ieri il blog ha avuto 8.659 accessi

lunedì 30 giugno 2008

riflessioni 2°

Avete scritto in tanti; telefonate, email, commenti.
Chi mi conosce sa che quando succede qualcosa che mi ferisce ... mi chiudo a riccio.
Il blog può, e deve, essere anche un modo per esternare i propri sentimenti.
Cosa è successo non voglio dirlo; solo una cosa: sono rimasto molto deluso ed amareggiato per qualcosa che mi ha ferito, e che non mi aspettavo affatto.
Qui di seguito ci sono alcuni dei commenti. Un grazie di cuore a Rossana Grasso, che è la mia seconda mamma!!!!


Anonimo ha detto...
Caro Corrado,conoscendoti posso azzardare che ti hanno fatto incazzare.Cosa è successo stavolta?
29 giugno 2008 18.49
Anonimo ha detto...
Capisco la tua arrabbiatura !Sei un uomo libero e non farti condizionare.Il blog è una tua creatura e non devi accettare alcuna imposizione.Hai la mia massima stima e spero che altri mi seguono in queste " riflessioni ".Quanta corta memoria hanno le persone e non ricordono le battaglie vinte da te.Facimm'e e corn e Tiremm innanzPaolo Giglio
29 giugno 2008 18.52
Anonimo ha detto...
E' colpa della DIA?O del Parco dell'Etna?Caro dott. Vigo non lasci il blog, le sue battaglie sono pane quotididiano per noi.Mario R.
29 giugno 2008 19.00
Anonimo ha detto...
???
30 giugno 2008 7.11
Anonimo ha detto...
sarebbe un vero peccato, non molli !!!
30 giugno 2008 8.40
Anonimo ha detto...
Ritorni presto...!!! Come faremo senza di lei...
30 giugno 2008 9.41
linarena ha detto...
Non mollare. Continua imperterrito. guai se ti fermi. Non ho fondi da coltivare ma le tue informazioni sono interessanti. In ogni caso mi diverte il fatto che metti in condizione il lettore di commentare. Ti pare poco? Siamo isolati e soli.
30 giugno 2008 12.27
delfo78 ha detto...
Corrado,aspettiamo il tuo ritorno per poter condividere assieme nuovamente idee, pensieri, progetti... Non mollare!Un salutoDelfo Fusillo
30 giugno 2008 14.29
Anonimo ha detto...
dottor vigo non molli qualunque sia il motivo l'ha fatto incazzare purtroppo da qui a venire ci sara' un periodo spero breve di restaurazione in cui tutti dobbiamo essere d'accordo a tutti i costi su tutto chi la pensa diversamente e' un pazzo da isolare
30 giugno 2008 16.13
luca ha detto...
Egr.Vigo ciò che manca nel nostro paese è la libertà di pensiero.Lei è uno che non ha peli sulla lingua e viene per questo colpito da tutti.Peccato.Resista.Voglio nuovamente vedere qui denunce.Dalle più sciocche alle più importanti.Un caro amico
30 giugno 2008 17.26
Anonimo ha detto...
Corrado!Reagisci!Colpa di Nembo Kid?La DIA ti ha depresso?Auuuu!Giuseppe T.
30 giugno 2008 17.28
Anonimo ha detto...
Ed ora come faccio senza Blog ? per me ,penso anche per gli altri era diventato una compagnia , appena accendevo il Pc venivo a trovarti per sapere le ultime novità , non ci lasciare in balia della DIA....
30 giugno 2008 17.45
rossana grasso ha detto...
Corrado,se puoi,se lo ritieni opportuno, chiarisci cosa è successo.Tutti abbiamo bisogno di persone come te. E non mi riferisco alla tua indiscussa competenza e serietà professionale. Mi riferisco al tuo CORAGGIO : tu – non a fin di lucro- usi il tuo nome e cognome e quando critichi qualcuno usi il suo nome e cognome. E se vogliono farti una prepotenza tu non chini la testa. E purtroppo oggi questo comportamento è raro.Corrado,(ridiamo) sei una merce rara,sei uno che guarda al di là del proprio orticello,sei uno che vola più alto del tetto di casa sua,sei uno che sa non solo vendere,ma DONARE. Sei un eroe!!! Scherzi a parte,Corrado,penso che dovresti permettere a chi ti stima e vuole sostenerti,di sottoscrivere una chiara precisa dichiarazione di volontà che VIGOPENSIERO resti un’isola pulita di libertà. Nell’interesse di tutti.rossana grasso
30 giugno 2008 18.07
leonardi michele ha detto...
rossana grasso,che non so chi sia,esprimeil sentimento di tutti noi frequantatori di VIGOPENSIERO
30 giugno 2008 18.18
salvoseria ha detto...
la prima cosa che faccio aprendo internit e' farti una visita.oggi sono rimasto di merda.non so' cosa l'abbia fatto incazzare.comunque resista,purtroppo chi e' fuori dal coro oggi viene considerato un eversivo; ma a NOI piaci cosi'! c'e' urgenza di persone come LEI a luglio saro' in sicilia in mezzo ai miei aranceti e pensero' a LEI mi raccomando non ci lasci!
30 giugno 2008 18.52

