo da 10”, no; la ricerca del “sottile” sta nei computer portatili che utilizziamo ogni giorno.
Eccone uno, qui a sinistra, posto su un “reggi pc”.

Terremoto nel Ragusano

Cattura

Terremoto ieri sera nella Provincia di Ragusa. Il sisma è stato localizzato nei Monti Iblei fra Chiaramonte Gulfi e Comiso.
Il sisma è stato registrato alle ore 21:32 ed ha avuto una intensità di 2,2° della scala Richter, ad una profondità di 20 chilometri.

domenica 28 novembre 2010

Il “Cardinale” Dursban

72025Qualche giorno fa mi trovavo in campagna da un agricoltore, nella zona di Ramacca.
Nel suo agrumeto, che visitavo per la prima volta, ho trovato una elevatissima infestazione di “rossa forte degli agrumi” (Aonidiella aurantii M.).
L’infestazione era tale che la cocciniglia non aveva interessato solo le foglie ed i frutti, ma anche i rami secondari, fino a quelli principali.Dursban2
Mentre chiedevo il perchè si era arrivati a questo punto, lui mi ha risposto che per problemi vari non aveva potuto fare il trattamento con il “DUSMET”.
Pensavo di aver sentito male, ed immaginavo il Cardinale DUSMET che eseguiva il trattamento antiparassitario.
Siccome non credevo alle mie orecchie, me lo sono fatto ripetere nuovamente. Niente da fare lui avrebbe dovuto fare il trattamento con il “DUSMET”, che in realtà sarebbe dovuto essere un trattamento con il Clorpirifos, e nello specifico con il DURSBAN.
Mi veniva da ridere, e mi sono trattenuto a stento, mentre lui ripeteva di aver sbagliato per non aver impiegato il “DUSMET”.
Povero Cardinale DURSBAN (ops … DUSMET) mi sono detto, messo lì a fare trattamenti antiparassitari … e dobbiamo sottostare al SISTRI, alla DIA, all’ACN, alla Condizionalità, a tutti questi infiniti adempimenti burocratici …
Forse stavolta è il caso di dire che il Cardinale Dusmet (o SDUMMIT, come dicono a Catania) ci possa dare la sua benedizione … anche per le cocciniglie!

Rialzo delle temperature

ergrfdc

Inaspettatamente le temperature subiranno un rialzo fuori della media stagionale.
Pubblico una email ricevuta dal collega ed amico dott. agr. Paolo Giglio.
Caro Corrado,
una forte tempesta di vento interesserà, tra Lunedì e Martedì, il Sahara Marocchino e Algerino.
La sabbia sollevata in aria si troverà all’interno di un corridoio di venti che la convoglierà verso il Mediterraneo occidentale.
L’obiettivo di questa nube rossa,  interesserà marginalmente la nostra isola, rispetto alle altre regioni del sud, ma si avrà comunque modo di osservare i classici cieli rossi che accompagnano le più intense ondate calde africane.
Un caro saluto. Paolo

Terremoto nello Stretto di Messina

map_loc_tIeri mattina un sisma ha interessato la zona dello Stretto di Messina alle ore 09:45, proprio nella costa Calabra.
Il terremoto ha avuto magnitudo 3,3° della scala Richter, ed è stato localizzato ad una profondità di 43,1 chilometri.

sabato 27 novembre 2010

Parlare col muro

IMG1715

“Ciao, come stai?” – nessuna risposta.
”Che fai oggi?” – nessuna risposta, nessun sorriso.
”Ti trovo un pò invecchiato” – nessuna risposta.
Questa è stata la conversazione che ieri mattina, innanzi ad altre due persone (che mi hanno inizialmente preso per pazzo) ho fatto con un muro in cemento armato dell’autostrada Catania – Palermo, a Gerbini.
Avevo appena finito di parlare al telefono con una persona (che non voglio identificare), che da venti giorni non ascolta. Gli dici una cosa, annuisce e ti dà anche ragione, e poi continua a fare di testa sua; gli esponi le problematiche scaturenti dal "suo operare”, ti dà ragione, ma nemmeno mezzo secondo dopo continua imperterrito. E sembra un bulldozer … continua imperterrito …d9
Come se non bastasse proprio ieri sono state 14 le telefonate … ma niente … non riesci a fermare il bulldozer che c’è in lui.
Che si fa, quindi? Esasperati ci si rivolge al muro. Lui ascolta, non fa una piega, ascolta e basta. Ed è già tanto. E’ fermo. Con lui non si discute. Con lui non si perde tempo. Il muro è quello, in quella posizione, con quelle crepe. E’ lì e basta. Almeno non ti telefona per sapere che fare, ma poi continuare imperterrito nella sua decisione.
Il muro ieri … mi ha fatto sorridere … sembravo un pazzo … ma è stata l’unica soluzione per poter sgombrare la mente dal bulldozer umano.
Penso che … devo intraprendere più spesso questa strada di parlare col muro … stempera le arrabbiature …

Lavoratori stagionali?

