Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2012

Ancora guai!

Dopo il patentino per trattoristi, che avrà un costo non indifferente e tutto a carico delle aziende agricole, ecco che un'altra mazzata sta per abbattersi sulle aziende agricole: l'eliminazione della riduzione del costo del carburante agricolo.
L'orientamento dell'Unione Europea è quello dell'eliminazione totale dell'agevolazione del gasolio agricolo!
E se già con il costo del gasolio ad 1,00 euro al litro "arranchiamo" ... come si farà col prezzo del gasolio che troviamo alla pompa?
E questo è il modo di aiutare una economia che parte dal basso ed interessa milioni e milioni di persone?
Tralascio, per oggi, l'assurdità del patentino per trattoristi; ci tornerò in un altro momento!
Ma questa del gasolio agricolo ... cancellato è proprio da folli!
E ... cosa facciamo fare, anche, a tutti gli impiegati dell'UMA??? Li mandiamo a casa??? E tutte quelle attività economiche fondate su ciò? Tutte le autobotti??? Da rottamare? Tutti i depositi? Da ric…

Mancanza di manutenzione

Siamo alle solite!
Come si vede in questo torrente, che è nelle campagne fra Francofonte e Lentini, la manutenzione è assente.
Buona parte del letto del torrente è occupata da canne ed arbusti; durante le varie piene, inoltre, lo spostamento delle pietre (in quantità) ha determinato anche delle zone di ostacolo al deflusso idrico assai evidenti.
Eppure allorquando si fa una segnalazione al Genio Civile ... la risposta è sempre la stessa: dall'Assessorato al Territorio ed Ambiente non arrivano fondi!
E poi si sente dire da "caporioni" della Protezione Civile che la colpa dei danni è degli agricoltori, dei cittadini????

Il castello Gravina-Cruyllas

Francofonte
Questo bellissimo palazzo è stato sede del Comune di Francofonte.
I lavori di restauro sono durati anni, e sono anche terminati da più di un anno, però il Comune non vi si trasferisce. Non si capisce perchè!
Il palazzo in realtà è un castello trecentesco dei Gravina-Cruyllas, e fu edificato da Artale Alagona gran giustiziere del Regno e  ricostruito nel 1710 dalle macerie lasciate dal terremoto del 1693.
Nel balcone centrale svetta lo stemma del Principe di Palagonia.
Il palazzo è bellissimo. Andatelo a vedere.

La rottamazione

Qualche giorno fa ho incontrato in un'area di servizio catanese questo camioncino che trasportava carcasse di automobili.
Mi ha fatto pensare ad una BMW 324 td automatica con la quale percorsi 327.000 chilometri. La vendetti ad un amico, che la acquistò subito, nonostante il chilometraggio, sapendo che non l'avevo mai investita e che era tenuta benissimo.
Lui portò quell'automobile fino a 499.850 chilometri. Poi si spaccò la testata e ... andammo a rottamarla insieme ... mi venne una tristezza ...

La fine di una patrimonio …

Da anni i vari Governi che si sono succeduti hanno imposto il trasferimento dei fabbricati “rurali” dal Catasto Terreni al Catasto Urbano.
La manovra “tasse” era alle porte, ma nessuno, forse, ne teneva conto seriamente.
Adesso la tassazione imposta ai fabbricati rurali è insopportabile e molti agricoltori stanno provvedendo alla eliminazione fisica (alias abbattimento del fabbricato con ruspe o scavatori) dei fabbricati rurali disseminati nelle campagne.
Con questa cieca manovra si sta eliminando un patrimonio rurale non indifferente, ma la cosa sembra non importare nessuno.
A ciò si aggiunga che non appena viene effettuato il trasferimento dal Catasto Terreni a quello Urbano … apriti cielo! L’AGEA blocca ogni pagamento perchè è cambiata qualche particella … ed è inutile inviare il frazionamento relativo all’operazione … tutto inutile … l’AGEA blocca i pagamento e basta! Ci vuole almeno un anno per ripristinare “la normalità”.
Ecco che molti distruggono ciò che i nostri…

Ancora furti nelle campagne

La foto qui a sinistra mostra due pali sui quali esisteva un trasformatore.
Il trasformatore è stato rubato, così come i cavi elettrici di alimentazione.
Ma non basta! Guardate come hanno ridotto il contatore e il quadro avviamento delle elettropompe!
Si può continuare a gestire un’azienda agricola in queste condizioni?
Si possono affrontare queste spese davvero indesiderate?

