Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2010

Richiesta Presidenziale

Caro on.le Raffaele Lombardo,
visto che all’Agricoltura è andato un laureato in Filosofia, vorrei che Lei prendesse in seria considerazione la mia candidatura all’Assessorato alla Sanità … perchè me ne intendo di calcoli renali, visto che ne sono stato vittima per ben tre volte.
La prima volta fu terribile, ma le altre volte ero talmente preparato che ho vinto io. Quindi … almeno in questo sono preparatissimo.
Non importa che sono laureato in Scienze Agrarie, non importa che sono abilitato alla professione di Agronomo, non importa che faccio la professione da più di 25 anni, non importa che faccio l’agrumicoltore da 31 anni, … ciò che importa che almeno una cosa … per la Sanità la so fare … la prevenzione e la cura dei calcoli renali …
Prenda in considerazione la mia candidatura: ci sta proprio!
In ultimo: vuole mettere la mia preparazione sul Nuovo Ospedale di Lentini, quello mai aperto, ma con le luci sempre accese??? Su questo argomento potrà interrogarmi a saltare … sono preparatissim…

Mi sento meglio, molto meglio!

Oggi ho scoperto perchè stavo male, ma non di salute: di umore.
Era stato quello spegnimento inaspettato delle luci dell’Ospedale di Lentini, quello nuovo, quello mai aperto; era stato quello spegnimento … a farmi stare male.
Per fortuna … stamattina … eccolo lì a farmi nuovamente compagnia: luci interne ed esterne. Tutte accese!!!!
Potremo festeggiare il 22 ottobre il 2° anno … io ed il mio amico dott. Gaetano Cancellieri andremo lì con mini torta e due candeline.
Chi ci viene?Il contatore, inesorabile, scandisce il tempo che manca …

Precisazioni agrumarie 4°

In merito ai precedenti post ed alla corrispondenza email col sig. Tonino Distefano, oggi mi è arrivata una email dall’Ufficio Stampa dell’Oranfrizer, che riporto.
Egregio dottor Vigo,
in riferimento all'intervento postato nel Suo blog sabato 25 settembre dal cliente Tonino Distefano, vorremmo evidenziare che la reticelle di arance navel di provenienza sudafricana - come si evince dalle foto - riportano il marchio "Oranfruits" e non quello "Oranfrizer" erratamente citato.
La ringraziamo per aver chiarito le motivazioni che stanno alla base di chi opera nel libero mercato e concordiamo con lei circa le ragioni dell'importazione di alcune categorie di agrumi che in precisi periodi dell'anno la generosa natura siciliana non ci consente di offrire per soddisfare le richieste della nostra fedele clientela.
Non siamo certamente l'unica azienda che opera con una logica simile: in Europa, Italia compresa, ci sono centinaia di aziende che importano agrumi e f…

Nuovi scenari

Queste foto le dedico a … non so più quale Assessore, se a quello uscente (Titti Bufardeci) o a quello entrante (Elio D’Antrassi).
Beh … sono di una appezzamento, di almeno una trentina di ettari nel Siracusano.
L’evoluzione … del panorama … ovvero l’abbandono …

Manutenzione zero

Francofonte – fiume Costanzo
Ecco qual’è la situazione all’interno di buona parte del fiume Costanzo.
Il letto del fiume, che fra l’altro ha subìto importanti modifiche (negative) nel corso degli anni, è del tutto intasato da arbusti e canne. Ma come deve defluire l’acqua in caso di una piena?
Da quando non viene pulito? me lo ricordo benissimo: dal 1986! Da ventiquattro anni non si vede nessuno … tranne l’acqua … le volpi … i conigli … le rane … i cani randagi … i topi … i cacciatori … ed infine i ladri!

Uno spettacolo

Carlentini – contrada Benfatto
Queste foto le avrei dovute pubblicare qualche settimana fa, in occasione di un sopralluogo nell’oliveto della b.ssa Valeria Santo Canale.
Non avevo mai visto un oliveto così carico, e così “in salute”.
Mentre giravamo le dicevo “ha più olive che foglie”.
Soddisfatti, dopo un pò, ce ne siamo andati.