domenica 29 giugno 2008

riflessioni

Il giocattolo si è rotto, ... o hanno tolto le pile!
Ho bisogno di riflettere.Mio nonno Placido, la persona più saggia mai conosciuta, in questi casi andava in campagna ad inebriarsi fra le fronde delle piante di arance.Farò lo stesso.

venerdì 27 giugno 2008

canne ad oltranza

Ecco un bell'esempio.
Fiume Trigona: esempio di fulgida ed efficiente manutenzione dell'Ufficio preposto a tale atto.
Mi chiedo:
1) in caso di incendio ... che succede? Chi paga i danni agli agrumeti posti in prossimità?
2) in caso di piogge alluvionali? Altri danni????
Caro Ministro Brunetta, anche chi riduce la cosa pubblica in questo stato andrebbe licenziato!

cambia il modello, ma la marca resta la stessa

Nicosia (EN)
Queste due foto le ho scattate l'eltro ieri a Nicosia, innanzi il Tribunale.
Il cartello indica chiaramente che c'è un divieto di sosta perchè c'è una botola per servizio idrico.
Le due foto le ho scattate una verso mezzogiorno, latra nel tardo pomeriggio.
Cambia il modello, ma la marca resta sempre la stessa: Mercedes.
E' la marca che attira l'attenzione degli automobilisti?

fantasia

Ho trovato questa scritta su un muro, a Pedara.
La fantasia delle persone non ha limite, ma nemmeno la maleducazione ... di chi butta spazzatura in giro, senza il benchè minimo rispetto degli altri!

giovedì 26 giugno 2008

un migliaio di agronomi a rischio laurea

La notizia di questi giorni sta preoccupando tutti.
Un concorso a cattedra di ben 18 anni addietro, reso invalido per l'incompatibilità di uno dei membri, farà decadere alcuni professori universitari?
Se così sarà, gli esami sostenuti con loro, dal 1990 in poi, diverranno nulli, e di seguito le lauree e l'abilitazione alla professione. Come dire: "ti strappo la laurea".
Ma c'è di più: chi non ha sostenuto con uno dei professori decaduti non deve stare tranquillo affatto, perchè nel corso degli esami di abilitazione alcuni membri erano quelli a cui invalideranno la laurea, e di conseguenza anche l'esame di stato in generale.
E tutte le perizie, le relazioni, i collaudi, i progetti, le curatele, gli incarichi, i concorsi .....
Si apre un pericoloso contenzioso enorme, che mette a repentaglio la professione di un migliaio di agronomi, almeno nella Sicilia orientale....
Speriamo che il Governo ci metta una pezza con una sanatoria...
Questa cosa poteva capitare solo in Italia!!!!

una DIA semplificata

La ragione, spesso, prevale su tutto, anche sulle logiche più perverse.
Alla fine la DIA sembra verrà rimodulata in una semplice dichiarazione da inviare all'ASL sotto forma di autodichiarazione nella quale indicare la data di inizio attività, il numero di codice fiscale, di partita iva e di iscrizione alla Camera di Commercio.
Possibile, direte? Un solo foglio di carta? Si! Un solo foglio!!!
E' lo sforzo dell'Assessore all'Agricoltura prof. Giovanni La Via che potrà dare questo risultato, fino a qualche giorno fa impensabile.
Ho scritto di tutto e di più, ma questa che sta nascendo è finalmente una buona notizia!

