venerdì 30 settembre 2011

-1

Con oggi si "archivia" il mese di settembre.
Da domani parte un nuovo contatore: è il contatore relativo all'apertura dell'Ospedale Fantasma di Lentini che dovrebbe aprire, secondo quanto "abbondantemente strombazzato" proprio nel mese di ottobre!
Staremo a vedere!

AAA Uvetta CERCASI (e Tremonti cerca soldi …)

55850981La notizia circolata in tutti i telegiornali, radiogiornali, siti internet della “spalatura di neve” effettuata a Palermo in piena estate potrebbe avere una giustificazione se accoppiata all’acquisto scandaloso di 9.000 chili di farina, cioè dell’equivalente della spesa di € 7.050,00 fatto dalla Regione in data 24/05/2011 con apposito capitolo di spesa n. 100306.
Per poter sfornare un panettone da kg. 1 occorrono:
- farina bianca 450 gr.;
- 130 gr. di burro;
- 100 gr. di zucchero semolato;
- 65 gr. di uvetta sultanina;
- 85 gr. di lievito di pasta di pane;
- 15 gr. di arancia o cedro candito a pezzettini;
- 5 uova;
-  sale.
Con i 9.000 chili di farina … acquistati a maggio probabilmente alla Regione preparavano i panettoni da offrire durante la spalatura della neve a Palermo in estate, poichè trattandosi di “evento eccezionale” avrebbe sicuramente attirato l’attenzione di una folla curiosissima.
Così, ma solo per fare quattro conti e far quadrare “il cerchio” di queste due notizie scandalose, con i 9.000 chili di farina saranno stati confezionati ben 20.000 panettoni da distribuire alla folla accorsa a vedere la neve estiva palermitana …
Ma l’uva sultanina … chi l’ha fornita? Ne servono 1.300 chili!!!! Cerchiamo l’uvetta da mettere nei panettoni, altrimenti … non è un vero e proprio panettone, al pari della neve estiva palermitana!!!
p.s. dedicato esclusivamente ai miei amici catanesi che vivono in Olanda: ma volete tornare qui in Sicilia per "ammazzarvi dalle risate”????

Shhhh … silenzio …

IMG_0020 (800x598)

Chi percorre la strada che da Acireale porta ad Aci San Filippo, nella zona di “Reitana” si accorgerà (“scaffe” a parte) che hanno realizzato queste quattro panche, che dovrebbero servire a far riposare … non si sa chi.
Il bello è che le panche sono in curva, in zona pericolosa perchè le auto potrebbero finirci sopra, e “in salita”. Quindi? Chi si ci dovesse sedere per “godersi il silenzio” troverà, invece, il rumore delle auto in accelerazione, ma soprattutto i “profumi” dei gas di scarico delle auto, camion, ecc.
Soldi buttati … sempre …

giovedì 29 settembre 2011

L’Assessorato Agricoltura … “fa scuola”!!!!

Senza titolo 1Purtroppo l’Assessorato Agricoltura della nostra Regione ha fatto scuola … con gli strafalcioni!
In questi giorni si svolge a Trapani il Convegno Nazionale dei Dottori agronomi e Forestali; Patrizia Follari, una collega di Palermo, mi segnala una cosa … bellina…bellina…
Andate sul sito del CONAF (http://www.conaf.it) e cliccate sul link che dovrebbe (dico dovrebbe) aprire una pagina (in pdf) relativa al Convegno: non crederete ai vostri occhi!!!!
La pagina che si apre è …. quella qui sotto … che nulla ha a che vedere con il Convegno ….

AIUTOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

Senza titolo 2

La neve estiva!

Oggi ne hanno parlato tutti i giornali e tutti i telegiornali.
Un dipendente della Provincia Regionale di Palermo è stato pagato per spalare la neve in pieno luglio ... a Palermo ... la cosa puzza e finisce nei mass.media e il dipendente viene sospeso ...
Ma mi chiedo: quando hanno approvato il pagamento non hanno letto la motivazione????
E' o no correo anche colui che ha autorizzato il pagamento???
Mi sembra come la storia dei 7.050 euro per acquisto di farina ....
Basta!!! non se ne può più!!!

E Tremonti cerca soldi ...