Ancora mini-discariche

Vittoria
Ieri mattina ho trovato questa mini-discarica in contrada Jungitello.
Le mini-discariche abusive sono in espansione, nonostante le Ordinanze dei Sindaci.
Il “bello” è che non appena nasce … cresce … e diviene una vera e propria meta di camion, motoapi …

Corso di Permacultura dal 2 al 14 ottobre

Corso di Permacultura a Pisano (Zafferana Etnea).
La Permacultura è una pratica di progettazione sostenibile che si basa sullo spirito di cooperazione con gli altri e con la natura, nonchè sulla cura della Terra e delle persone.
Insegna ad organizzare consapevolmente i vari elementi di un territorio (persone, acqua, sole, vento, edifici, piante, animali, ecc.), in modo da stabilire tra loro rapporti funzionali e reciprocamente benefici.
Il corso si terrà dal 02 al 14 ottobre a Pisano di Zafferana Etnea, c/o il B&B sotto i pini.
Sarà condotto da Stefano Soldati e da altri docenti esperti dell'Accademia Italiana di Permacultura.
Costo: da 530 € a 610 €, comprensivo di docente, vitto/alloggio (il costo finale dipenderà dal numero di iscritti, da un minino di 14 a un massinmo di 18 persone).
Per saperne di più:
http://permaculturasicilia.blogspot.com/
www.permacultura.it
Logistica/prenotazioni: Serena Bonura 338.2178989 segreteria@siqillyah.it

Vittoria o tristezza?

Ma come? Giusto adesso che ci si accingeva a festeggiare il 2° compleanno mi fanno questo scherzetto?
Ieri mattina le luci esterne dell’Ospedale di Lentini erano spente, ma l’interno acceso.
Oggi … sorpresa … tutto spentotutto al buio!
L’amico … che mi faceva compagnia … è al buio!
Ipotesi:
1) i gestori attuali non ne potevano più di leggere il blog;
2) hanno tagliato la luce per morosità;
3) hanno rubato i fili della linea elettrica;
4) le bollette hanno raggiunto la cifra di 1.000.000,00 euro;
5) l’Ospedale è in Zona Nitrati, e nessuno aveva fatto il METAFERT;
6) l’AGEA non conosceva la coltivazione “luci accese”;
7) il custode ha vinto al superenalotto ed è scappato con le lampade;
8) il circuito elettrico è andato in panne alle prime piogge autunnali;
9) hanno dirottato l’energia elettrica per il cantiere del Ponte sullo Stretto di Messina;
10) Nembo Kid e Mickey Mouse hanno detto “basta”;
11) le luci NON SONO PERTINENTI;
12) hanno spento le luci SENZA MOTIVAZIONE APPARENTE.La tredicesima appa…

Evviva!

Eccone un altro!
Strada Statale n. 194 Catania – Ragusa, all’altezza di Francofonte. Un’autocisterna che supera un camion … in salita … e noi non sappiamo se torniamo a casa …

La pagella Assessoriale

Detto, fatto! L'avevo promesso. Adesso che abbiamo il nuovo Assessore all'Agricoltura, il dott. Elio D'Antrassi, posso pubblicare la Pagella Assessoriale, che tiene conto degli Assessori dal 1985 ad oggi. Saprà il dott. D'Antrassi, che il Presidente della Regione dice essere un esperto di commercializzazione, risalire la china? O non ne avrà il tempo, atteso che il Governo regionale potrebbe naufragare a Novembre ... giusto in tempo di "far compiere" alla legislatura i due anni e mezzo affinchè i deputati maturino la pensione?
Godetevi la Pagella: mi mancano tanto le favole di Cimino, quella delle tasse, quella delle palme, quella della promozione dell'uva di Canicattì ...

Schiacciati dalla burocrazia

Da tutte le parti (sindacati compresi) arriva l'allarme burocrazia; l'allarme arriva pure dai vertici Governativi.
Proprio qualche giorno fa il Presidente della Regione, on.le Raffaele Lombardo, ha detto che c'è troppa burocrazia.
Ma i Burocratici ai vertici Dirigenziali non li ha nominati lui? E non fu in quella seduta nella quale effettuò l'azzeramento della Giunta? Una sorta di AZZERAMENTO COATTO?
C'è troppa burocrazia; troppe chiacchiere e pochi fatti!