mercoledì 25 giugno 2008

prezzi pazzi

Non è solo il gasolio ad essere aumentato, ed è quello del quale ci lamentiamo di più perchè è quello che utilizziamo ogni giorno.
I diserbanti, i concimi, gli antiparassitari; tutto è aumentato, e gli aumenti appaiono davvero ingiustificati.
Vi faccio qualche esempio di prezzi €/Kg. nel 2007 e nel 2008:
concime 11.22.16 0,32 --> 0,81
concime acido ortofosforico 0,45 --> 1,71
diserbante glifosate 4,00 --> 10,50
Questi rincari hanno davvero una motivazione, o sono solo pura speculazione? A che pro? Tutto a discapito della qualità delle produzioni, che a causa delle rese in picchiata, consentono di investire sempre meno!

martedì 24 giugno 2008

ingorgo inutile

Siamo al casello autostradale di Acireale.
La fila, durata oltre 15 minuti era dovuta a due fattori:
1) dei due caselli uno era chiuso
2) il casello funzionante aveva finito la carta per l'emissione dei biglietti.
Risultato? 15 minuti di attesa in fila per entrare in autostrada; poi una volta entrati, in pochi minuti ... siamo a S. Gregorio ...

dolore ai piedi

Acireale (CT)
Siamo al Corso Umberto, il "salotto" pedonale di Acireale.
E' stato rifatto il "basolato lavico" stradale ed anche quello dei marciapiedi.
Nei marciapiedi, un tempo, c'era un bellissimo porfido.
Adesso hanno messo delle mattonelle increspate, che danno fastidio al passaggio.
Fate una passeggiata da piazza Duomo alla Villa di piazza Belvedere ... arrivato in piazza Garibaldi ... vi faranno male i piedi!

ve lo ricordate?

Qualche giorno fa in una campagna nel paternese ho trovato questo enorme serbatoio con tramoggia e pompa.
Lo costruiva l'AID; sarebbe dovuto servire a desalinizzare l'acqua con la calce ....
Ne vendettero tanti; era il 1989/90 ...
Funzionarono? No!
In molti hanno utilizzato il serbatoio per depositarvi il gasolio agricolo, altri hanno utilizzato la motopompa per rilanciare l'acqua dagli invasi.
L'ho ritrovato e sono andato indietro con la memoria ....

lunedì 23 giugno 2008

trucco!!!!

Mi era sembrato strano che il Ministro Luca Zaia avesse firmato decreti di declaratoria danni ... così ... per atto dovuto.
Guardate bene, allargando l'immagine a sinistra; cosa vedete?
Il grosso del decreto consiste nella delimitazione di danni del Veneto.
Poi ... forse non poteva farne a meno ed ecco che sono stati delimitati i venti sciroccali in Sicilia!
E le tremende gelate del febbraio 2008 che hanno falcidiato gli agrumeti, tanto che la produzione per quest'annata è prossima allo zero?

domenica 22 giugno 2008

un anno di lavori

E' passato un anno. Si! Un anno fa vi ho mostrato la stessa foto.
In un anno nessun lavoro! Siamo nella A19 Catania-Palermo. Un lungo tratto, in direzione Catania, è a carreggiata ridotta, e con i bidoni in plastica.
Stanno lì da tanti anni, ma nessuno interviene.
Uno dei tanti misteri ... dell'ANAS!

incidente impossibile










Clamoroso!
Un incidente nell'aerea di servizio in autostrada.
Ma come si fa?

come le maldive

Il mare di S. Vito Lo Capo (TP) è come quello delle Maldive.
Ogni anno una settimana ... non me la toglie nessuno.
Chi non c'è stato ... non sa cosa si perde.

sabato 21 giugno 2008

rimborso danni in arrivo

Il Ministro Luca Zaia ha fatto l'uovo a due rossi!
Due giorni fa ha firmato i Decreti di delimitazione dei danni relativi al periodo novembre 2007-marzo 2008.
Non appena verranno pubblicati in GURI, e ve ne darò notizia, potremo presentare le istanze per le tremende gelate della metà febbraio 2008.
Nembo Kid non ne sapeva nulla. Ci avrebbe avvisato!
Ma questa velocità ... è frutto di ... danni in "padania"?
Vedremo non appena saranno pubblicate le delimitazioni.