IMG1713

Paternò – Gerbini
Eccolo lì. Il solito fosso di sgrondo in cui il Consorzio di Bonifica 9 – Catania (ex Consorzio di Bonifica della Piana di Catania) non fa alcuna manutenzione da anni.
Lo fotografo ogni qualvolta ci passo, e la situazione è sempre la stessa. Quella canaletta abbandonata, il fosso pieno di erbe, che d’estate regolarmente vanno in fiamme, e un pò più lontano i fichi d’india, che si fanno sempre più grandi …
Ecco uno dei tanti esempi in cui i lavoratori “estivi” del Consorzio potrebbero venire impiegati nei periodi in cui il Consorzio non effettua il servizio irriguo.
Del resto parliamo di un Consorzio di Bonifica, non di un Consorzio Irriguo, e la manutenzione delle opere di regimazione idraulica delle acque, come i fossi di sgrondo, fanno parte delle opere di Bonifica di un territorio … ma forse all’Assessorato … non sanno che la Bonifica … è anche questo …

Un piccolo angolo di pace

IMG1717 (800x600)

In alcuni momenti della giornata, dopo la chiusura dei negozi in città, ma prima che “scoppi” la ressa alle pizzerie, a San Giovanni Li Cuti (Catania) si respira il silenzio condito dall’acqua salmastra e dal lontano rumore del mare che si infrange sul piccolo molo del porticciolo.
Non ci andavo almeno da una decina di anni, e ieri sera eravamo là con mia moglie ed alcuni amici a festeggiare un compleanno.IMG1718 (800x600)
Purtroppo la zona si rianima dopo le 22:00 e non se ne apprezza più la semplice naturalezza.
Bisogna aspettare le 3:00 del mattino per ritrovare la pace, e dopo le 7:00 la zona brulica nuovamente di persone, e la vita ricomincia.
Alcune barche di pescatori, quei pochi rimasti dall’assalto “della catena del freddo” e del pesce che arriva da chissà dove, condiscono il paesaggio, che spesso è di ispirazione a pittori sconosciuti, ma con il mare nel cuore.

venerdì 26 novembre 2010

La “pezza”

ctrl-z

E dopo la “bella figura” del Decreto Assessoriale “supersveltina” oggi si è corsi ai ripari.
L’Assessore all’Agricoltura … “ci ha messo una pezza” firmando un avviso con il quale ha riaperto i termini di presentazione delle istanze … quelle che scadevano al 31.10.2010 con … inizio dal 02.11.2010 ….
Siccome merita attenzione … lo pubblico per intero …

 

Senza titolo 1

Lavoratori stagionali?

IMG1693

IMG1694Ramacca – contrada S. Antonio
Ecco una delle tante “casette” nelle quali dovrebbero trovare riparo i quadri di comando degli impianti di sollevamento del Consorzio di Bonifica 9 – Catania (ex Consorzio di Bonifica della Piana di Catania).
La “casetta” quasi blindata è stata, invece, depredata di tutto, ed è rimasta aperta ed abbandonata, con il nulla dentro.
I Lavoratori “stagionali” del Consorzio 9, ma in generale dei Consorzi di bonifica, non potrebbero effettuare lavori di manutenzione e di ripristino delle opere irrigue durante tutto l’inverno, così che alla ripresa delle irrigazioni tutta la rete consortile sarebbe a posto???

In un mondo di Google

logo_lungoGoogle ha “cambiato” la vita di internet, e offre servizi semplici, veloci e spesso innovativi.
C’è da parecchio tempo un sito internet, non ufficiale, che descrive tutte le novità e le attività di Google. Ve lo segnalo: www.googlisti.com.
Fateci un “un giretto”; scoprirete tante novità che nemmeno immaginate.