Raccolta firme

Ricevo dal Sindacato dei geologi Siciliani e pubblico.
Eg. Corrado
Nel ringraziarti a nome del sindacato Geologi di Sicilia per avere pubblicato sul tuo sito quanto da noi scritto sulla questione EPAP registriamo, purtroppo, la mancata replica del Pres. Pirrello. Egli, evidentemente, non ritiene ci debba essere alcuna replica. Si tratta di una sua libera scelta e pertanto viene da noi rispettata.
Colgo l'occasione per inviarti ed eventualmente pubblicarla, qualora tu la condividi, la documentazione relativa alla campagna per la raccolta delle firme da indirizzare, attraverso un regolare ricorso straordinario, al Presidente della Repubblica, per la modifica di alcuni articoli dello Statuto e del Regolamento elettorale EPAP. La stessa documentazione è stata inviata, nello scorso mese di maggio, sia ai Presidenti dei Consigli Nazionali dei Geologi, degli Agronomi, dei Chimici e degli Attuali oltre che a tutti i Presidenti degli Ordini Regionali  dei Geologi d'Italia.
Cordialità  Giov…

Precisazioni agrumarie 3°

In merito ai precedenti post ed alla mail del sig. Distefano, ricevo oggi questa mail, sempre dal sig. Distefano:
Egr. dott. Vigo,
ho letto il suo commento alla mia mail del 13 settembre u.s., lo ritengo esaustivo solo in parte, perchè ingrandendo la foto del cartello Ipercoop che lei pubblica e che risale al 25 agosto u.s. noto che sul codice di tracciabilità, come luogo di produzione,  viene indicata la sigla IT, che corrisponde ad Italia.
Se il cartello, da lei opportunamente fotografato,   era posto come "richiamo" delle arance sudafricane, come poteva indicare una diversa origine di produzione  delle stesse ??? Non mi è chiaro il meccanismo !!!
Distinti saluti Tonino Distefano
In realtà ... guardando la foto della retina si legge "Origine:Sud Africa", ma nel poster indicante anche il prezzo c'è scritto "ARANCE NAVEL IT".
Ecco uno dei casi che potrebbe indurre in errore l'acquirente.
Concludo: conoscendo personalmente come lavora l'ORANFRIZER

Trasloco?

La Lega Nord vuole che l'Agea traslochi i propri Uffici a Milano.
Ancora, però, l'accordo non è formalizzato, ma la Lega riuscirà nel suo intento, poichè pesa molto all'interno della compagine governativa.
Ecco che ... saremo ancora una volta dimenticati, più di quanto lo siamo adesso. E l'Agea, già inarrivabile, diverrà solamente un "qualcosa" da guardare attraverso la rete internet!
Avremo mai un Ministro o un Leader Politico del peso della Lega?

Dedicato all'avv. Lina Arena

Ecco una delle tante immagini in cui ci imbattiamo quotidianamente. Altro che tracciabilità!
Ecco le MELE DEL TNA ... forse dell'Etna o forse il TNA è il fratello minore del DNA ... non lo sapremo mai con certezza, ma la foto è bellissima, e per questo la dedico a Lina Arena!

La sfera di cristallo

Non sarebbe male avere una bella sfera di cristallo per poter guardare cosa ci riserva il futuro.
La sfera di cristallo, però, non serviva nel mese di febbraio scorso, allorquando dall’Assessorato Agricoltura della nostra Regione si emanò quel bando-farsa arance che ha contribuito ancor di più ad affossare il mercato della compravendita delle arance.
A marzo, non appena uscito il bando, un cretino (che sono io) profetizzò che i soldi sarebbero arrivati ad ottobre, e che questo sarebbe stata una sonora mazzata per tutti (leggete il post del 10 marzo scorso).
Ed il bello fu che dall’Assessorato mi si disse che scrivevo corbellerie! Mi sarebbe piaciuto scriverle, così almeno gli agrumicoltori avrebbero avuto il pagamento nei tempi giusti!
Ebbene … non ci voleva la sfera di cristallo … e i soldi alla data odierna … non sono stati erogati!
Che bella figura! Davvero bella!
Ieri mattina sul quotidiano LA SICILIA è apparso un articolo di lamentele degli agricoltori che si sono sentiti presi in giro…

Precisazioni agrumarie 2°

Ieri mattina, all’interno del supermercato IperFamila del Centro Commerciale Etnapolis, ho trovato le arance che mostro in foto .
Come si vede provengono dal sud-africa, ma sono addirittura nelle cassette di aziende commerciali sud-africane.
Come già detto ieri, la cosa non mi sconvolge perchè ancor oggi non c’è produzione nostra di pronta raccolta, ma in piena campagna agrumaria della nostra Regione … la cosa mi fa arrabbiare, ed anche parecchio!

E’ autunno e si vede!

Le temperature sono scese; le piogge sono arrivate. L’autunno, iniziato da pochi giorni, si è fatto “avanti”. L’estate è alle spalle!
Ma l’autunno si vede anche, stranamente, dalla comparsa negli scaffali dei supermercati delle bevande “all’arancia rossa” con il mitico rosso allura, o E129.
Non comprendo la correlazione fra l’arrivo dell’autunno e la comparsa di queste bevande in gran quantità, ma il dato di fatto è questo: all’inizio dell’autunno compaiono massicciamente.
Non vorrei ripetere che il  rosso allura fa male, vorrei solo evidenziare che se proprio non potete aspettare che le arance siano mature per fare la spremuta, allora acquistate le spremute poste nei banchi frigo. Quelle provengono dalle nostre arance rosse.