la folle ricerca del rame

Ancora furti di rame.
Stavolta siamo a Rotondella, vicino Paternò.
Un trasformatore buttato a terra, per prendere pochi chili di rame.
Per terra si vedono ancora le tracce degli isolatori.
Un danno elevatissimo, non solo per il costo del ripristino, ma anche perchè per ripristinare il furto bisogna rimontare il trasformatore dopo averlo riacquistato, ed i giorni a disposizione per l'irrigazione passano ... creando danni alle colture.
E poi ... che vita avrà il nuovo trasformatore?

vigili urbani a catania

Ancora una foto emblematica sulla assenza dei Vigili Urbani di Catania.
Questa foto l'ho scattata in Corso Sicilia, quindi in zona centralissima.
Ecco la situazione: macchine in doppia fila a destra e sinistra, posteggiate sulle strisce pedonali, e motorini anch'essi posteggiati alla rinfusa!

Tracce di Vigili Urbani ... nessuna!

finalmente

Al parcheggio "Bellini" di Catania, quello alle spalle del Corso Sicilia hanno finalmente installato una "macchinetta" per pagare in modo del tutto automatico la sosta.
Dico finalmente perchè il parcheggio è aperto da tantissimi anni, e nonostante in tutti i parcheggi del mondo queste macchinette sono assai diffuse, qui non c'era "traccia".
Adesso è molto più comodo, e rapido, pagare.
Ogni tanto una buona notizia!

poco da aggiungere

In una banca di Catania ho trovato questo cartello.
C'è poco da aggiungere, ma in quella porta cosa vi si nasconde?

venerdì 20 giugno 2008

furti, furti, furti

Lentini (SR)
Siamo in contrada S.Giovanni Arcimusa.
Guardate questo palo, come tanti altri è privo dei fili di rame.
Ad uno ad uno se li stanno "pulendo" tutti.
Come si fa a frenare questa serie illimitata di furti?
Tutto il territorio sta diventando una distesa di "pali nudi".

potatura agrumi

La foto ritrae la potatura di un agrumeto.
I rami sono buttati, ovviamente per terra, ed aspettano di essere macinati con un trincialegna.
Siamo ancora in tempo ad effettuare questa operazione, divenuta sempre più costosa, ma anche sempre più rara da vedersi.
Raccomando a tutti, visto che ci avviciniamo alle alte temperature estive di evitare di "scoperchiare" le piante e di evitare di lasciare al sole le branche principali.

posteggio abusivo autorizzato

Catania
Siamo in Via S. Euplio.
La foto mostra come il posteggio fuori le strisce, il posteggio che impedisce la normale circolazione e la rallenta è autorizzato.
I Vigili Urbani, in una delle zone più congestionate e trafficate di Catania sono assenti.
Un solo Vigile staziona nella zona di piazza S. Domenico, e sta tranquillo al cellulare.....

giovedì 19 giugno 2008

servizi GRATIS a pagamento

Ho ricevuto tante email, ed anche tante telefonate sull'imbroglio che si sta perpetrando sulle nostre spalle, imbroglio autorizzato dal Ministero per le Politiche Agricole e l'Agea.
I CAA che sono autorizzati all'accesso al portale SIAN, quelli che ci inseriscono i dati per il fascicolo aziendale, quelli con i quali abbiamo fatto la domanda di pagamento unico, avrebbero dovuto avere 40 euro a fascicolo, quale contributo fisso.
Ed i 40 euro ce li hanno!
Ma c'è di più: per ogni pratica, vedi domanda di pagamento per l'aiuto ad ettaro, o per i pagamenti agroambientali, i CAA stanno richiedendo un primo contributo di € 400 a pratica, ed in più una cifra oscillante fra il 3% ed il 4% sul premio annuo!
Il che significa che sull'importo complessivo del premio percepito richiedono fino al 20%.
E tutto ciò solo per aver digitato i dati nel portale SIAN.
Faccio un esempio: per il bando agroambientale i CAA si prendono, per il solo disturbo di aver digitato al computer la domanda, una cifra non indifferente, delegando a noi professionisti la parte più "sgradita", ovvero piano aziendale con mille "burofollie", planimetrie varie, carte e cartacce, che ho verificato sono non meno di 650 gr. a pratica, e di 250-300 fogli di carta A4.
L'agricoltore chi deve pagare?
Il CAA, o noi professionisti?
E' chiaro che il CAA glielo impone, emettendo fattura e perseguendolo con legali, e noi .... che facciamo? La DIA?????????????
Questa è una questione assai pressante, e faccio un appello a tutti.
Noi professionisti, a questo punto, dobbiamo avere l'accesso al portale SIAN, così faremmo tutto noi.