Il tetto dei 2 euro

Non si arresta la corsa al rialzo del prezzo dei carburanti alla pompa.
Il prezzo è troppo elevato! Le accise che gravano su ogni litro sono troppe!
La corsa sfrenata verso il tetto dei 2 euro è alla fine e …. superata questa c’è il timore che si “voli” in alto senza fine!
Eppure nelle nazioni confinanti i prezzi non sono così elevati, e comunque al prezzo elevato corrisponde duna manutenzione stradale “da favola”!
Invece da noi … la manutenzione è pressochè inesistente e le strade … un colabrodo!

La “tristezza”

C’è da commentare la foto? Il bando della Tristezza degli agrumi, promesso il 24 gennaio 2011 innanzi a centinaia di persone … ancora non c’è … e sono passati giorni e giorni, mesi e mesi … oltre un anno, ma nel frattempo la malattia va avanti e non aspetta, e non dà scampo!

Deviazioni … stradali

Dopo quasi due mesi dalla frana sulla strada statale n. 194 Catania – Ragusa, quella all’altezza di Francofonte, l’ANAS non ha ancora provveduto ad effettuare il rispristino del doppio senso di marcia, obbligando tutti ad un passaggio forzato da Francofonte con code lunghissime nei vari tornanti!
E … pare che siano talmente senza soldi che … anche il cartello che indica la direzione Ragusa … è stato realizzato con un pezzo di legno … e l’indicazione “RAGUSA” scritta con una bomboletta … in rosso …
Dove siamo arrivati!

Mozzarelle "estere"

Tantissimi allevatori si lamentano che dall'Est Europa transitano verso l'Italia TIR e TIR di latte col quale caseifici confezionano formaggi e latticini vari. Ma nei nostri supermercati, al pari delle "sottilette" (o similari) o del formaggio "a pasta filata" (simil Galbanino), esistono tantissimi prodotti prodotti in Germania (col marchietto DE) e spacciati per Italiani con nomi di fantasia che attraggono il consumatore.
Vi raccomando di vedere SEMPRE, quando acquistate questi latticini, il marchietto che ne indica la zona di produzione e ... favoriamo, come fanno in Francia, i nostri prodotti!

Agende lussureggianti

L'altro ieri a Striscia la Notizia è stata diffusa la scandalosa notizia del bando per l'acquisto di ben 5.200 agendine per il Senato della Repubblica al costo complessivo di € 950.000,00.
I senatori intervistati hanno detto che loro nemmeno le usano: eppure ogni agendina costa € 182,70 e siccome al senato ci sono 315 Senatori + 7 Senatori a vita, ovvero 322 Senatori ... ad ognuno spettano ...16 agendine ... al costo/pro Senatore di € 2.950,31!!!!
Lussi che ... noi ... alla pompa di benzina ... non possiamo permetterci!

Enel: bollette pazze 2°

E le bollette pazze non finiscono con ciò che ho scritto l'altro ieri!
Dopo la raffica di bollette con cifre assurde, in questi giorni l'Enel sta recapitando altre bollette assai strane!
Ancora (parlo delle utenze irrigue ovviamente) non abbiamo iniziato l'irrigazione, e quindi non abbiamo ancora utilizzato energia elettrica, e loro ... sparano cifre assurde "mascherandole" quale corrispettivo tariffario specifico, indicandone costi addirittura per i mesi di giugno e luglio dell'anno scorso ...
E come ci si oppone a queste bollette emesse in tutta fretta con cifre "sparate a casaccio" ... eh già! Una bolletta ... sul mio tavolo ... indica giugno e luglio questi corrispettivi ... ma l'Enel ha dimenticato che in quei mesi quell'utenza in questione ... era staccata per "furto della linea elettrica"!!!!
Non sono cifre sparate a casaccio solo per fare cassa?
O forse l'Enel ha introdotto, al pari del Governo, una tassa tutta sua? Una IMU…

Terremoto nel Ragusano

Questa mattina (notte fonda per alcuni) alle ore 03:59 un sisma ha interessato la zona del Ragusano fra Licodia Eubea, Mazzarrone e Chiaramonte Gulfi.
Il sisma ha avuto una magnitudo pari a 2,4° della scala Richter, ed è stato localizzato ad una profondità di 26 chilometri.