Terremoto sui Nebrodi

Alle ore 06:01 un sisma è stato registrato nella zona dei Nebrodi, in prossimità della città di Cerami. Il sisma è stato avvertito anche a Troina e a Nicosia.
Il sisma ha avuto una magnitudo di 2,6° della scala Richter, ed è stato localizzato ad una profondità di 10,2 chilometri.

Precisiazioni agrumarie

Ricevo e pubblico. L’email l’ho ricevuta il 13 di settembre, ma fra una rotazione e l’altra la pubblico solo oggi.
Egregio dott.Vigo,
domenica pomeriggio mi è capitato di entrare nel supermercato COOP di Gravina di CT, all'interno del centro commerciale Katanè , la mia attenzione è stata attirata dal banco dell'ortofrutta dove facevano bella mostra di sè (si fa per dire !!) le prime arance naveline della stagione. Erano poste in reticelle al prezzo, se non vado errato, di € 1,79 al kg. ed erano confezionate sotto il marchio ORANFRIZER. Dato che in campagna, nei giorni scorsi,  si parlava di prime trattative di naveline a prezzi interessanti, mi sono incuriosito per scoprirne la provenienza. Ebbene erano ARANCE SUDAFRICANE, ....provenienti certamente da zone vocate !!
Non voglio fare alcun commento,  perchè sarebbe di parte e "NATURALMENTE SICILIANO"  !!
Saluti Tonino Distefano, produttore di agrumi a tempo molto perso ! Caro signor Distefano,
non voglio mortificare aff…

Segnali di un tempo che fu

Francofonte
Non mi ero mai accorto che nella piazza principale di Francofonte ci fosse un “Circolo Potatori”.
Francofonte, così come Scordia o Lentini, è piena di questi mini-circoli, che hanno segnato un’epoca!
Lo stesso nome del circolo, “potatori”, sta ad indicare la florida economia di un tempo: l’agrumicoltura!

Lavori raffazzonati

Catania – Viale Vittorio Veneto
Un tempo in questo posto c’era un palo. E’ stato eliminato, ma … non del tutto.
Chissà da quanti anni la situazione è così, anche perchè ciò che resta è levigato dal passaggio delle persone.
Chissà quante persone si sono accorte di questo lavoro mal fatto, ma la base dle palo metallico resta lì, imperterrita alla faccia dell’ACN (l’Abominevole Carta dei Nitrati)!

Che auto è?

Qualche giorno fa ho visto questa Panda … trasformata con una calandra di una Lancia.
Si chiamerà, fondendo i due nomi Lancia e Panda, Landa o Pancia?

Il girotondo inaspettato

Ieri parlando con molti Funzionari deportati assessoriali … mi sono accorto che forse forse … hanno avuto la possibilità di ritornare bambini!
La ROTAZIONE COATTA altro non è che un bel girotondo … dove al posto dei bambini … si divertono i Vertici, che sono il perno del girotondo.
Ho trovato su Youtube un video che probabilmente li ha ispirati. E siccome oggi sono buono, e vorrei andare alla ricerca dell’agricoltore Ryan spero di fare cosa gradita a tutti i ROTANTI ASSESSORIALI: ho trovato una penna veloce, più veloce di quella che già conosciamo, e … buona visione …

Salvate l’agricoltore Ryan

C’era una volta, tanto tempo fa, in un paese lontano, lontano, lontano, un agricoltore, di nome Ryan, che aveva segnalato di avere avuto una annata siccitosa. La lenta burocrazia gli annebbiò il cervello, e mentre lui annegava, diversi anni dopo, per colpa di un alluvione, la lenta burocrazia gli chiese decine e decine di documenti per pagargli giusto giusto i danni da siccità.
Il povero agricoltore, quindi, uscito un gommone di altri tempi, si mise a remare per raggiungere l’Ufficio che lo vessava, ma arrivato a metà strada un fulmine colpì il suo piccolo gommoncino, che naufragò; l’agricoltore, invece, venne inghiottito dall’alluvione che imperava.
Arrivato a mare, dopo giorni e giorni di patimenti, il povero agricoltore venne salvato da un pellicano, che lo portò a riva, ma gli notificò l’archiviazione della pratica di siccità per “NESSUNA MOTIVAZIONE APPARENTE”.
Da quel giorno l’agricoltore Ryan vaga per la Piana di Catania, ma nessuno sa con precisione dove dimori …