Voglio fare un'ennesima protesta!
Il blog si ferma con questa notizia. Voglio che tutti la leggano, e che non si perda nel dimenticatoio.
Il blog si ferma fintanto che non ho risposta da qualcuno!

INPS e MONTEPASCHI SERIT: una vergogna

Giorni fa ho lanciato l'allarme.
La Montepaschi Serit ha mandato a tutti i Siciliani intimazioni di pagamento per somme astronomiche, somme che si riferiscono all'importo dei debiti INPS che gli agricoltori avevano prima della ristrutturazione..
Ci siamo armati di avvocati, dico ci siamo perchè è arrivata anche a me,; ci siamo arrabbiati; ci siamo presi calmanti.
Una vergogna, una vera vergogna: si viene a spare che è stato "un errore informatico".
Una vergogna e basta.
Ma dove stiamo arrivando? Stiamo finendo in mano di quattro imbroglioni?

mercoledì 18 giugno 2008

chiusura dei blog

Chi è un abituale frequentatore del blog potrà qualche giorno trovare la sgradita sorpresa di vedere Vigopensiero chiuso.
Leggete questo articolo, e domandatevi, come ho fatto io ... è meglio chiudere prima che ti "chiudano il blog"?
Qualche mattina, quindi, molti blog potrebbero chiudere, alla faccia della libertà di stampa, di opinione, ecc.
Speriamo che non mi facciano chiudere, altrimenti dovrei passare la "palla" a Luca Zaia, o a Nembo Kid!

attività ministeriale

Il neo ministro Luca Zaia è così impegnato sul fronte della pesca (non il frutto) e dei problemi relativi al caro-gasolio per le marinerie, che si è ricordato solo dei suini e delle quote latte.
In questo periodo di "governo" del Ministero non ha nemmeno pensato che sotto il fiume PO esiste una Italia agricola che lavora, che deve risolvere una infinità di problemi ... che deve fare la DIA ....
Signor Ministro ... ci siamo anche noi ... o l'Italia si ferma al fiume PO?

non ci sono più scuse

Adesso tutti al lavoro!
Non ci sono davvero più scuse: il Parlamento al PDL, la Regione Siciliana al PDL, le Province Regionali al PDL, i Comuni al PDL.
Non ci sono scuse, non ci debbono essere deputati o consiglieri fannulloni, e ne abbiamo esempi eclatanti (sui quali si dovrebbe abbattere la scure del Ministro Brunetta).
Governate, e producete!
Ma levateci la DIA! Levateci la buropazzia! Levateci di torno tutte queste carte che sono solo inutili tentativi di creare centri di potere!
Un appello a Nembo Kid: col tuo fare discreto sorvola sulle teste degli amministratori e falli ragionare, o ... sei ancora arrabbiato con l'OCM agrumi?

pannelli solari

Col caro-greggio le industrie si inventano di tutto.
Per aumentare la vendita dei pannelli solari, ma soprattutto per facilitarne l'installazione, ecco che una azienda californiana ha "sfornato" i pannelli adesivi. Si srotolano, e si applicano sui tetti.
Un minor costo di installazione, proprio perchè non si debbono montare i supporti, ed anche un fai da te, che penso sia il benvenuto da parte di chi li monta.
Speriamo solo che i costi non siano proibitivi.