Oggi pubblico ancora " perle" o "chicche" di spesa della nostra Regione:
- 06/06/2011 132305 7.920,00 IMPEGNO RELATIVO AL NOLEGGIO DI N. 1 FOTOCOPIATORE A COLORI
- 06/06/2011 132307 16.000,00 IMPEGNO RELATIVO ALLA FORNITURA DI ACQUA DA PARTE DELL’UNIVERSITÀ
- 07/06/2011 104530 56.162,06 PAGAMENTO COMPENSI DOVUTI AI COMPONENTI CABINA DI REGIA MESE DI MAGGIO
- 07/06/2011 105003 1.615,00 PAGAMENTO IRAP SU COMPENSI DOVUTI AI COMPONENTI CABINA DI REGIA
Commento le spese:
1) ma un fotocopiatore a colori costa ... all'incirca (ma proprio di quelli "buoni") € 3.000,00 ... e allora come si fa a pagarne il noleggio € 7.920,00??
2) ma cos'è quest'acqua per l'Università costata € 16.000,00??
3) Ma questa costosissima Cabina di Regia cos'è??? Chi c'è "dentro"??? E soprattutto: cosa produce la sua attività? Ne vediamo forse l'utilità o i benefici????

La pioggia

La pioggia caduta fra le giornate di lunedì e ieri è stata dir poco provvidenziale.
Alcune contrade hanno avuto una piovosità tale, all'incirca 120-150 mm., da poter dire di "smettere" con l'irrigazione, almeno per un mese e mezzo, con la speranza che qualche altra pioggia arrivi fra una settimana.
Nel frattempo, però, non dimentichiamoci che la lunga siccità, gli sbalzi termici ed anche i venti sciroccali hanno danneggiato, anche in parte, le nostre produzioni.
Pertanto mi pare il caso di attivare la segnalazione dei danni, non per avere il giusto ristoro .... perchè tanto non ci rimborseranno un bel nulla ... si archivia con allegria e basta, ma per avere almeno l'esenzione del pagamento delle tasse che ci spetta per legge con il danneggiamento del prodotto per il 30%: basta fare le solite semplici segnalazioni all'IPA, all'Agenzia del Territorio e Entrate.
Almeno questo ... per adesso non ce lo toglie nessuno ... nemmeno Tremonti!

Terremoto alle isole Eolie

Questa notte, alle ore 00:00, un sisma è stato registrato nella zona delle isole Eolie.
Il sisma ha avuto una magnitudo pari a 2,8° della scala Richter ed è stato localizzato ad una profondità di 111,1 chilometri.
Nella giornata di ieri, inoltre, altre due scosse hanno interessato la zona Etnea, precisamente vicino Ragalna:
- ore 15:50, 2,4° scala Richter, profondità 30,1 chilometri;
- ore 17:54, 2,2° scala Richter, profondità 27,2 chilometri.

mercoledì 28 settembre 2011

Convegno a Leonforte

Ricevo dal collega dott. agr. Angelo Manna e pubblico.
L’Agricoltura in Sicilia tra realtà, opportunità e prospettive”
Venerdì 30 Settembre a Leonforte (EN) si svolgerà un importantissimo workshop dal titolo “L’Agricoltura in Sicilia tra realtà, opportunità e prospettive”. Questo evento si preannuncia come uno dei più importanti nel suo genere tra quelli svolti negli ultimi anni in provincia di Enna. Infatti di alto livello saranno non solo i temi trattati, ma anche i relatori, tra i quali oltre all’assessore provinciale Marcello Melfa e al capo dell’Ispettorato provinciale di Enna, il dott. Giovanni Sutera, sarà presente l’europarlamentare Giovanni La Via, tecnico di chiara fama e componente della commissione agricoltura del parlamento europeo. L’Ecomuseo di Leonforte, promotore dell’evento insieme al Comune di Leonforte e al consorzio di tutela della pesca di Leonforte IGP, ha voluto organizzare l’evento proprio alla vigilia della XXX edizione della sagra della pesca di Leonforte, che si svolgerà sabato 1 e domenica 2 Ottobre. Il tema trattato dal convegno sarà legato alle prospettive e alle opportunità che un settore strategico come l’agricoltura può garantire nella nostra provincia e, più in generale, in Sicilia, anche grazie alle modifiche della PAC che arriveranno dopo il 2013. Si tratterà pertanto di un evento di assoluto interesse per tutti coloro che sono interessati al mondo dell’agricoltura e della zootecnia. Alla fine del workshop verranno rilasciati attestati di partecipazione a tutti gli intervenuti. Per informazioni: segreteria organizzativa Ecomuseo Comunale Branciforti di Leonforte Tel. 339 169 7299 - info@ecomuseoleonforte.it.