L'eruzione di ieri

L'eruzione di ieri è stata uno spettacolo!
Guardate questo video su Youtube realizzato da "Passione Etna".


Conviene?

I mercatini rionali sono da sempre un'attrazione per le cosìdette "massaie". In essi le massaie trovano di tutto, compreso l'ortofrutta.
Ma conviene sempre acquistare nei mercatini?
Beh! A volte si, a volte no.
La tendenza è quella di veder i prezzi allineati fra la GDO ed il mercatino rionale.
Nei mercatini, però, forse (ripeto forse) c'è la speranza di vedere delle produzioni locali, poichè tutti questi ambulanti acquistano i prodotti da rivendere nei mercati all'ingrosso della zona.
Quest'ultimo fatto, però, garantisce (almeno questo) che i prodotti siano un pò più freschi di ciò che si trova nella GDO, dove spesso i nostri stessi prodotti dapprima vanno al nord Italia e poi ritornano qui ... con aggravio di spese e soprattutto a discapito della "freschezza" che tutti vorrebbero.
I mercatini rionali, quindi, convengono certamente per una maggiore freschezza dei prodotti, e spesso ... garantiscono che gli stessi siano "della zona".

La primavera

Finalmente è in arrivo la primavera.
Le previsioni dei metereologi verranno rispettate.
Da oggi inizia una lenta risalita delle temperature, con cielo terso.
Giusto ieri parlavo con un produttore di pesche, che mi diceva, appunto, che le basse temperature altro non hanno fatto che fa ritardare i processi vegetativi e che parte della precocità delle zona di Siracusa, per le pesche, quest'anno verrà attenuata.
Oggi giornata di vacanza all'insegna di bel tempo!

Terremoto alle isole Eolie

Nella notte un sisma ha interessato la zona delle Isole Eolie.
Il sisma ha avuto una magnitudo pari a 3,4° della scala Richter ed è stato localizzato ad una profondità di 16,5 chilometri.

Enel: bollette pazze 1°

L'anno scorso l'ENEL ha inviato a centinaia di agricoltori fatture con cifre assurde, si parla di cifre variabili dai 10.000,00 ai 20.000,00 euro ed anche di più.
Inutile, fino ad oggi, è stato opporsi giustificando che i consumi fatturati imporrebbero l'uso delle elettropompe per circa 72 ore al giorno, estate, inverno, domenica, Natale, Pasqua ecc.!
Il numero Verde è implacabile: non dà retta a nessuno!
Inutile opporsi e non pagare: vengono e staccano il contatore. E quando lo fanno? Adesso ... alla ripresa vegetativa ... allorquando l'energia elettrica è indispensabile!
E dietro questa assurda manovra non c'è, quindi, un disegno ben preciso? E quello di "prendi i soldi e scappa" o è quello che contro quest'altro bisonte burocratico nulla e nessuno può opporsi? O, peggio, quello di ingigantire le fatturazioni così ... o gli utenti pagano ... o ... il valore della società cresce perchè è aumentato a dismisura il fatturato?
Intanto le bollette pazze, dall…

Provenienze ... inspiegabili!

Abbiamo finito le fragole Siciliane?
Abbiamo finito le fragole Italiane?
Non mi pare!
Eppure da LIDL le fragole sono di provenienza ... spagnola!
E come ha scritto un lettore del blog: "da LIDL di italiano ci siamo solo noi"!!! E' inspiegabile tutto ciò!

Gelsari: arrivano i nostri?

Venerdì mattina nella zona di Primosole ho trovato questo camion con barca al seguito ... ed anche ... due tavole da surf (o canoe; non si capiva bene perchè erano racchiuse in un involucro plastificato). Vuoi vedere che l'Assessorato Agricoltura e Foreste ... anzichè le idrovore ... ha mandato all'ing. Francesco Sorge la barca per entrare a casa sua, nella zona (ancor oggi) alluvionata di contrada Gelsari?