ecco l'estate

Tutto in una giornata.
Un vento africano ha portato sulla Sicilia il caldo tipico dell'estate.
Le temperature rimarranno sopra i 30 C° per l'intera settimana.
Ieri si è avuta una temperatura di 39 C°.
Strano, ma quest'anno l'arrivo del caldo coincide quasi con l'inizio dell'estate, proprio quasi al giorno 21!
A me il caldo piace, e mi piace sentirlo sulla "tigna" mentre giro per le campagne.
Poi ... però debbo mettere un cappellino, altrimenti mi cuoce il cervello!
In auto, rigorosamente l'aria condizionata.
Mio padre mi diceva: "prima ti compri l'aria condizionata, poi vai in concessionaria e ti ci fai montare sopra l'auto". Ed è quasi così!!!
Fra le più belle invenzioni dell'uomo, oltre l'aria condizionata, l'auto, il telecomando, i computer, i cellulari, ma soprattutto la nutella e la parmigiana di melanzane!

martedì 17 giugno 2008

agronomi o camerieri: punti di vista

Giorni fa mi sono lamentato sulla scandalosa proposta fatta dal Parco dell'Etna, quella relativa al bando di affidamento di incarichi per un importo di € 40,00/sopralluogo, per un totale di 50 sopralluoghi e per un importo complessivo di € 2.000,00.
Togliamo le tasse, l'EPAP, le spese del carburante, e notiamo che l'importo che resta ad un professionista è pari ad € 350,00-400,00.
Lecito accettare, lecito lamentarsi!
Dopo aver evidenziato come i camerieri, o gli imbianchini, o gli idraulici o i muratori guadagnino di più (e non a sopralluogo, ma ogni ora!!!!!), ecco che arrivano (quanto mai inaspettate) le proteste da parte di chi ha emanato il bando, ed anche da parte di altre figure (che non sto qui ad elencare).
Debbo fare due considerazioni assai serie:
1) per aver scritto senza peli sulla lingua sono censurato dal quotidiano LA SICILIA, e anche se mi dispiace dopo tanti anni ... lo accetto, e chi vuole viene a leggermi qui, sul blog;
2) chi viene "urtato" o chi non vuole leggere le notizie, i post più o meno seri che scrivo è libero di non collegarsi al blog, così come è libero di intervenire nei commenti, o ancor di più è libero di scrivermi una email, e la vedrà pubblicata. Io non censuro nulla (tranne insulti ecc.).

Se la questione del bando vergognoso, poi, è solo una scusa per parlar male di me, anzichè del vergognoso bando, allora ... parliamone pubblicamente, e soprattutto chi ha partorito il bando ... renda pure pubblico il suo emolumento, così ... lo confrontiamo con quello dei camerieri.

In ultimo: vero è che il Decreto Bersani ha dato la possibilità di eliminare i minimi tariffari, ma vero è anche che la professionalità ha un costo, e che il bando in questione ... è una vera vergogna, un insulto a tutti noi!

DIA e poesia

Una cosa positiva la DIA l'ha fatta.Vi chiederete cosa ...
A me piace scrivere, e questo si sa, ma non ho mai scritto poesie.
Ecco che la DIA mi ha "iniziato" anche a questo.
Forse la mia attività di poeta inizia e finisce oggi, ma la DIA è servita (per me solo a questo).
Eccovi una poesia, forse la prima e l'ultima, ma che mi ha ispirato la DIA; avrei preferito che lo avesse fatto Nembo Kid ... pazienza.
Cara DIA che la pazienza ci porti via,
cara DIA che ti conosce ormai anche mia zia,
cara DIA che la mia azienda avvia,
cara DIA che la foresta tagli via,
cara DIA ... ma dovevi capitare proprio "a mia"???
Ahhhh, una poesia. Ce l'ho fatta a comporla.
Penso che ... la mia vita da poeta appena nata potrà avere due strade:
1) la fine immediata per cessazione dell'ispirazione della DIA
2) una lunga vita, ma magre prospettive lavorative
Meno male che c'è la DIA che mi supporterà in una delle due strade che mi si aprono davanti inaspettatamente.
E speriamo che Nembo Kid possa illuminarmi!

lunedì 16 giugno 2008

blog a rischio chiusura (compreso Vigopensiero)

Ho appena letto una notizia assai raccapricciante e vi posto il link, così anche voi la potete leggere.
Il Tribunale di Modica ha comminato una multa pecuniaria ad un "blogger", fra l'altro uno storico, come se quello facesse della pubblicazione clandestina.
Leggete l'articolo, e poi ... altro che DIA!