E Tremonti cerca soldi (intermezzo Assessoriale)


In una crisi economica senza precedenti, in un'Italia che sta affondando fra "signorine aereotrasportate" e spese incontrollate anche l'Assessorato Agricoltura, così come l'intero apparato Regionale (come si vede dalle spese a dir poco strane pubblicate in questi giorni), fa la sua parte.
Nel mese di settembre ecco che sono stati nominati ben 5 consulenti, anche se gli ultimi due ... lavorano già da maggio, ma l'incarico viene pubblicato solo a settembre ...
Ecco chi sono:
- Giuseppina Lucia Nigro
- Maria Giuseppa Randazzo
- Dott. Pasta Salvatore
- Dott. Scarselli Daniele
- Ing. Colomela Danilo
Totale dell'importo delle 5 consulenze: € 56.320,00 (109.050.726 delle vecchie lire - metto anche questo valore ... non si sa mai l'Europa ci "butta fuori" e ritorniamo alle lire).

Certo ... invece di 5 consulenti ... avrebbero potuto acquistare 36.608 chili di farina ... e fare 549.120 pizze alla siciliana ... (vedi post di ieri cliccando qui e qui).

Cedimenti

La foto si riferisce all'uscita della Tangenziale di Catania dei Paesi Etnei.
Lo svincolo è stato inaugurato nel luglio 2007 dopo decenni di vergognosa attesa e dopo decenni di "rimpalli" di competenze.
Ebbene all'innesto del ponte con la strada che porta proprio verso ai Paesi Etnei un vistoso cedimento si è manifestato già dopo qualche mese, segnale evidente che l'opera è stata realizzata molto male (chissà se in Germania o in Austria succedono queste cose). Venne fatto un "rattoppo" che evidentemente non è bastato perché adesso l'avvallamento fra la sede stradale ed il ponte è talmente pronunciato che si è creato un vero e proprio gradino.
Chissà se per sistemare questa situazione pericolosa passeranno ancora decenni!

La cassetta ritrovata

Trecastagni
Ieri mattina ero passato davanti il nuovo Ufficio Postale, o meglio quello rimesso a nuovo, per fare una ulteriore fotografia alla "buca delle lettere" mancante ormai da tanto tempo.
Con sorpresa ho ritrovato la classica cassetta delle lettere.
Ammetto di averlo più volte scritto sul blog, ma ammetto anche di aver rimostrato col Sindaco, affinchè prendesse posizione su questa vicenda, con i Vigili Urbani, che hanno pressato per la soluzione del mistero, ed anche con alcuni impiegati dell'Ufficio Postale.
Adesso ... di questo argomento non ne parlerò più: risolto ... ed io che volevo aprire un altro contatore ...

martedì 27 settembre 2011

La "farina regionale"

Questa spesa che la Regione ha fatto per l'acquisto della farina per € 7.050,00 non mi va proprio giù. Ho fatto, quindi, qualche conto.
Posto che un chilo di farina costa all'incirca 0,65 €/Kg, vuol dire che sono stati acquistati ben Kg. 10.846 di farina!
Quando faccio le pizze alla siciliana, perchè penso che questo acquisto serva proprio a questo, ad ogni chilo di farina aggiungo Kg. 0,8 di acqua, oltre al sale e all'olio. Con questa dose preparo all'incirca 15 pizze alla siciliana, quelle fritte per intenderci.
Ebbene per "condire" 10.846 regionali chili di farina abbisognano circa 7.592 litri di acqua e con questo impasto si possono preparare ben ... 162.690 pizze alla siciliana ... quindi ... forse l'acquisto sarà servito per ... un solo Assessorato ... o per ... quanti?????
A proposito ... troveremo fra le maglie del bilancio anche la spesa per l'acquisto del sale???

E Tremonti cerca soldi ...