Etna in eruzione

Da ieri sera l'Etna è nuovamente in eruzione.
Questa foto a sinistra l'ho fatta dalla terrazza di casa mia alle ore 4 circa e col cellulare ...
Vi assicuro che le fontane di lava erano bellissime. Un effetto spettacolare!
Qui sotto, invece, pubblico una foto prelevata da Facebook e pubblicata da  Etnasci.
Per vedere le immagini in tempo reale (anche quelle all'infrarosso) cliccate qui.

Forum agricoltura 2°

Martedì scorso, trovate il post più giù, ho pubblicato una segnalazione fattami da un lettore del blog, segnalazione riguardante il Forum sul PSR Sicilia e la registrazione on line ... per "prendere" dati da manipolare (forse) ...
Oggi pubblico altro sulla vicenda della segreteria ... Abruzzese ... (clicca qui). Pomilio Blumm si aggiudica l’Abruzzo con il logo della Sicilia.Da alcuni giorni ho in mano una ricca documentazione per scrivere un post sulla gara della Regione Abruzzo vinta da Pomilio Blumm. Ho aspettato tanto che l’Indro.it ha sintetizzato perfettamente quello che avrei pubblicato io.
“L’inizio: la Regione Abruzzo indice una gara da 125000,00 euro per “la realizzazione di un nuovo claim, supporto di prodotti grafici e multimediali e proposta di piano mezzi per campagna pubblicitaria”. Attenzione però perché questa gara, che tutto sommato sembra molto piccola, è propedeutica ad un impegno, della Regione, per una campagna pubblicitaria tra i 1.300.000,00 e 1.600.00,…

Digitale terrestre

Sul sito internet del "digitale terrestre" è ben evidenziato che a giugno anche le ultime province italiane, manco a dirlo quelle Siciliane, passeranno al digitale terrestre.
Ieri pomeriggio ho provato a rifare la sintonizzazione dei canali e ... mi sono accorto che ancora la RAI, almeno qui a Trecastagni, non esiste ... e a giugno staccano il segnale analogico????
Però in Trentino, in Lombardia, in Piemonte, in Emilia Romagna ... pagano il medesimo canone ed il digitale terrestre c'è già almeno da due anni!

Mare o palude?

Catania
Questa potrebbe sembrare una zona a ridosso del mare o una zona paludosa o una riserva naturalistica.
Invece fa parte di un'ampia zona allagata da febbraio a ridosso dell'aeroporto di Catania in contrada San Giuseppe La Rena.
La rete di deflusso è senza manutenzione e, quindi, una vastissima area, all'incirca 400 ettari, è allagata ancor oggi e molti mandarineti sono morti o stanno morendo per asfissia radicale.
Il terreno che vedete in foto, invece, era coltivato ad ortaggi, lattughe ecc, e da febbraio è stato abbandonato.
Mi ricorda un'altra zona ... di Gelsari ...

Strane eccezioni

Catania - Corso Sicilia
Un cartello ... equivoco?
Esiste ancora il Ministero del Tesoro?
E perchè mai le automobili del Ministero del Tesoro (o ex) dovrebbero avere delle zone riservate al parcheggio?
Mah!

Sceriffi? 3°

Rassicuro il collega che ieri mattina mi ha chiesto "quanto ancora deve durare questa storia degli sceriffi?". Questa storia finisce oggi.
Ma non finisce perchè non ci sarebbe da discuterne, ma perchè non c'è altro da aggiungere se non l'amarezza nel leggere e sentire ciò che avviene in giro nel mondo agricolo mentre gli agricoltori annaspano e si leccano le ferite di una pesantissima annata che ha visto azzerare le produzioni per le avverse condizioni meteo, per la protesta dei forconi, per la crisi economica ... con un Assessorato silente ... passivamente a guardare la disgregazione del territorio e del potenziale agricolo ... ad osservare come muore una economia ... silentemente ... quasi da esecuzione di un progetto ben determinato ...
Gli "gli sceriffi con i gipponi bestiali", però, non hanno la bacchetta magica, nè l'ombrello di Mary Poppins!