DIA: fulmini e saette

Nel post di ieri, relativo alla DIA, ho dimenticato di indicare qualche ufficio a cui inoltrare le inutili cartacce della DIA. Me ne scuso con i lettori del blog, e provvedo immediatamente ad aggiungere alcuni Uffici, sperando che i responsabili degli stessi non si siano nel frattempo offesi.
Eccoli:
- alla Questura
- alla Prefettura
- alla DIA (quella antimafia)
- alla DDIA
- al centro raccolta AIRC
- all'Associazione "dopo-lavoro ferroviario"
- alla CGIL
- alla CISL
- alla FLAB
- alla UIL
- alla CIA
- alla Confagricoltura
- alla Coldiretti
- alla FAO
- al G8
- alla Farnesina
- al Ministero della Sanità
- al Ministero per le Politiche Agricole
- al Ministero per le Attività Produttive
- all'Associazione "parenti delle vittime"
- al Parlamento Europeo
- alla Corte di Giustizia Amministrativa
- al CGA
- alla Corte dei Diritti del Malato
- all'ATO
- all'ENAC
- all'ENAV
- a Nembo Kid (lui sì che saprà aiutarci ... lo ha già fatto per l'OCM agrumi!!!!)
ma soprattutto al nuovo Assessore alla Sanità, implorandolo di eliminare quella circolare e provvedere alla emanazione di una DIA (visto che la dobbiamo fare per forza) semplificata in un solo foglio!!!!

macchinetta funzionante

Qualche giorno fa in un autogrill ho trovato una macchinetta spremiagrumi, come ormai ce ne sono tante, ma stranamente il cesto era pieno di arance.
Ho chiesto che varietà fossero. Risposta: "non lo so, ma sono arance calabresi".
In buona sostanza: la macchinetta spremiagrumi era in funzione, le arance c'erano, e già siamo un passo avanti ..., ma le arance non erano le nostre siciliane...
Non so se dire "va bene" o dire "va male" o ... chiedermi come mai una macchinetta spremiagrumi, rifornita da una società catanese ... debba "macinare" arance calabresi ...
Evviva la rintraccibilità, evviva la DIA!

giornata di studio in bosco

L'Associazione Forestali e Foreste organizza un convegno "Giornata di Studio in Bosco" giorno 18 giugno alle ore 9.30 ad Adrano al "Piano Fiera".
Qui a lato potete leggere la brochure.

domenica 15 giugno 2008

DIA: ma ... servirà?

Ritorno sul tema ... DIA.
Guardate questa foto. Siamo in una O.P.
Mi chiedo sempre più insistentemente:
1) innanzi tutto a che serve? A che serve dire alle ASL quando abbiamo iniziato la nostra attività agricola? Già lo abbiamo detto all'Ufficio IVA, all'Ufficio della Camera di Commercio, all'Ispettorato dell'Agricoltura, all'INPS, all'Agenzia delle Entrate, all'Agenzia del Territorio, all'Ufficio ICI e Tributi dei Comuni.
2) perchè dirlo, e poi con tutte quelle tonnellate di carte inutili che mai nessuno leggerà, anche all'ASL ed ai Comuni (che già lo sanno dai versamenti ICI)?
Allora ... potremmo anche dirlo:
- al Comando dei Vigili Urbani
- al Poliziotto di quartiere
- all'Ufficio del Medico Provinciale
- al Medico di Famiglia
- alla Guardia Medica
- al Quirinale
- a Montecitorio
- a Palazzo Madama
- alla Motorizzazione Civile
- alla Cancelleria del Tribunale
- alla Cancelleria del Giudice di Pace
- alla Protezione Civile
- alla Provincia
- al Genio Civile
- alla Soprintendenza
- all'Ufficio Tecnico Comunale
- al TAR
- alle Pro-Loco
- al Vaticano
- alla Curia di appartenenza
- al Parroco
- alla Grande Distribuzione
- alla "putìa"
- al Garante della Concorrenza
- alla Protezione Animale
- a Sostare
- agli Uffici del Gas
- agli Acquedotti Comunali
- all'ENEL
- alla Telecom
- alle Società di Telefonia Mobile, ed anche a quelle Virtuali
- a tutti i Provider Internet
- alla LAV
- alla LIPU
- alla Società Ponte sullo Stretto
- alla Capitaneria di Porto
- alla Guardia Costiera
- ai NAS
- ai ROS
- ai RIS
- al CCISS
- all'ANAS
- alla Polizia Stradale
- al 118
- alla Guardia di Finanza
- al 115
- alla Forestale
- all'Ufficio Mortuario Comunale
- alla Commissione Festeggiamenti del Patrono del Comune di residenza
- al Provveditorato agli Studi
- al Magnifico Rettore
- al Preside di ogni Facoltà
e così via .... potremmo notificare tonnellate di carte a tutti.
Ma ... guardate la foto: facciamo la DIA, e nel frattempo la lampada di quella O.P. sta cadendo senza che alcuno intervenga .... però ha fatto la DIA!
Facciamo carte, cartacce, ma in gran quantità: le foreste ci ringrazieranno, i produttori di risme di carta e di toner ... pure.