Ecco qualche altra "spesa" che la Regione Siciliana si è "potuta permettere" nel corso del 2011!
- 20/05/2011 104504 62.511,48 PAGAMENTO COMPENSO DOVUTO AL COMPONENTE COMMISSIONE PARITETICA
- 23/05/2011 116016 8.788,50 IMPEGNO SOMME PER CONTRIBUTO ASSOCIAZIONE VOLONTARIATO MAGNA VIS
- 24/05/2011 100306 7.050,00 P 13 - IMPEGNO PER PAGAMENTO FATTURE RELATIVE ALLA FORNITURA DI FARINA
- 26/05/2011 505901 7.500,00 PARTECIPAZIONE ANNO 2011 DELLA RS AL FORMEZ
- 26/05/2011 505901 40.000,00 PARTECIPAZIONE ANNO 2011 DELLA RS ALL’ASS. TECNOSTRUTTURA
- 26/05/2011 505901 24.000,00 PARTECIPAZIONE ANNO 2011 DELLA RS ALLA FOND. L. SCIASCIA
- 26/05/2011 505901 25.000,00 PARTECIPAZIONE ANNO 2011 DELLA RS ALL’ASS. AGSAS
- 26/05/2011 505901 25.000,00 PARTECIPAZIONE ANNO 2011 DELLA RS ALLA FOND. TRICOLI
- 31/05/2011 532004 3.390,00 IMPEGNO PER FORNITURA MACCHINA FOTOGRAFICA NIKON D700 - DITTA RANDAZZO
Ciò che "spicca" per fantasia è l'acquisto di farina ... forse dovevano fare le pizze alla Siciliana per tutti i Dipendenti Regionali perchè con € 7.050,00 si acquistano oltre 9.000 chili di farina ....(!?!?!?!), e l'acquisto di una macchina fotografica Nikon il cui costo (cercato su Google) è di 1.937,00 invece di 3.390,00!!!!

Ieri in GURI

Nella Gazzetta Ufficiale di ieri, la n. 224, è stato pubblicato:
MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE ALIMENTARI E FORESTALI
DECRETO 18 maggio 2011
Approvazione dell'integrazione dei prezzi massimi unitari dei prodotti agricoli per la stipula delle polizze assicurative agricole agevolate per l'anno 2011.

Beata tranquillità

Si vede che sta tornando "il periodo delle arance".
Questo signore vende cappelli, cappellini, coppole, calze, pantaloni, magliette ... tutto "stipato" dentro il cofano della sua auto. Li vende solo in questo periodo: da adesso e fino ad aprile, nel periodo di compravendita delle arance.
Sta innanzi ad uno dei "punti ritrovo": "stazione Motta", il rifornimento di benzina posto all'uscita dell'autostrada A19 CT-PA, svincolo di Motta S.A.
La foto mi è piaciuta perché questo signore non solo è proprio "tranquillo", ma perchè era seduto nella catena di ferro fra un paletto e latro, a mò di altalena ...

lunedì 26 settembre 2011

Leader alla Siciliana 11°

Ricevo un’altra email da G.F. e pubblico.
77188299Leader…… alla siciliana!  Ultima ?
Si vi confessiamo che ci voleva una vacanza lunga. 40 giorni in giro per il mondo per disintossicarsi dallo squallore della quotidianità agriburocrazia. Non vi nascondo che ho perso perfino il filo del discorso(..leader alla siciliana!) anche se in effetti forse con  la testa siamo ancora in giro, perché perdere il filo del discorso delle nefandezze descritte nella saga leader alla siciliana  è veramente difficile, molto difficile……
A proposito di burocrazia e agriburocrazia, vi raccontiamo  un episodio, che ho letto poco tempo fa, che fa molto riflettere, e che forse spiega anche tante cose. La scena è questa, molto comune e molto quotidiana: uno arriva in una piccola bottega, di un piccolo paese.    Deve comperare il pane, e siccome non c’è nessuno, nemmeno le addette alla vendita, si mette bene in vista  . E infatti l’addetta arriva, però non viene servito: viene servito il signore che è arrivato dopo  , perché lui, aveva preso il biglietto col numero all’apposito distributore.
Una regola di buona educazione? Se fosse capitato, a parti invertite, avrei detto: prego, io ho preso il biglietto ma ho visto che c’era prima lei.   Invece no, vado anch’io a prendere il numerino, non si sa mai che arrivi qualcun altro: e non sto neanche a discutere perché ormai so come va il mondo, e soprattutto mi sembra che questo piccolo episodio sia da tenere bene a mente, perché è molto significativo.
Io sono cresciuto in un mondo dove non c’erano i distributori di bigliettini numerati. I distributori di numerini per le code sono una cosa molto recente, così come le obliteratrici. Anche in Posta, anche in Comune o negli ambulatori medici, il bigliettino col numero era una rarità. E dunque, come poteva funzionare il mondo? Funzionava, funzionava benissimo: negli anni ’60 e ’70 e ’80 e ’90 c’è stato il boom economico e AB33926siamo diventati una delle nazioni più ricche nel mondo. Adesso invece c’è la recessione e la crisi economica, crisi e recessione gravissime: però abbiamo le obliteratrici e i distributori di numerini, le smart card, le fidelity card, e tante tante tesserine col microchip.
Non che io non mi renda conto dell’utilità del numerino: c’è in giro molta maleducazione, il numerino evita inutili discussioni. Un altro mondo è possibile, e non solo è possibile ma c’è sempre stato: invece alla gente la burocrazia piace, è questa la triste verità. “
Non resta che prenderne atto: tutti questi discorsi sulla casta   che si fanno quotidianamente vanno letti in un altro modo, che provo a riassumere qui sotto.
La saga dell’ormai famosa leader alla siciliana conferma un’atroce verità,  la casta e la burocrazia piacciono o non piacciono a seconda della posizione in cui ci si trova: se siete al di là dello sportello, la agriburocrazia piace perché è un sistema per comandare e fottere, per raggirare le leggi, per snobbare le circolari, per sperperare risorse e perfino udite udite per elargire favori e privilegi che in troppi ( T R O P P I  )fanno finta di non vedere. C'è perfino chi  utilizza  il ruolo pubblico a fini personali.
……nauseante vero?