Il flop dei flop

Ieri pomeriggio ho fatto una indagine per verificare l’attenzione e l’interesse degli imprenditori Siciliani al PSR Sicilia, ed in particolare alla Misura 121, quella che prevede gli investimenti di ammodernamento nelle aziende agricole, alias miglioramenti fondiari.
Innanzi tutto ho avuto difficoltà a telefonare agli Ispettorati. I numeri di telefono sono cambiati, e nell’elenco telefonico non sono aggiornati, ma nemmeno nell’elenco messo on line sul sito internet dell’Assessorato per le Risorse Agricole!
Alla fine ho risolto il problema telefonando alle Condotte Agrarie e chiedendo i numeri!
Inutile, inoltre, rimarcare che tutti erano infastiditi e arrabbiati per la ROTAZIONE COATTA, considerata una vera e proprio DEPORTAZIONE ASSESSORIALE.
Ma veniamo alle cifre, che espongo in una tabella. Nella prima colonna viene indicato l’IPA, nella seconda le istanze della 1° sottofase, nella terza colonna le istanze archiviate, nella quarta le istanze della 2° sottofase, e nella quinta la differe…

Opere abbandonate

Lentini
Nella zona di contrada Mariolisi c’è una immensa paratoia che dovrebbe funzionare da mini-diga per far sì che le acque rimpinguino le falde superficiali, tutto a beneficio dei pozzi delle zone limitrofe.
All’interno della mini-diga, inoltre, sono state create canalizzazioni ed apposite paratoie che dovrebbero servire ad incanalare l’acqua proveniente da monte, e precisamente dal bacino imbrifero di Buccheri, Francofonte, Scordia e Militello, fino al lago del Biviere di Lentini.
Ebbene la malva e le canne hanno preso il sopravvento, e le opere sono in abbandono. Inoltre si entra abbastanza agevolmente, perchè la recinzione è stata divelta da ignoti, ma non è stata ripristinata; quindi l’accesso non può essere interdetto.
Questa è l’ennesima opera Consortile realizzata … e fatta morire …

Il dado

C’era una volta, tanto tempo fa, in un paese lontano, lontano, lontano, una piccola ape, che si sentiva essere l’ape regina.
Questa piccola ape, ignara di ciò che le stava succedendo, trovò un dado, avvitato fino alla fine al suo bullone.
”Cosa aprirò” si chiese pensando che quel dado fosse un tappo “svitando il tappo?”.
Ed iniziò a svitarlo. Nonostante prodigasse tutte le sue energie, si accorse che non ce la faceva mica. Così chiamò ad aiutarla una schiera di piccole api a lei sottoposte, e le invitò a girarle intorno per darle forza ed inebriarla.
La piccola ape decise, quindi, che era arrivato il momento di fare pulizia nel suo alveare, e cominciò a spostare tutte le api, da destra a “manca”.
Le api impazzirono, e finita la rotazione caddero sopra la piccola ape mostrandole la foto della vera ape regina.
La piccola ape, del tutto ubriaca, si rese conto dell’enorme sciocchezza che stava compiendo, e per nascondersi diede “un colpo di reni” e riuscì a svitare il dado, che lei credeva esse…

Perplessità

Ieri il Presidente della Regione, on.le Raffaele Lombardo, ha presentato, fra liti ed insulti, il 4° Governo Regionale da lui presieduto: il 4° in appena due anni e mezzo.
Fra la compagine Assessoriale c’è anche il dott. Elio D’Antrassi, figlio del notissimo commerciante di agrumi Nicola D’Antrassi, ucciso l’11 marzo 1989, originario di San Felice Circeo (Latina), ma con attività a Scordia.
Eccolo in una foto con l’on.le Lombardo, foto relativa al periodo in cui Lombardo era Presidente della Provincia Regionale di Catania. Insieme hanno fatto la società Sole dell’Etna …
Ma è davvero l’Assessore all’Agricoltura che tutti desideravamo dopo il sonoro fallimento dell’on.le Michele Cimino e dell’on.le Titti Bufardeci?
Non credo, e se dovessi sbagliarmi chiedo scusa e torno indietro sui miei passi, che sia l’umo giusto al posto giusto. Non credo proprio!
Caro Presidente … avevamo chiesto un Assessore … così ci fa rimpiangere anche il pessimo Leontini …ed è tutto dire!!!!!
C’è seriamente da preocc…