Freddo e acqua

imagesIl freddo annunciato è arrivato. le temperature sono scese, e di parecchio.
Anche la pioggia è arrivata; stamattina, infatti, sta già piovendo.
Le piogge sono previste per oggi e per domani. In tutto dovrebbero cadere (mediamente) una decina di millimetri.
Le temperature dovrebbero rimanere basse per qualche giorno, e poi avere un rialzo, ma … siamo pur sempre alle porte dell’inverno!
Pubblico qui sotto il meteogramma delle previsioni fino a martedì.

meteogram

“Accessori”

IMG00102-20101125-1003Di cartelli strani ne abbiamo visti tanti, e tanti ne vedremo, ma questo che mi ha inviato il mio amico e collega dott. agr. Salvo Nicolosi è bellissimo.
La plastica “duppia” è bellissimo … e soprattutto perchè non solo lascia intendere che è di qualità superiore, e quindi più resistente, ma … non sappiamo di che cosa si parla … potrebbe essere plastica di ogni cosa … lasciando pieno arbitrio all’immaginazione di ognuno di noi.
E chissà cosa scriverà l’avv. Lina Arena

Abbandoni … strani …

IMG1627Catania – Via Oberdan
ieri mattina ho pubblicato la foto della batteria abbandonata in mezzo al marciapiede.
Se ci cliccate su vedrete che c’è una “cosa strana” nel tubo di scarico delle grondaie.
E’ una bottiglia di acqua minerale … a testa sotto … probabilmente finita lì dopo essere stata abbandonata nella zona dei tetti o di una terrazza … magari durante qualche lavoro … o forse si è suicidata

giovedì 25 novembre 2010

Convegno sul Mango

mangoRicevo dalla SOAT di Giarre e “giro” l’invito a partecipare al Seminario sulla coltivazione del Mango, che si terrà Sabato 11 dicembre 2010 – ore 9:00, presso la Villa Piccolo - C.da Forno Alto - Capo d’Orlando (ME).
Questo il programma della mattinata (peccato che è di sabato…):

  • La tecnica colturale del Mango in Sicilia Dott. C. Monfalcone Dirigente della Sezione Operativa di Assistenza Tecnica in Agricoltura Regione Sicilia
  • L’impianto d’irrigazione del Mango Dott. G. Giardina Responsabile sistemi di fertirrigazione e filtraggio Siplast & Irritec
  • Scelta delle cultivar di Mango in Sicilia Dott. ssa F. Barone ricercatore Dipart. SENFMIZO sez. frutticoltura tropicale e subtropicale Facoltà di Agraria Università degli Studi di Palermo
  • Problematiche fitopatologiche del Mango e strategie d’intervento Prof.ssa Gabriella Cirvilleri- Dipartimento di scienze e tecnologie fitosanitarie Università di Catania e Dott. L. Torta ricercatore Dipart. SENFMIZO sez. patologia vegetale Facoltà di Agraria Università degli Studi di Palermo
  • Qualità dei frutti di Mango D. ssa M.A. Germanà Prof. associato Dipart. SENFMIZO sez. frutticoltura tropicale e subtropicale Facoltà di Agraria Università degli Studi di Palermo

Pubblico l’invito ed anche la scheda di adesione.

Senza titolo 1

Senza titolo 2

Un mostro di spesa 4°

Oggi pubblico le spese correnti relative a “PRODUZIONE ANIMALE, ZOOTECNIA E CACCIA” realizzate dall’Assessorato per le Risorse Agricole della Regione Siciliana, nel corso dell’anno 2008.
Un importo pari ad  € 14.555.869,55.

Senza titolo 1 Senza titolo 2
Senza titolo 3 Senza titolo 4

Abbandoni

IMG1626Catania – Via Oberdan
Abbandonata nel marciapiede, senza nessuno che la vuole più.
Questa batteria ha fatto questa fine. Silentemente.
Nessuno la vuole più, nemmeno la sua vecchia automobile …

mercoledì 24 novembre 2010

Lavori iniziati

IMG1695

Trecastagni
E finalmente dopo decenni si è dato il VIA ai lavori di rifacimento dell’Ufficio Postale di Trecastagni.
Tempistica di realizzazione, secondo “voci” … un paio di mesi …

Un mostro di spesa 3°

Ritorno oggi ancora una volta sulle spese del 2008 dell’Assessorato per le Risorse Agricole della Regione Siciliana.
Ancora spese per Funzionari, spese per “trattamento accessorio”, spese per il F.A.M.P., insomma un’altra bella sommetta pari ad  € 110.706.210,08, che sommate a quelle precedenti di € 124.266.127,13 fa schizzare in alto la somma ad € 234.972.337,51 (454.969.887.950 delle vecchie lire – quattrocentocinquntaquattromiliardinovecentosessantanovemilioniottocentoottantasettemilanovecentocinquanta).
Una cifra impressionante …