P.S  l’Ultima?........no,  c'è ancora tanto da raccontare!

domenica 25 settembre 2011

Omaggio a Vito Sardo

81788213

Stamattina voglio ricordare il prof. dott. agr. Vito Sardo, illustre agronomo, scomparso il 3 luglio scorso, raccontando una delle prime cose che mi colpì quando iniziai a frequentare il suo studio.
Eravamo andati a gennaio 1985 a fare un collaudo per un progetto “Assessoriale” di un impianto di irrigazione in una grande azienda agricola.
I due funzionari inviati, due geometri, ad un certo punto chiesero di “mettere in esercizio l’impianto di irrigazione per verificarne il funzionamento”.
Il dott. Vito Sardo impartì l’ordine, all’operaio dell’azienda, di mettere in moto l’impianto e siccome c’era una condotta principale formata da un anello del diametro di mm. 200 spiegò che ci voleva almeno un quarto d’ora affinchè la condotta andasse in pressione ed il settore scelto dai funzionari in esercizio.
Ebbene, dopo pochi minuti tutti e due i funzionari iniziarono a lamentarsi dicendo che “l’impianto non funziona e dobbiamo <tagliare> la spesa”.
Il dott.Vito Sardo insistette di attendere, ma loro bofonchiavano. A quel punto si girò verso di me e disse ad alta voce “Vigo andiamo a Stazione Motta ed andiamo a prenderci una Vecchia Romagna Etichetta Nera”.
I due geometri dissero di non tergiversare perchè l’impianto non funzionava.
Lui si rivolse ancora verso di me e continuò ridendo “andiamo a prenderci una Vecchia Romagna Etichetta Nera, il brandy che crea un’atmosfera! Così con questa atmosfera l’impianto funzionerà”.
I due geometri si indispettirono e bofonchiando dissero ancora una volta “dobbiamo bocciare il collaudo”.
A quel punto, visibilmente irritato il dott. Vito Sardo disse “giratevi e guardate: l’impianto adesso è in esercizio e funziona! Non tagliate proprio niente"!”
I due geometri dovettero ammettere il funzionamento, e con la coda fra le gambe completarono il loro lavoro.

Questo aneddoto in molti me l’hanno già sentito raccontare, ma … la dice lunga su quello che “vediamo” in campo!