Un appello al Ministro Calderoli, Ministro per la Delegificazione: Ministro, faccia qualcosa; tolga questa inutile DIA, ed insieme ad essa ... altre centinaia di inutili adempimenti ed inutili autocertificazioni!

Ma faccia presto, stiamo affogando fra le carte!

prezzi del frumento

Continua la speculazione sui prezzi del grano.
Mentre il prezzo sul mercato mondiale continua a rimanere alto, intorno ai 52-54 centesimi di euro al chilo, nelle nostre campagne, proprio nel bel mezzo delle operazioni di trebbia, il prezzo è sceso a circa 28 centesimi di euro.
Come al solito ... c'è chi ne approfitta, e come al solito agli agricoltori vanno solo le briciole, e ... come al solito i panificatori, o chi produce la pasta, avendo aumentato i prezzi ... danno la colpa agli agricoltori.
"Mister Prezzi" ... che fa? Vigila o ... aspetta le ferie?

soglia superata

Ecco superata la soglia psicologica di 1,60 €/l. del gasolio e della benzina!
La foto parla chiaro!
Dove arriveremo?
Questa folle, ma ingiustificata, corsa avrà una fine?

sabato 14 giugno 2008

lo ammiro

Il Ministro Renato Brunetta è un mito!
Vuole davvero falcidiare tutti i fannulloni, vuole eliminare gli sprechi!
Bravo, bravissimo.
Lo ammiro a più non posso.
Ma ... siamo davvero convinti che lo lasceranno fare?
Vedremo quanto durerà ...
Intanto gli faccio gli auguri e lo incoraggio a proseguire per la strada intrapresa!

la folle corsa

Ieri ho fatto questa foto, che ritrae il prezzo del gasolio, ormai verso quota 1.6 €/l.
Un prezzo ingiustificato, una folle corsa verso i 2 €/l.
Una economia agonizzante ... adesso è in ginocchio ...

scorrimento graduatorie POR

Ieri in GURS
Assessorato dell'agricoltura e delle foreste

DECRETO 21 maggio 2008.
Scorrimento finale delle graduatorie relative alle iniziative ammissibili nell'ambito della misura 4.06 del P.O.R. Sicilia 2000/2006 - Bando 2005 (azioni 1, 2 e 4).

proroga PSR

A causa delle richieste fatte un pò da tutti, ma soprattutto a causa della enorme quantità di documentazione richiesta .... l?assessorato Agricoltura ha concesso la proroga alla presentazione della documentazione cartacea da inviare agli IPA per le pratiche relative al PSR Sicilia 2007-2013, Misura 214, "pagamenti agroambientali".
La data ultima è stata fissata al 4 luglio p.v.

venerdì 13 giugno 2008

viva il posteggio abusivo

Acireale
In piano centro storico, auto posteggiate "alla rinfusa", e ... a due passi dal Comando dei Vigili Urbani ...
Certo ... quel Vigile di prima ... era impegnato a fare infrazioni doppie al Codice della Strada ....