Ancora consulenti

Cosa c'è da commentare? Tempo di crisi, tempo di riduzione di costi, tempo di "fare attenzione" alle spese e ... ecco che all'assessorato Agricoltura spuntano altri 5 consulenti per un importo complessivo di oltre 100.000,00 euro ...
Catania - Corso Sicilia
Non mi recavo in Corso Sicilia di pomeriggio/sera da tanto tempo.
Ieri sera per appuntamenti vari sono stato un "bel pezzetto" nella zona.
Una città deserta; erano più gli immigrati, che la mattina bivaccano nella zona della fiera, che i catanesi.
Tantissimi negozi chiusi, sfitti ... segno che la crisi e che i Centri Commerciali hanno colpito duramente la zona commerciale del centro.
Unica cosa positiva, ma triste al contempo: si circolava e si posteggiava "alla grande"!

Terremoto nel messinese

Un sisma nella notte ha interessato la zona antistante il Golfo di Milazzo.
Il sisma, registrato alle ore 03:29, ha avuto una magnitudo pari a 2,4° della scala Richter ed è stato localizzato ad una profondità di 116,2 chilometri.

Sceriffi? 2°

Seconda puntata de "gli sceriffi assessoriali".
Riporto di seguito cosa scrive il collega palermitano.
Caro collega,
a novembre sono andato con altri colleghi ad un incontro/convegno a Bisacquino dove era stato annunciato esserci l'Assessore alle Risorse Agricole. Le scrivo adesso per vari motivi che non desidero divulgare.
Siamo giunti in ritardo ed abbiamo visto dei gipponi bestiali posteggiati in zona.
Durante l'incontro l'Assessore era attorniato da questi colleghi che esaltavano le loro bravure nel predisporre i progetti con il PSR, esaltavano la loro bravura nel fare progetti da 1,5/2 milioni di euro e nella velocità nel far ottenere il finanziamento. Le automobili già la dicevano lunga.
La classica parlata catanese o semi/catanese li etichettava e li accomunava all'Assessore col quale si accompagnavano.
OMISSIS
Le chiedo da collega: ritiene che questo comportamento sia giustificabile, sia corretto? Posso da agronomo assistere a ciò? Un assessore che porta con…

La Sicilia in vendita?

La Sicilia in vendita agli Americani? Avete letto bene!
La proposta viene dall'europarlamentare Borghezio.
Beh! Forse è il sogno di tutti noi Siciliani. Poterci staccare da un'Italia che ci ha sempre considerati "accattoni" e che, invece, ha sempre utilizzato la nostra bellissima Regione quale serbatoio di voti, quale isola dove continuare a drenare risorse e vendere tutto ciò che al nord si produce a costi inferiori ai nostri a causa delle vicinanze dei mercati Europei. La Sicilia in mano agli americani sarebbe un toccasana per tutto il Mediterraneo.
Una Regione posta in una zona strategica, con il mare, con luoghi stupendi, con panorama mozzafiato, con produzioni eccellenti in mano agli Americani diverrebbe una seconda Florida invece di rimanere "al palo", di restare così per sempre ... abbandonata da tutti ... terra di conquista ... colonia storicamente depredata da tutti! Vi riporto qui di seguito un "pezzo" preso da lasiciliaweb.com:
"Vend…

La frana ...

Lentini - zona nuovo Ospedale
La frana annunciata: procede con lentezza, per fortuna, lo smottamento della zona basale della collinetta in cui è stato costruito l'Ospedale di Lentini, quello nuovo rimasto chiuso decine e decine di anni.
Lo smottamento ha già travolto una piccola parte del muro di contenimento in cemento, e una buona parte è in fase di cedimento.
Dall'ANAS ... nessun intervento ... il silenzio ...

Evoluzione meteo

La primavera tarda ad arrivare!
Le temperature sono ben al di sotto della media stagionale.
Domani avremo ancora piogge sparse e lunedì ancora!
Dal 25 aprile, invece, la situazione dovrebbe migliorare, le temperature cominceranno ad alzarsi e la primavera dovrebbe prendere corpo.
Un'altra settimana, quindi, di tempo incerto e più freddo del solito.

Sceriffi?