Piogge in arrivo

Senza titolo 1

L’attesa perturbazione (non piove da quattro mesi) è arrivata. E’ già sulla nostra Regione.
Nella giornata di oggi dovrebbero iniziare le piogge tanto attese.
Qui sotto pubblico il meteogramma con le temperature previste e la pioggia, espressa in millimetri.
meteogram

venerdì 23 settembre 2011

Il cotone

IMG222 (800x600)

Ieri mattina siamo stati a Gela a vedere i campi di cotone. Eravamo in tanti ed abbiamo visto non solo quello coltivato tradizionalmente, cioè quello in cui è stata fatta la concimazione, due trattamenti antiparassitari e l’irrigazione, siamo stati anche in quello in cui non è stato fatto nulla. Si, nulla. E’ stato solo seminato e basta. Quindi niente irrigazione, niente concimazione, niente trattamenti.
L’effetto di entrambi i campi è stato bellissimo. Siamo stati a lungo a discutere sulla coltura e sulle potenzialità future, ma non lontane, parliamo dell’anno prossimo, perchè il mio amico Pippo Pizzino, vuole farne 100 di ettari l’anno prossimo, per iniziare a produrre per realizzare il cotone per tessuti.
Quest’anno, infatti, è servito per testare le varietà da utilizzare fra le 15 coltivate nelle varie parcelle, testate e seguite dal prof. Carmelo Santonoceto.
Ecco qui sotto alcune foto.
Altre informazioni su tutto il periodo della sperimentazione le potete trovare sul sito internet www.cottonet.it.

IMG220 (800x600) IMG226 (600x800) IMG231 (800x600)
IMG230 (800x600) IMG248 (800x600) 220920112570 (800x449)

Passeggiando o scappando …

IMG219 (800x600)

Mineo
Adesso gli immigrati ospitati nel centro di accoglienza di Mineo non scappano dalle strade secondarie, come ho fatto vedere qualche settimana fa, scappano anche passeggiando nella strada statale Catania – Gela … davanti agli occhi di tutti … e nessuno che li ferma … ieri ne abbiamo incontrati parecchi!

Avvinta come l’edera …

IMG174 (800x600)

Qualche giorno fa ero in fila nella zona del porto e … l’auto davanti a me aveva un tralcio di edera … avvinto nel baule … dopo un investimento … forse contro il muro dove l’edera era avvinta …

giovedì 22 settembre 2011

Piogge in arrivo

meteogram

Secondo il meteogramma che pubblico, ma anche a guardare i siti meteo più “gettonati”, la prossima settimana inizieranno le piogge autunnali.
Già domenica l’acqua dovrebbe iniziare a cadere per una quantità di circa 10-15 millimetri; lunedì si replica ed anche martedì. Ma mercoledì e giovedì, secondo le previsioni, dovrebbero cadere dai 40 ai 50 millimetri di acqua … sempre che le previsioni … siano giuste!
Speriamo bene!

E Tremonti cerca soldi …

80410171

Mentre alla Camera dei Deputati si assolvono anche i colpevoli acclamati … la Regione continua a spendere!
Ecco ancora delle “voci” di spesa “graziose e curiose” …
- 11/05/2011 512023 2.809.929,60 AGGIUDICAZIONE E IMPEGNO AFFIDAMENTO CAMPAGNA ISTITUZIONALE POR FESR
- 18/05/2011 104537 16.275,26 PAGAMENTO COMPENSI DOVUTI AI COMPONENTI COMMISSIONE - MESE DA GENNAIO
- 18/05/2011 105003 1.378,43 PAGAMENTO IRAP SU COMPENSI DOVUTI AI COMPONENTI COMMISSIONE
- 18/05/2011 100306 66.500,00 IMPEGNO SOMMA A FAVORE DELLA SOCIETÀ OPERAIA SCORDIA E DI ALTRE N°4
- 20/05/2011 110102 375.000,00 CONTRIBUTO GESTIONE PARCO FAUNISTICO DI VILLA D’ORLEANS
…… continua …..

SOS irrigazione

IMG177 (600x800)

Chi non lo riconosce?
E’ uno dei tanti trasformatori con il quale l’ENEL ci fornisce l’energia elettrica nelle nostre campagne.
Il trasformatore in questione è stato divelto dalla sua sede, capovolto, ne è stato aperto l’involucro, è stato fatto cadere l’olio ed infine si sono rubati il rame che è all’interno: pochi chili di rame, ma un danno enorme all’azienda agricola!

E ieri … l’ENEL mi ha chiamato per una segnalazione effettuata il 16 giugno … dopo 3 mesi!!!!
Non se ne può più non solo dei furti di rame, ma nemmeno dell’ENEL che è lenta, lenta, lentissima, anche troppo!

Posso transitare? NO!