Senza titolo 1 Senza titolo 2

Senza titolo 3

C’era una volta

Paternò
Tanti anni fa una delle più grosse aziende agrumicole era quella della Famiglia Rendo: La Costantina, situata nella zona di Ponte Barca.
La Costantina, estesa all’incirca 280 ettari era un tempo una azienda dell’antica Famiglia Facchin, che la vendette al Gruppo Rendo negli anni in cui vennero effettuati i lavori di rifacimento dell’alveo del Fiume Simeto.
La Costantina era una azienda bellissima, e chi c’è stato oggi fa uccia un salto nel passato con i ricordi.
Poi il crollo del Gruppo rendo, nella metà degli anni ‘90, e l’acquisto, nei primi anni 2000, da parte della cooperativa degli operai che vi lavoravano dell’intero corpo aziendale, acquisto caldeggiato dall’allora ex Assessore all’Agricoltura on.le Giuseppe Castiglione, acquisto perfezionato con l’intervento dell’ISMEA (ex Cassa di Formazione per la Piccola Proprietà Contadina).
Durante le trattative, però, molti grossi imprenditori agricoli desiderosi di realizzare il sogno della loro vita, ovvero quello di avere una azienda agrumicola di dimensioni elevate ed accorpata, vennero allontanati …
Oggi de La Costantina resta … quello che vedete in foto … con immensa tristezza …

IMG1682 IMG1683
IMG1684 IMG1685
IMG1686 IMG1687

Esempi da imitare

Senza titolo 14

Trecastagni
Un esempio da imitare! Il Comune di Trecastagni ha piantato trenta alberi, uno per ogni bambino nato nel 2009.
Una iniziativa che dovrebbe adottare ogni comune.
Andrò a fare delle foto e le pubblicherò.

Grida soffocate

IMG1688Ogni qualvolta vedo una di quelle macchinette spremiagrumi senza le relative arance mi sembra di sentire un grido soffuso e soffocato "aiutatemi”.
Nella regione più agrumetata dell’Italia mancano le arance da utilizzare per fare le spremute fresche?
Il bello è che durante tutto l’inverno si trovano arance “tristi”, anch’esse invocanti “aiuto” …

Freddo in arrivo

Una consistente massa di aria fredda sta scendendo dalla zona Scandinava. Già da ieri pomeriggio si è notata una consistente riduzione delle temperature. Fra questa sera e domani il calo termico dovrebbe completarsi e stabilizzarsi per un paio di giorni, in attesa che correnti umide Africane riescano a riportare nella nostra Regione le temperature medie stagionali. Il freddo dovrebbe far ricoprire l'Etna di neve, perchè fra venerdì e sabato sono previste piogge, e magari ... iniziamo a sciare ... Il freddo intendo e persistente dovrebbe anche (EVVIVA) far anticipare la maturazione di molte cultivar di agrumi ... e consentire anche un inizio della fase di commercializzazione.

martedì 23 novembre 2010

Al lume di candela

Lentini E se il Nuovo Ospedale di Lentini, quello mai aperto, risplende giorno e notte, con uno spreco di energia che ha dell'inverosimile, al Consorzio 10 - Siracusa (ex Consorzio di Bonifica del Lago di Lentini), invece, sono al buio dal mese di maggio scorso. Sei mesi senza energia elettrica "tagliata" dall'ENEL ha messo la Sede del Consorzio al buio. Si va avanti con computer portatili, lampadine elettriche personali .... e tanta, ma proprio tanta buona volontà! Fantomas dove sei??? Sei invitato ad una cenetta "al lume di candela" presso i locali Consortili!

Un mostro di spesa 2°

Ieri ho descritto il costo del personale dell’Assessorato per le Risorse Agricole della Regione Siciliana; oggi quello dell’Ufficio di Gabinetto dell’Assessore.
Anche qui ci sono sorprese.
L’Assessore e l’intera struttura (relativo al 2008) costano la bellezza di € 2.318.448,42, che si vanno ad aggiungere al costo pubblicato ieri di  € 121.947.678,71.
L’Assessore ed il personale, quindi, costano …  € 124.266.127,13 (240.612.773.978 delle vecchie lire – duecentoquarantamiliardiseicentododicimilionisettecentosettantatremilanovecentosettantotto).

Mi gira la testa … e speriamo che non mi ricrescano i capelli ….

Senza titolo 1 Senza titolo 3
Senza titolo 4 Senza titolo 5
Senza titolo 6 Senza titolo 7