Inizia oggi una “telenovela” a puntate … su “gli sceriffi assessoriali”.
Mi aveva già scritto la cosa tempo fa un “pentito assessoriale”; non dico che non ne avevo tenuto conto o non gli avevo creduto, ma … aspettavo una conferma. Del resto anche in Magistratura i “pentiti” hanno bisogno dei riscontri dei fatti … per essere presi in considerazione!
Qualche giorno fa un collega palermitano, attendibilissimo, mi ha “pari pari” confermato quanto il “pentito assessoriale” mi aveva scritto.
Esistono nel 2012 gli sceriffi? O sono solo figure in ombra che avanzano come bulldozer nonostante tutto? O non sono sceriffi … e … ugualmente arrivano “con gipponi bestiali” (uso le parole del “pentito assessoriale”) e utilizzano le “metodologie americane” (uso le parole del “pentito assessoriale”) con faciloneria e spocchia?
La “telenovela assessoriale” … ha inizio … consiglio di non perderne nemmeno una puntata! (continua)

Cosa bolle in pentola?

Ricevo da un assiduo lettore del blog e pubblico
interessante graduatoria per il blog
Interessante graduatoria per il blog dal sito del PSR Sicilia, http://www.psrsicilia.it/Allegati/Bandi/Misura111/Azione2/Mis_111_2_Elenco_p
otenziali_partecipanti.pdf

Formaggi … dall’estero

Ecco cosa arriva sulle nostre tavole … mascherato da prodotto “nazionale” con tanto di colori verde-bianco-rosso quasi da sfoggiare la bandiera nazionale.
Mozzarelle dalla Polonia!
Non aggiungo altro se non … una raccomandazione di acquistare guardando bene nella confezione che ci sia il marchietto “IT”!

Le incompiute

La (costruenda?!?!?!) rotatoria al bivio per Buccheri, sulla “ragusana” è pronta ormai quasi da un anno.
Eppure non viene aperta: forse all’ANAS si sono accorti di aver fatto una rotatoria pericolosissima, posta dietro una curva?
Intanto le erbacce crescono e … fra un pò … qualcuno verrà con un gregge … a pascolarvi …

Forum agricoltura

Ieri un lettore del blog, precisamente quello che si firma nei commenti come "Brancolatore", mi ha inviato questa immagine con questo commento: ... ovvero come si crea una banca dati (elettorale?) di persone interessate all'agricoltura col semplice accreditamento ad un forum "tecnico"...
Ed in effetti chi non può dar ragione a questa considerazione?
Andate sul sito appositamente creato al seguente link: http://www.psrsicilia.it/forum/index.html
La pagina in questione è ben in evidenza!
Altra "chicca". Se cliccate nella sezione "contatti" scoprirete che la segreteria organizzativa del Forum è ... dell'Abruzzo!!! Dell'Abruzzo???
E ci posso credere che in Sicilia non ci sono società che riescono a gestire una segreteria di un Convegno??? Le stranezze della vita non finiscono mai ...

Formaggi, o no?

Rieccone un altro!
Un altro formaggio a "pasta filata", simil Galbanino, che viene prodotto in Germania.
Ho già scritto su questa vicenda, ma vedo che continua a persistere nei supermercati.
E il formaggio a pasta filata "made in Germany" non si trova solo nei supermercati "di fascia bassa". Si trova anche nei supermercati di "fascia media" e di "fascia alta".
Evidentemente ... su questo tipo di formaggi il business è elevato! Confermo quanto scritto settimane fa: il Galbanino adesso è un'altra cosa!

Dedicato a Lina Arena

La mia amica Lina Arena, avvocato del Foro di Catania, è persona strabiliante e speciale.
Ama le cose strane e si imbatte in discussioni con tutta la passione possibile ed immaginabile.
E' amante di scritte strane e dedico a lei questa immagine "scovata" su Facebook!

La qualità

Ieri mattina in uno dei tanti giri per supermercati, che principalmente faccio per vedere prezzi e provenienza dell'ortofrutta, ho notato questi limoni a dir poco "pessimi". Per fortuna ... non erano soli ... gli facevano compagnia delle arance ... che noi in campagna buttiamo ... Ma dov'è la qualità che produciamo? Dove va a finire?
E ... se qui da noi "a casa nostra" riscontriamo queste schifezze ... cosa arriva nei mercati nazionali o, peggio, esteri???