IMG185 (800x600)

Il 3 settembre scorso transitavo a Ramacca per una via (non ricordo il nome) e rimasi bloccato perchè la strada era bloccata da macchine parcheggiate … a dir poco in modo ineducato (leggi qui).
Nemmeno a farlo apposta ieri mattina nella stessa strada … altre automobili posteggiate sempre nella stessa maniera … per bloccare il traffico …

Bah!

mercoledì 21 settembre 2011

E Tremonti cerca soldi 3°!

Prosegue l'esame delle spese della regione Siciliana, pubblicate sulla Gazzetta Ufficiale.
- 15/04/2011 100317 20.400,00 MEMSEASAS - CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE
- 15/04/2011 100317 30.000,00 FULLRESEARCH SRL - PROGETTO MONITORREGIONE SICILIA
- 20/04/2011 100306 10.000,00 CONTRIBUTI SPECIFICI IN FAVORE: ASSOCIAZIONE CULTURALE FUTURA
- 22/04/2011 100306 8.400,00 IMPEGNO SOMMA A FAVORE DELLA PARROCCHIA SAN GIACOMO M APOSTOLO
- 27/04/2011 116514 4.000,00 SPESE PER MANUTENZIONE ORDINARIA E RIPARAZIONI IMMOBILI

SOS irrigazione

IMG175 (600x800)IMG176 (600x800)

Ancora un palo con i fili tagliati e penzolanti.
Ancora una linea elettrica resa inutilizzabile.
Ancora decine di aziende agricole sena energia elettrica e senza la speranza di irrigare i propri agrumeti.
Ieri sera un noto agricoltore catanese mi chiedeva “ma quando finirà questa storia?”

Ancora cantieri di lavoro 2°

IMG105 creazione panorama

Ecco la mini-rotatoria realizzata all’ingresso del paese di Scordia, per chi proviene da Catania.
Sembrava troppo bello e perfetto quel verde del prato.
Così mi sono deciso a fermarmi ed andarlo a vedere da vicino … e …. non ci si può credere!
E’ una tappeto erboso finto: sì! di plastica … ed ecco le foto ravvicinate!!!

 

IMG121 (800x600) IMG119 (800x600)
IMG120 (800x600) IMG122 (800x600)
IMG123 (800x600)

e questa è la “base” del prato!!!

Scritte murali 2°

IMG116 (600x800)E queste sono le altre quattro scritte murali della “collezione” di Scordia!

 

 

 

 

 

 

 

IMG111 (800x600)IMG114 (800x600)IMG115 (800x600)

martedì 20 settembre 2011

Il cotone

cotone

Il “progetto cotone” va avanti.
E’ iniziata la raccolta manuale delle prime capsule giunte a “batuffolo”, oserei dire. La raccolta sta avvenendo manualmente per verificare la qualità della produzione e verificarne le caratteristiche.
Nei prossimi giorni con il mio amico Pippo Pizzino, “patròn” del progetto di reintroduzione del cotone in Sicilia, andremo nei campi a fare il punto della situazione.
Anticipo che con noi due saranno presenti anche il dott. agr. Gerardo Diana (Presidente Regionale di Confagricoltura), il prof. dott. agr. Gaetano Magnano (Ordinario di Ptologia Vegetale all’Università di Agraria di Reggio Calabria), il dott. agr. Marco Frasson, ed anche … Roberto Paternò Castello, oltre che Mario Grimaldi … che da un anno … è la mia ombra sui campi!
Fatto il sopralluogo pubblicherò le fotografie e le prime impressioni, reazioni e … le “prove su strada”.

E Tremonti cerca … soldi … 2°

57422343

Oggi faccio ancora un “copia/incolla” delle date e dei capitoli di spesa, oltre che degli importi, che si ritrovano in alcune spese “discutibili” del bilancio della Regione Siciliana:
- 13/04/2011 100306 11.000,00 CONTRIBUTI SPECIFICI IN FAVORE: ASSOCIAZIONE CULTURALE SAMBUCARTE;
- 14/04/2011 532004 1.560,00 IMPEGNO RELATIVO ALLA FORNITURA DI N. 10 LAMPADE DA TAVOLO ALOGENE;
- 14/04/2011 532004 1.320,00 IMPEGNO RELATIVO ALLA FORNITURA E POSA IN OPERA DI N. 1 TENDA IN TESSUTO;
- 14/04/2011 532004 1.902,00 IMPEGNO RELATIVO ALLA FORNITURA E COLLOCAZIONE DI N. 1 FORNO ELETTRICO

E nel forno elettrico … che cosa dovevano cucinare???